Seconda trade per gli Hornets: da Portland arriva Batum

L'ala francese firma per la franchigia di Charlotte, che in cambio cede Henderson e Vonleh ai Trail Blazers

Seconda trade per gli Hornets: da Portland arriva Batum
Seconda trade per gli Hornets: da Portland arriva Batum

Dopo la trade di inizio settimana, che ha portato Lance Stephenson a firmare per i Los Angeles Clippers e l'arrivo agli Charlotte Hornets di Matt Barnes e Spencer Hawes, arriva un altro scambio multiplo nel mondo dell'NBA. E una delle due franchigie protagoniste è ancora una volta quella all'undicesimo posto nella Eastern Conference.

È stato infatti ufficializzato l'arrivo a Charlotte di Nicolas Batum, ala francese che ha ben figurato nell'ultima stagione tra le fila dei Portland Trail Blazers, senza dubbio una delle migliori formazioni nella Western Conference nell'annata appena conclusa. A fare il percorso inverso saranno la guardia Gerald Henderson, il quale lascia Charlotte dopo ben sei stagioni, e il centro Noah Vonleh, il quale disputerà la sua seconda stagione in NBA tra le fila dei Trail Blazers.

Si tratta di una trade particolare, visto che Portland lascia andare uno dei protagonisti della scorsa stagione, con quasi 10 punti e 6 rimbalzi di media in regular season, allungando le rotazioni nel reparto degli esterni con l'ingaggio di Henderson e portando un po' di aria nuova tra i lunghi con il giovane Vonleh. E chissà che proprio l'arrivo del pivot appena ventenne non apra le porte dell'addio a uno dei lunghi titolari in casa Blazers: si parla da tempo di una trade che potrebbe portare LaMarcus Aldrige ai Los Angeles Lakers, ma anche Robin Lopez potrebbe rientrare al centro di nuove trattative viste le tante squadre che lo seguono. Dall'altra parte, Charlotte guadagna un giocatore che può sicuramente alzare le percentuali di squadra dalla lunga distanza, il vero tallone d'Achille degli Hornets in questa stagione nonchè uno dei marchi di fabbrica del transalpino.

NBA