Grizzlies corsari a Portland, si chiude a sette la striscia vincente dei Trail Blazers

Memphis non ne vuole proprio sapere di perdere e nella trasferta dell'Oregon conquista la quarta vittoria consecutiva, contro la squadra più in forma della lega. Protagonisti ancora una volta Gasol e Conley, autori rispettivamente di ventisei punti con nove assist e sette rimbalzi, e di ventuno punti dieci rimbalzi e nove assist. Si interrompe a sette la striscia di vittorie dei Blazers.

Grizzlies corsari a Portland, si chiude a sette la striscia vincente dei Trail Blazers
Portland Trail Blazers
99 112
Memphis Grizzlies

Continua il Marc and Mike show. Nella notte del Moda Center, i due hanno collezionato una prova superlativa. Gasol ha messo a referto ventisei punti e nove rimbalzi, mentre Conley ha realizzato ventuno punti e dieci rimbalzi, che hanno permesso a Memphis di ottenere la quarta vittoria consecutiva. Inoltre Conley è andato vicino alla tripla doppia, a cui però è mancato un assist.

I Grizzlies hanno vinto tutte le dieci partite contro le squadre della Western Conference, e dopo la sconfitta di Toronto per mano dei Mavericks, adesso la squadra del Tennessee detiene il miglior record NBA.

"Ci conosciamo molto bene." ha detto Gasol di Conley. "Contro difese difficili da affrontare come quella dei Trail Blazers, devi variare il tuo gioco anche durante la gara."

Mike Conley ha ricambiato le parole di stima del compagno di squadra, affermando: "É vero che ci conosciamo da tanto tempo, amiamo giocare insieme, inoltre lui è molto altruista, è divertente giocare con lui. So dove e quando vuole la palla e viceversa, quindi durante la partita non abbiamo nemmeno bisogno di parlarci."

Per i Trail Blazers non sono bastati i ventisei punti di Wesley Matthews, ai quali si vanno ad aggiungere i diciannove punti con dieci rimbalzi di LaMarcus Aldridge.

"É solo una sconfitta, non finisce il mondo per una sconfitta. Il bello della NBA? Il bello è che tra 48 ore ci sarà un'altra partita. Ha dichiarato Matthews a fine partita.

Dopo una buona partenza per Portland (12-4), si è fatta subito rimontare dal trio Gasol - Conley- Randolph, con Memphis che ha trovato il primo vantaggio della gara a metà secondo quarto. Con due layup uno di Randolph e l'altro di Conley, i Grizzlies si sono portati sulle nove lunghezze di vantaggio all'intervallo. Il terzo quarto è decisivo per Memphis, che riesce a dare il colpo finale ai Trail Blazers, grazie alle triple di Lee.

"Queste sono quelle partite in cui se riesci a costruire un vantaggio all'inizio, non ti devi far rimontare." Ha detto Damian Lillard a fine gara. Il play di Portland nella serata, ha realizzato venti punti e nove assist.

La chiave della vittoria per Memphis è stato il 50% dalla linea dei tre punti. 

Inoltre Mike Conley a fine gara ha elogiato anche il gruppo dicendo: "La nostra forza più grande è la forza mentale del nostro gruppo. Durante la gara abbiamo tanti alti e bassi, ma alla fine troviamo sempre la via della vittoria."

Il prossimo impegno per i Memphis Grizzlies, sarà domenica contro i Sacramento Kings. Prossima gara per i Portland Trail Blazers, invece, sarà sempre domenica contro i Minnesota Timberwolves.


Share on Facebook