NBA: Belinelli vince a Toronto, Gallinari ko contro i Pelicans

Vittoria pesante per i Sacramento Kings sul parquet dei Raptors, con sei punti dell'azzurro. La grande prova ai liberi del Gallo, e di Barton da tre punti, non basta ai Denver Nuggets per evitare il ko contro Davis e compagni.

NBA: Belinelli vince a Toronto, Gallinari ko contro i Pelicans
NBA: Belinelli vince a Toronto, Gallinari ko contro i Pelicans

Notte con notizie agrodolci per i giocatori italiani impegnati in NBA. I Sacramento Kings di Marco Belinelli espugnano l'Air Canada Centre di Toronto contro i Raptors, con il bolognese che in minima parte contribuisce al successo. Danilo Gallinari e i Denver Nuggets, invece, perdono in casa contro i New Orleans Pelicans di Anthony Davis.

TORONTO RAPTORS-SACRAMENTO KINGS 94-104

Successo importante per i Sacramento Kings, che passa sul parquet dei Toronto Raptors e tenta di risalire la china in coincidenza con il periodo natalizio. Prova molto positiva per i ragazzi di coach Karl al tiro, in particolare quello da tre punti, con un 9/21 al quale contribuisce soprattutto Omri Casspi, autore di tre bombe cruciali nel corso della partita. I Kings dominano soprattutto a rimbalzo, con lo stesso giocatore israeliano che va in doppia doppia e la coppia composta da Rudy Gay e DeMarcus Cousins che la sfiorano. Molto bene anche Rajon Rondo, che chiude con 19 punti e 13 assist, mentre Marco Belinelli chiude a quota 6 punti in 25 minuti di impiego. Dall'altra parte, non basta un Demar DeRozan da 28 punti, in una squadra che ancora paga assenze importanti come quelle di Carroll e Valanciunas, mentre va a chiudersi nella maniera forse più triste, ovvero con il "declassamento" in D-League, l'avventura di Anthony Bennett.

Toronto Raptors - Punti: DeRozan 28, Patterson 18, Johnson 14. Rimbalzi: Biyombo 13, Patterson 8, DeRozan 7. Assist: Lowry 4, Joseph 3.

Sacramento Kings - Punti: Gay e Rondo 19, Casspi e Cousins 15. Rimbalzi: Casspi 11, Gay e Cousins 9. Assist: Rondo 13, Cousins 5.

DENVER NUGGETS-NEW ORLEANS PELICANS 125-130

Partita dagli altissimi punteggi quella del Pepsi Center, dove i Denver Nuggets perdono il fattore campo contro i New Orleans Pelicans del rientrante Anthony Davis. Il lungo non va tantissimo a rimbalzo, catturando "appena" sei palloni, ma realizza 27 punti fondamentali per la vittoria della sua squadra. In generale, sono ben quattro i giocatori di casa Pelicans che realizzano un ventello: Tyreke Evans e Jrue Holiday si fermano a quota 21 punti, uno in più di un Eric Gordon particolarmente ispirato al tiro dalla lunga distanza. A proposito di bombe, sono addirittura sette quelle messe a segno da Will Barton, i cui 32 punti però non bastano ai Nuggets per evitare la sconfitta. Anche perchè Lauvergne non incide e anche Danilo Gallinari vive una serata storta al tiro: 3/10 per 18 punti totali, arrivati però quasi tutti dalla lunetta (11/12) in quasi 23 minuti di impiego complessivo.

Denver Nuggets - Punti: Barton 32, Faried 21, Gallinari 18. Rimbalzi: Faried 13, Barton 10. Assist: Nelson 6, Foye e Gallinari 3.

New Orleans Pelicans - Punti: Davis 27, Evans e Holiday 21, Gordon 20. Rimbalzi: Evans 8, Davis 6, Anderson 5. Assist: Evans 10, Holiday 5.