NBA Night: è di nuovo Bulls-Cavaliers. Clippers contro gli Spurs, Jazz a Washington

Ritorna col botto la NBA dopo la pausa per gli All Stars Game grazie al big match fra Bulls e Cavaliers. Partita importante pure allo Staples Center. Jazz nella capitale.

NBA Night: è di nuovo Bulls-Cavaliers. Clippers contro gli Spurs, Jazz a Washington
NBA Night: E' di nuovo Bulls-Cavaliers. Clippers contro gli Spurs, Jazz a Washington

Ritorna col botto la NBA questa sera dopo la pausa per gli All Stars Game, anche se sono solo tre le partite in programma. Prima palla a due alle 01:00 fra Jazz e Wizards nella Capitale. Wizards che si sono sistemati sul fronte Ali Grandi, dove un po peccavano, prelevando Markieff Morris alla Dead Line Trade, conclusasi poche ore fa. Morris che ovviamente non sarà disponibile per la partita di oggi contro, appunto, i Jazz, squadra difficile da superare in questo periodo, conclusosi con otto vittorie e due sole sconfitte nelle ultime dieci partite.

Alle 02:00 è di nuovo scontro, il terzo questa stagione, fra Bulls e Cavaliers alla Quicken Loans Arena di Cleveland. I primi due match sono andati alla squadra della "Windy City", che però giocherà la partita di oggi senza Jimmy Butler (fuori qualche settimana per un problema alla spalla), che ha sempre messo in difficoltà LeBron e compagni. Cavaliers che salutano Anderson Varejao (dodici stagioni in maglia Cavs) e Jared Cunningham, scambiati con Orlando e Portland per Channing Frye, che arriverà domani alla corte di Tyronn Lue.

Ultima partita della notte alle 04:30 allo Staples Center di Los Angeles. Rematch del primo, avvincente, turno di playoffs dell'anno scorso fra Spurs e Clippers, finito a gara 7 con i Clippers che passarono con Chris Paul infortunato, ma che mise il canestro della vittoria. Gli Spurs sembrano essere rinati da quelle partite, affrontando la miglior stagione di sempre nell'era Popovich (e nella loro storia in generale). Clippers ancora senza Blake Griffin, di cui si è discusso molto in queste ultime ore di mercato. Per Doc Rivers arrivano rinforzi da Memphis, grazie alla trade che ha portato Lance Stephenson in Tennessee e Jeff Green nella città degli Angeli.

NBA