Nba, Bosh trascina Miami contro i Blazers. Nets sempre più giù

Gli Heat rischiano la sconfitta ma poi si salvano in casa contro Portland. Nets affossati da Minnesota al Barclays Center.

Nba, Bosh trascina Miami contro i Blazers. Nets sempre più giù
Nba, Bosh trascina Miami contro i Blazers. Nets sempre più giù

Nelle due gare pomeridiane della domenica Nba, i Miami Heat riscattano la sconfitta subita contro Toronto vincendo in casa contro i Portland Trail Blazers, cui non basta un Damian Lillard da 32 punti e 9 assist. Per gli uomini di Erik Spoelstra decisivi Chris Bosh e Gerald Green. Continua invece a perdere Brooklyn, k.o. al Barclays Center anche contro i Minnesota Timberwolves di Ricky Rubio e compagni. Andrea Bargnani mette a referto 11 punti, 3 rimbalzi e un assist in diciannove minuti di gioco.

Brooklyn Nets - Minnesota Timberwolves 85-100

Cominciano con le marce basse Nets e Timberwolves nella sfida tra due squadre in difficoltà. Dopo un paio di schermaglie firmate Lopez e Wiggins, è Ricky Rubio a illuminare la scena con i suoi assist. Passaggi no look, alzate al ferro per i compagni e il controllo del ritmo dell'incontro del playmaker di Badalona consentono agli ospiti di ritrovarsi sul 15-25 dopo il decimo punto personale di Gorgui Dieng a due minuti dalla fine del primo quarto. Dalla panchina di Mitchell LaVine e Martin non fanno mancare il proprio contributo, mentre faticano di più i Nets, che provano ad aggrapparsi a Bargnani ed Ellington. Il Mago segna 10 punti in un lampo, Lopez pareggia i conti a quota 36, ma è ancora Rubio a ispirare il nuovo allungo degli ospiti, lanciando Karl-Anthony Towns per il 43-52 con cui si va al riposo. Alla ripresa delle operazioni Lopez e Bogdanovic abbozzano un tentativo di rimonta, ma sbattono contro la solidità e il talento di Towns e Wiggins (58-69) sul finire del terzo quarto. E' poi il duo LaVine-Martin a spegnere definitivamente ogni speranza di vittoria dei Nets, portando il vantaggio di Minnesota a quattordici lunghezze (72-86) all'inizio dell'ultimo periodo. La gara si conclude dunque con l'ennesima sconfitta, la ventesima stagionale, per Brooklyn, mentre i T-Wolves si godono un Towns da 24 punti, 10 assist e 7 rimbalzi.

Brooklyn Nets (7-20). Punti: Lopez 20, Bogdanovic 13, Young 12, Bargnani 11, Ellington 10. Rimbalzi: Lopez 12. Assist: Johnson e Jack 6.

Minnesota Timberwolves (11-16). Punti: Towns 24, Dieng 20, Wiggins e Martin 16, LaVine 10. Rimbalzi: Dieng 10. Assist: Towns e Rubio 10.

Miami Heat - Portland Trail Blazers 116-109

Non bastano 32 punti e 9 assist di Damian Lillard ai Portland Trail Blazers per uscire vincitori dall'American Airlines Arena di Miami. Ospiti più convincenti in avvio, con McCollum e Aminu a replicare alle triple di Luol Deng e Chris Bosh. Cinque punti consecutivi di Lillard chiudono il primo quarto sul punteggio di 23-32. Dalla panchina di Terry Stotts rispondono presente Meyers Leonard ed Ed Davis, imitati dalle riserve di Spoelstra, con Winslow e Gerald Green particolarmente precisi dall'arco (36-39). Hassan Whiteside sgomita e lotta sotto canestro, Deng pareggia a quota 43, Dragic sembra voler accelerare, ma sono Aminu e Lillard a riallungare per Portland, che va negli spogliatoi in vantaggio di dieci punti (52-62). L'inizio del terzo quarto vede però Miami andare a segno con continuità con i vari Bosh, Whiteside e Deng, ed è poi Wade a duellare con Lillard per il sorpasso e il controsorpasso di una partita che si accende improvvisamente (71-78 a quattro minuti dall'ultima pausa). Dragic si fa espellere per doppio tecnico, ma la sua uscita dal campo non ferma Gerald Green, che riavvicina gli Heat sull'82-86 con cui le due contendenti aprono il quarto quarto. Qui è Chris Bosh a trovare undici punti in un lampo, con Green scatenato dall'arco a rendere vano lo sforzo del solito Lillard (103-97). Il finale vede come protagonista Dwyane Wade, decisivo nell'innescare Whiteside per le conclusioni al ferro che mettono fine alla sfida dell'American Airlines Arena.

Miami Heat (16-10). Punti: Bosh 29, Whiteside 22, Wade 18, Deng e Green 17. Rimbalzi: Whiteside 11. Assist: Dragic 8.

Portland Trail Blazers (11-18). Punti: Lillard 32, McCollum 20, Aminu 16, Plumlee 11. Rimbalzi: Leonard 9. Assist: Lillard 9.

NBA