DMC vince la sfida contro Davis e trascina i Kings alla vittoria

DeMarcus Cousins autore di ventidue punti e dodici rimbalzi, accompagnati dai ventidue di Casspi, conducono i Kings alla vittoria sui Pelicans di Anthony Davis, agguantando la terza vittoria consecutiva. Non una grande partita da parte del lungo di New Orleans, che limitato da DMC, riesce a realizzare solo quattordici punti con 4-12 dal campo.

DMC vince la sfida contro Davis e trascina i Kings alla vittoria
New Orleans Pelicans
89 99
Sacramento Kings

Quando Michael Malone, coach dei Sacramento Kings, è stato espulso per una discussione con l'arbitro Eric Lewis, è toccato a DeMarcus Cousins a guidare i Kings alla vittoria contro i Pelicans. Il centro di Sacramento, ha collezionato ventidue punti e dodici rimbalzi, cinque assist e tre recuperi nella serata vittoriosa al Smoothie King Center. Ad aiutare Cousins, ci ha pensato Omri Casspi, che ha aggiunto ventidue punti alla sua prima da titolare in stagione. L'ala israeliana, ha rimpiazzato l'infortunato Rudy Gay, senza farlo rimpiangere alla squadra.

A fine partita Cousins ha dichiarato: "A fine primo tempo, ci trovavamo in difficoltà, per la situazione del nostro coach ed un paio di chiamate arbitrali a nostro sfavore. La partita ci poteva facilmente scappare di mano, così nel secondo tempo, ho provato ad essere più aggressivo, permettendo alla mia squadra di portare a casa la vittoria." I sforzi del centro di Sacramento, sono stati apprezzati da coach Malone, che a fine partita ha ringraziato DMC e il suo staff, per aver portato a casa la vittoria.

Casspi ha segnato sette punti consecutivi, che hanno permesso ai Kings di portarsi sul 57 pari. Con il 9-14 da lcampo e il 3-4 da tre, l'ala di Sacramento a fine partita ha affermato: "Non provo ad essere qualcuno che non sono. Abbiamo corso per tutta la partita ed abbiamo fatto un grande lavoro offensivamente."

Anthony Davis è stato bloccato a soli quattordici punti, con un misero 4-12 dal campo, dopo che nella scorsa gara contro i Kings aveva realizzato ventotto punti. Nella notte, Davis ha messo a referto anche nove rimbalzi e due stoppate. Buona la prova dell'ex Tyreke Evans, autore di ventidue punti e sette rimbalzi, ottima anche la prova di Anderson, autore di venti punti . A fine partita il coach di New Orleans, Monty Williams, ha dichiarato: "Dobbiamo capire che Anthony è il nostro miglior giocatore e deve avere più opportunità per aiutarci ad essere una buona squadra."

Sacramento ha giocato senza Gay, per un problema al tendine d'achille e senza Darren Collison, per un problema al quadricipite sinistro. I due insieme combinavano tresatte punti e dieci assist a gara. Al posto di Collison c'è stato Ramon Session, che non ha sfigurato. Il play ex Lakers ha messo a referto quindici punti e sei assist.

Una delle chiavi della vittoria dei Kings è stata la difesa, ceh ha costretto New Orleans a realizzare solo il 41.8% dei tiri dal campo. Inoltre nella gara i Pelicans, hanno perso ben undici palloni, che hanno permesso a Sacrqamento di realizzare diciassette punti.

Infine sempre DeMarcus Cousins, a fine partita ha affermato che questa vittoria è frutto del non aver fatto gli errori, commessi nella precedente sfida contro Anthony Davis e compagni.

NBA