Playoff NBA: Cavs e Wizards vanno in semifinale di Conference, Dallas sopravvive e i Clippers pareggiano la serie

Nottata intensa di playoffs in NBA, con Cleveland e Washington che chiudono le loro serie battendo, rispettivamente, Boston e Toronto, Dallas che riapre i giochi con i Rockets e i Clippers che battono gli Spurs, portando la serie sul 2-2.

Playoff NBA: Cavs e Wizards vanno in semifinale di Conference, Dallas sopravvive e i Clippers pareggiano la serie
Playoff NBA: Cavs e Wizards vanno in semifinale di Conference, Dallas sopravvive e i Clippers pareggiano la serie

Boston Celtics 93 – 101 Cleveland Cavaliers  

Celtics e Cavaliers hanno fatto rivivere la pallacanestro anni ’80 con una partita giocata ai limiti del regolamento: a farne le spese sono stati Kevin Love (spalla sinistra slogata) e Jae Crowder, costretto a lasciare il campo a causa di una gomitata ricevuta da J.R. Smith (espulso nell’occasione) per prendere posizione a rimbalzo. I Cavs sono riusciti a vincere la partita 101 a 93, chiudendo la serie con un secco 4 -0. MVP del match è stato LeBron James, autore di 27 punti, 10 rimbalzi e 8 assist. Buone prove di Irving (24 punti e 11 rimbalzi), Thomas (21 punti e 9 assist) e Sullinger (21 punti e 11 rimbalzi). In semifinale di Eastern Conference gli uomini di coach Blatt incontreranno la vincente della serie tra Chicago Bulls e Milwaukee Bucks (3-1).

Washington Wizards 125 – 94 Toronto Raptors

Nonostante un Kyle Lowry da 21 punti e 8 rimbalzi, i Toronto Raptors hanno perso la quarta partita consecutiva contro i Washington Wizards, salutando i playoff già al primo turno. Super prestazione dei padroni di casa, capaci di mandare ben 7 giocatori (Pierce, Nene, Gortat, Beal, Wall, Gooden e Sessions) in doppia cifra. MVP del match il polacco Marcin Gortat (21 punti e 11 rimbalzi), che ha fatto registrare un plus/minus di +32. I Wizards, così, si sono qualificati alle semifinali di Eastern Conference, dove incontreranno la vincente della serie tra Atlanta e Brooklyn (2-1).

Dallas Mavericks 121 – 109 Houston Rockets

I Dallas Mavericks, trascinati da Ellis (31 punti e 6 rimbalzi) e Barea (17 punti e 13 assist), hanno vinto Gara-4 della serie contro gli Houston Rockets, che, nonostante le buone prestazioni di Harden (24 punti), Smith (23 punti) e Brewer (22 punti), così non sono riusciti a chiudere il discorso qualificazione alle semifinali di Conference. Le due squadre texane torneranno in campo mercoledì notte per Gara-5, con i Rockets decisi a vincere la serie e i Mavericks a riaprirla in modo definitivo. 

San Antonio Spurs 105 – Los Angeles Clippers 114

Chris Paul (34 punti), Blake Griffin (20 punti e 19 rimbalzi) e la panchina dei Clippers (guidata da Rivers e Crawford, 16 e 15 punti in modo rispettivo) hanno permesso alla squadra di Doc Rivers di vincere in trasferta contro i San Antonio Spurs, apparsi molto affaticati, con il risultato di 114 a 105. I californiani, così, hanno pareggiato la serie sul 2-2 e si giocheranno una buona fetta del passaggio del turno in Gara-5, programmata per martedì notte. Da sottolineare l’ennesima doppia doppia dell’infinito Tim Duncan, autore di 22 punti e 14 rimbalzi. 


Share on Facebook