Butler guida i Bulls alla vittoria contro gli Utah Jazz

Rientra Rose e Bulls tornano a sorridere. Dopo le due sconfitte contro Portland e Sacramento, Chicago torna a vincere, grazie ai venticinque punti di Butler, i ventitre unti con nove rimbalzi di Gasol e i diciotto punti del rientrato Rose. Per gli Utah Jazz arrivala terza sconfitta consecutiva.

Butler guida i Bulls alla vittoria contro gli Utah Jazz
Utah Jazz
95 97
Chicago Bulls

In questo inizio di stagione gli infortuni hanno sempre nascosto il potenziale di Chicago Bulls. La franchigia dell'Illinois, al completo nella trasferta di Salt Lake City, ha dimostrato di poter dominare contro qualsiasi squadra della lega, per un quarto o anche per un tempo, per poi farsi rimontare e rischiare di perdere partite già vinte. Questa incosistenza si è potuto notare proprio nella trasferta in Utah, dove i Bulls, che erano arrivati anche ad un massimo vantaggio di ventuno punti nel secondo quarto, si sono fatti rimontare per poi vincere la partita solo di due punti (95-97), sol grazie ad untiro dalla media di Dunleavy e ad un libero di Pau Gasol, che hanno evitato un'imbarazzante sconfitta.

"Possiamo solo imparare da queste esperienze." ha affermato Derrick Rose a fine gara, che ha contnuato dicendo: "Dobbiamo imparare a mantenere un grande vantaggio e chiudere le partite. Dobbiamo imparare le strategie e i giochi per ottenere buoni tiri, ma se niente di questo può servire, dobbiamo imparare ad essere sempre concentrati in difesa. C'è sempre qualcosa da imparare."

Rose ha messo a referto diciotto punti in ventiquattro minuti di gioco e cinque assist. nella partita del rientro dall'infortunio alla caviglia. Il vero protagonista della gara è stato Jimmy Butler, autore di ben venticinque punti con 8-16 dal campo, ai quali si sono aggiunti i ventitre punti e nove rimbalzi di Gasol, che hanno permesso a Chicago di vincere per la nona volta negli ultimi dodici confronti contro i Jazz.

Dopo essere stati in svantaggio di ventuno punti, Utah ha trovato il primo vantqaggio della gara nel quarto periodo, grazie ad un layup di Booker. Subito dopo Chicago è tornata in vantaggio, grazie ad una tripla di Brooks. La risposta dei Jazz non si fa attendere e grazie a sette punti consecutivi, in pochi minuti, si porta sul più quattro (91-87), con poco più di tre minuti dal suono della sirena. Ma i Bulls non sono stati disposti a buttare, tutto ciò che di buono era stato fatto nel corso della gara, così grazie ad un piazzato di Mike Dunleavy ed un libero di Gasol, si portano in vantaggio di due punti con tre secondi da giocare. Hayward, si prende la tripla decisiva, che però si spegne sul primo ferro, permettendo ai Bulls di tornare alla vittoria.

A fine partita Thibodeau, coach dei Chicago Bulls, a fine partita ha dichiarato: "C'è molta ruggine. E' difficile creare uno spirito di squadra, quando ci si allena con i pochi giocatori non infortunati.

Per Utah il migliore è stato Derrick Favors, autore di ventuno punti e quindici rimbalzi.Il lungo nativo di Atlanta, ha fine gara ha espresso il suo rammarico, dichiarando: "Se iniziavamo con più energia nel primo tempo ed evitavamo di andare sotto di ventuno punti, potevamo portare a casa questa vittoria."

NBA