NBA, Boston vince col minimo sforzo, Miami KO 89-101

I Celtics portano a casa una vittoria importante nello scontro diretto per il terzo posto in Conference nonostante una partita poco convincente da ambo i lati; fondamentali i 14 punti e 9 assist di Turner, per gli Heat non bastano i 21 punti di Dragic.

NBA, Boston vince col minimo sforzo, Miami KO 89-101
NBA, Boston vince col minimo sforzo, Miami KO 89-101.
Boston Celtics
101 89
Miami Heat

Sfida ad alta quota al Garden di Boston fra la terza e la quarta forza di Est. Miami però, deve fare il conto con l'assenza di Bosh che potrebbe star fuori per il resto della stagione; gli Heat stanno cercando inoltre di firmare Joe Johnson, che ha risolto il contratto con i Nets da poco. Boston invece deve continuare la striscia positiva iniziata due giorni fa contro Milwaukee. Sono proprio i Celtics a uscir vincenti dalla contesa, con il risultato di 101-89.

L'inizio della partita vede subito un tentativo di fuga degli ospiti che si portano avanti oltre dieci punti grazie alla difesa di Whiteside e ai punti di Dragic, Isaiah Thomas non è ispirato e i Celtics ne risentono soprattutto in attacco. Solo nel finale di quarto riescono a recuperare alcuni punti giungendo fino a -8 (26-18). Seconda frazione che inizia con un parziale dei padroni di casa che si riportano sotto immediatamente, poco spettacolo per il resto del quarto che si conclude 49-46 per gli Heat.

Nel terzo periodo Boston parte ancora bene e si porta avanti con sei punti in contropiede; partita che diventa intensa e molto fisica ma rimane povera di emozioni e soprattutto di canestri, i Celtics rimangono comunque avanti e chiudono il terzo quarto in vantaggio 72-70. Nella prima parte dell'ultima frazione di gioco la partita non cambia, Miami pur faticando sembra poter rimanere a contatto grazie alle proprie individualità facendo fronte alla poca consistenza offensiva dei Celtics apparsi un po' stanchi. A 4 minuti dalla fine però i padroni di casa sospinti dal pubblico riescono a acquisire un vantaggio consistente di dieci punti che gli Heat non riescono a colmare; il risultato finale è 101-89 e Boston si conferma la terza potenza di Est.

Miami Heat. Punti: Dragic 21, Wade 19, Whiteside 13, Richardson 11, Deng 11. Rimbalzi: Whiteside 15, Deng 12, Winslow 7, Wade 5, Dragic 5, Stoudemire 5. Assist: Dragic 5, Winslow 4, Wade 3, McRoberts 3.

Boston Celtics. Punti: Smart 15, Turner 14, Crowder 14, Sullinger 12, Zeller 12, Thomas 12. Rimbalzi: Sullinger 12, Johnson 9, Smart 6, Turner 6. Assist: Turner 9, Sullinger 4, Thomas 4, Smart 3.

NBA