Notte NBA: Sfida tra maestri a Minnesota, Clippers a Phoenix

Solo tre partite nella notte, eccone i dettagli.

Notte NBA: Sfida tra maestri a Minnesota, Clippers a Phoenix
Notte NBA: Sfida tra maestri a Minnesota, Clippers a Phoenix

Solo tre "misere" partite nella notte di oggi in NBA, con una doppia sfida tra franchigie della Western Conference e un match "misto" tra protagoniste delle due sponde degli Stati Uniti.

Prima palla a due quando in Italia saranno le 01:30 all'AmericanAirlines Arena di Miami, dove arrivano gli Utah Jazz. Jazz sconfitti martedì notte da Cleveland per soli 4 punti, con un Rudy Gobert dominante sotto canestro. Heat in serie di vittorie (2 di fila contro Raptors e Lakers), dopo la battuta di arresto con i Pacers in Indiana.

Alle 02:00 sfida fra le due guardie "magiche" della lega, Ricky Rubio e Stephen Curry, entrambi in forma smagliante. I Golden State Warriors ancora non ha perso una partita (9-0 come record). Dall'altra parte, i Minnesota Timberwolves è un'alternanza di alti e bassi, dovuti, soprattutto, all'incostanza del "Rookie of the Year", Andrew Wiggins.

L'ultima partita della notte scatterà alle 04:30 in Arizona, più precisamente a Phoenix. Gli sfidanti dei Suns saranno i Los Angeles Clippers di Blake Griffin e Chris Paul (primo quasi doppia doppia stanotte, 21+9, secondo, in ritorno da un infortunio all'inguine, doppia doppia con gli assist, 11+11). Suns in striscia negativa. Non vincono da Mercoledì scorso contro i Kings, anche se non giocano da domenica notte.


Share on Facebook