Portland al settimo cielo, battuta anche Boston

Settima vittoria consecutiva per i Blazers di coach Tery Stotts, che riescono ad uscire vincitori dal TD Garden dopo una partita abbastanza combattuta, grazie ai venti punti punti con quattordici rimbalzi di LaMarcus Aldridge. Seconda sconfitta consecutiva per i Celtics, che non riescono a trovare la vittoria nonostante i diciannove punti di Sullinger e Green.

Boston Celtics
88 94
Portland Trail Blazers

Nella vittoria in Massachusetts, a LaMarcus Aldridge è piaciuta l'attitudine della squadra in questa serie positiva di sette vittorie. Nella gara il lungo texano ha collezionato venti punti e quattordici rimbalzi, ai quali si vanno ad aggiungere i sedici punti della sua riserva, Chris Kaman. Aldridge a fine gara ha elogiato il tedesco dicendo: " Mi è piaciuto, non voglio in squadra ragazzi che dopo sette vittorie consecutive si rilassano, dobbiamo sempre giocare così se vogliamo allungare la nostra striscia vincente, dobbiamo continuare ad essere affamati."

Anche Damian Lillard e Nicolas Batum hanno contribuito alla vittoria di Portland. Il primo ha messo a referto dodici punti, nove rimbalzi e cinque assist, il secondo ha realizzato dodici punti con un buon 5-11 dal campo.

Dopo un difficile primo tempo, i Blazers sono riusciti a trovare i giusto feeling offensivamente nel secondo quarto. Inoltre negli ultimi dodici minuti, Portland ha cominciato ad alzare il ritmo difensivamente, che gli ha permesso di portare via la partita nell'ultimo quarto.

Ed è stato Lillard a fine gara ad esaltare la prova difensiva dei Trail Blazers, affermando: " Nel primo tempo tutto era comodo e semplice per loro. Così abbiamo deciso di alzare la pressione in difesa e questo ci ha permesso di portare la partita a casa nell'ultimo quarto.

Per Boston, buone le prestazioni di Green e Sullinger che hanno realizzato diciannove punti a testa. Avery Bradley e Rajon Rondo entrambi hanno realizato tredici punti, con Rondo che ha aggiunto otto assist e sei rimbalzi.

Rimane positivo il coach dei Celtics Brad Stevens, che al termine della gara del TD Garden ha dichiarato: "Mi è piaciuta la nostra prova difensiva, sento che possiamo toglierci soddisfazioni anche cntro buone squadre, se continuiamo a giocare così."

Anche Jeff Green ha concordato con le parole del coach e ha continuato dicendo: "Credo che abbiamo giocato bene, ad un certo punto della gara abbiamo avuto anche l'occasione di vincerla."

Infatti la gara era sul 72-72 alla fine del terzo quarto, prima che i Blazers aprissero un parziale di 17-5, ad inizio del quarto periodo. Inoltre i Celtics, nel quarto periodo hanno sbagliato dodici dei loro quattordici tiri. Boston a novanta secondi dal termine, ha cercato l'impresa, grazie alle triple di Bradley , ed ai tiri di Sullinger, ma non sono riusciti ad arrivare oltre le quattro lunghezze di distacco, con la partita che si è conclusa sul 88-92 per i Portland Trail Blazers.

Prima della gara inoltre Terry Stotts, coach dei Blazers, ha parlato di come la sua squadra doveva perdere la cattiva abitudine di partire lentamente, ciò non è accaduto, infatti Portland ha sbagliato dodici dei suoi primi tredici tiri dal campo, tuttavia questo non gli ha impedito di conquistare la sua settima vittoria consecutiva.

NBA