Nba, Memphis k.o. a Portland (115-96)

Damian Lillard e C.J. McCollum esaltano il Moda Center e stendono i Grizzlies, fuori partita dal terzo quarto in poi.

Nba, Memphis k.o. a Portland (115-96)
Nba, Memphis k.o. a Portland (115-96)

Ci stanno prendendo gusto i Portland Trail Blazers di Damian Lillard. Dopo aver espugnato i campi di Minneapolis e Salt Lake City, i ragazzi di coach Terry Stotts hanno nella notte inflitto una dura sconfitta ai Memphis Grizzlies al Moda Center, usciti con le ossa rotte da questo primo giro di trasferte sulla costa occidentale. Affossati dai Golden State Warriors, Marc Gasol e compagni sono nuovamente incappati in una serata difficile, preceduta dalla vittoria da minimo sindacale sul campo dei Sacramento Kings. Grande protagonista dell'ultimo match della notte Nba è stato ancora una volta Damian Lillard, autore di 27 punti (con sette triple), in stato di grazia in questo inizio di regular season.

In quintetto per i Blazers c'è Meyers Leonard, in dubbio fino all'ultimo per una distorsione alla caviglia, mentre gli uomini di partenza di Memphis sono i consueti, con il duo Gasol-Randolph sotto i tabelloni. Proprio Z-Bo chiude il primo quarto con il canestro del 18-23, dando agli ospiti la sensazione di poter controllare la partita. Ma il ritmo di Portland è notevolmente superiore, e i Grizzlies non riescono a sostenerlo. L'energia di Leonard, Plumlee, Aminu e dei panchinari Harkless e Crabbe lancia i Blazers sul 31-28. Due triple di McCollum e una schiacciata di Mason Plumlee fissano il punteggio all'intervallo lungo sul 50-46 per i padroni di casa.

Il terzo quarto scava la differenza decisiva a favore della franchigia dell'Oregon, che parte alla grande con Leonard e McCollum, prima che Damian Lillard si scateni dalla lunga distanza, mettendo a referto quattro triple per un totale di 14 punti nel solo parziale. Gasol e Randolph provano a resistere per i Grizzlies, insieme a un Courtney Lee particolarmente continuo al tiro, ma si ritrovano sotto di nove lunghezze (90-71) a inizio quarto quarto, quando Portland allunga definitivamente sfruttando la vena realizzativa di Lillard e l'energia di Harkless. Il vantaggio si dilata fino a raggiungere i 23 punti a sei minuti dalla fine, e coach Jorger riconosce la sconfitta richiamando in panchina i suoi titolari mentre i giocatori di Rip City aggiustano le proprie statistiche individuali. Netta sconfitta per Memphis, attesa domani sera a un'altra trasferta ostica sul campo degli Utah Jazz.

Portland Trail Blazers (4-2). Punti: Lillard 27, McCollum 20, Leonard 14, Aminu e Crabbe 11, Harkless 10. Rimbalzi: Plumlee 12, Aminu 10. Assist: Aminu, Lillard e McCollum 5.

Memphis Grizzlies (3-3). Punti: Lee 18, Randolph 16, Gasol 15. Rimbalzi: Randolph 10. Assist: Udrih 6.


Share on Facebook