I Raptors sfondano il muro dei Suns

Quinta vittoria consecutiva per Toronto che eguaglia il record di Memphis (12-2), Valanciunas trascinatore con 27 punti di potenza fisica.

I Raptors sfondano il muro dei Suns
Phoenix Suns
100 104
Toronto Raptors
Phoenix Suns: Bledsoe 25 punti e 7 rimbalzi-M.Morris 17 punti e 8 rimbalzi-Thomas 16 punti e 3 assist-Green 13 punti e 3 rimbalzi-Tucker 11 punti e 8 rimbalzi.
Toronto Raptors: Valanciunas 27 punti e 11 rimbalzi-Derozan 23 punti e 3 rimbalzi-Williams 17 punti-Lowry 14 punti e 8 assist-Ross 13 punti e 4 rimbalzi.

I Phoenix Suns ce la mettono tutta per ergere un vero e proprio muro durante il quarto periodo per impedire a Toronto di passare ma i Raptors sfondano e si portano a casa la quinta vittoria di fila. Jonas Valanciunas realizza il suo career-high con 27 punti e 11 rimbalzi mentre DeMar Derozan ne aggiunge 23. Phoenix segna 7 su 10 da tre punti nell’ultimo periodo recuperando uno svantaggio di ben 17 punti. Toronto capitalizza ogni giocata chiave e si muove bene nel pitturato mantenendo così intatta la propria striscia di vittorie. “Questi ragazzi possono essere davvero tosti nel quarto periodo,” dice la guardia Kyle Lowry, protagonista nel finale con una palla rubata. Lou Williams segna 17 punti, Lowry 14 e Terrence Ross ne aggiunge 13 per Toronto che migliora il proprio record a 9-1 in casa e 4-0 contro le rivali della Western Conference.

Per i Suns, Eric Bledsoe scrive a referto 25 punti mentre Markieff Morris ne mette 17. Phoenix non ha più perso dalla prima delle sei partite giocate in trasferta, il 15 novembre contro i Clippers. “Abbiamo giocato in trasferta e segnato più del 50% dal campo,” dice coach Jeff Hornacek. “Questo va molto bene”. Isaiah Thomas segna 12, dei suoi 16 finali, nel quarto periodo e Gerald Green ,autore di una brutta palla persa nei secondi finali, ne mette 13.

Chuck Hayes segna per Toronto all’inizio dell’ultimo quarto regalando ai suoi il massimo vantaggio di 17 punti, 83-66. Hornacek chiama timeout, e la sua squadra risponde con un break di 14-0 nei successivi 2 minuti, incluse tre triple di fila segnate da Thomas. Valanciunas stoppa la corsa dei Suns, con un tiro in gancio e Williams rincara la dose con una schiacciata in corsa. Lowry e Derozan fanno il resto, ma Bledsoe prova con una tripla a rimettere Phoenix in corsa a 1:52 dal termine. Due liberi dello stesso Bledsoe e altrettanti di Patrick Patterson chiuderanno la gara.  

Prossimi impegni: entrambe le squadre torneranno in campo domani sera, i Suns (9-6) ospiteranno i Denver Nuggets mentre i Raptors (12-2) saranno ad Atlanta contro gli Hawks.


Share on Facebook