Los Angeles Lakers: firmato Lou Williams, si pensa a Brandon Bass

Il 6° uomo della scorsa stagione si accorda per un triennale da 21 milioni complessivi. Bisogna invece ancora lavorare sui termini contrattuali dell'ala grande

Los Angeles Lakers: firmato Lou Williams, si pensa a Brandon Bass
Los Angeles Lakers: firmato Lou Williams, si pensa a Brandon Bass

Dopo aver perso DeMarcus Cousins ed aver ripiegato su Roy Hibbert i Los Angeles Lakers si dedicano alla costruzione del supporting cast per tornare quantomeno ad essere competitivi.

E' in questo senso che bisogna leggere la  firma di Lou Williams, sesto uomo della stagione passata con i Toronto Raptors. La guardia ha accettato l'offerta di un triennale sulla base di 21 milioni di dollari complessivi e dovrebbe essere per i Lakers una guardia con i punti in mano, capace di andare ogni sera in doppia cifra. Lou Williams ha infatti tenuto una media di 11.9 punti a gara durante le fermate a Philadelphia, Atlanta e Toronto. Proprio nei Raptors, nell'ultima stagione, l'anno migliore di Lou Will: premio di Sesto Uomo dell'anno e 15.5 punti di media. Raggiunge Bryant, D'Angelo Russell e Jordan Clarkson nella rotazione dei piccoli giallo-viola.

Adesso si starebbe puntando alla firma di Brandon Bass, lungo in forza ai Celtics dal 2011. Prima di poter procedere bisognerebbe prima però scaricare uno dei contratti pesanti ancora presente nel salary-cap dei Lakers: si fa il nome di Nick Young, ovverossia il giocatore che verrà più pagato (eccezion fatta per Kobe) nella prossima stagione.

NBA