Continua l'incubo dei Knicks, gli Hornets passano al MSG

Gli Charlotte Hornets conquistano la quinta vittoria conescutiva, grazie ai ventotto punti di Kemba Walker in altrettanti minuti. Continua la stagione disastrosa dei New York Knicks, che agguantano la quindicesima sconfitta consecutiva.

Continua l'incubo dei Knicks, gli Hornets passano al MSG
New York Knicks
82 110
Charlotte Hornets

Credeteci o no, i New York Knicks, al momento, sono la peggior squadra NBA. Questi Knicks versione tanking, rischiano seriamente, di diventare la peggior squadra nella storia della franchigia. Contro gli Charlotte Hornets, una delle squadre più in forma della lega, arriva la quindicesima sconfitta consecutiva. Al contrario, continua il grande periodo di forma degli Hornets di Kemba Walker, il play nato proprio a New York ha realizzato ventotto punti, e nelle ultime cinque partite sta viaggiando ad una media di 30,2 punti, trascinando Charlotte alla quinta vittoria consecutiva.

Per i Knicks è stato fatale il secondo quarto, in cui hanno subito ben quarantadue punti e ne hanno realizzati solo tredici. Stessa cifra di punti realizzata anche alla fine del terzo quarto, dove New York era sotto 89-44, dato assolutamente sconfortante. Ancora più sconforatne è il 38.8% di tiri realizzati dal campo. Migliore in campo per i Knicks, è stato Quincy Acy, autore di diciotto punti. L'ala di New York a fine gara ha dovuto subire anche lo sfottò dei suoi tifosi, che lo hanno incoronato MVP. A fine gara, per i Knicks ha parlato il presidente delle operazioni, Phil Jackson. Il "maestro zen" si è scusato per la più che cattiva prova della sua squadra, rassicurando i tifosi che sta facendo il possibile per dare ai New York Knicks, un futuro più roseo possibile.

Per Charlotte, continua il momento positivo anche senza i titolari Stephenson e Al Jefferson. Oltre al mstruoso Walker, ottime anche le prove di Hairston e Biyombo. Il rookie ha realizzato quindici punti in ventidue minuti, mentre il centro congolese è andato in doppia doppia, mettendo a referto quattordici punti e dodici rimbalzi. Contento a fine partita coach Steve Clifford che ha dichiarato: "Oggi ho visto il miglior attacco della stagione."  Fino ad un mesetto fa i playoffs sembravano un'utopia per la franchigia della Carolina del Nord, ma con queste cinque vittorie di fila gli Hornets si avvicinano sempre di più all'ottava posizione, che gli consentirebbe l'accesso agli stessi playoffs. 

Nella prossima gara gli Charlotte Hornets ospiteranno i San Antonio Spurs. Contro i campioni in carica, la squadra di Steve Clifford proverà ad allungare la striscia vincente. I New York Knicks tenteranno di dare fine alla più lunga striscia di sconfitte nella storia delle franchigia, nella trasferta londinese della O2 Arena contro i Milwaukee Bucks, di coach Jason Kidd ex di turno.


Share on Facebook