NBA, guai per Toronto e Miami: Valanciunas e Whiteside salutano la serie

I due lunghi si sono infortunati nel corso di gara tre e, con ogni probabilità, non scenderanno più in campo nella semifinale di Conference.

NBA, guai per Toronto e Miami: Valanciunas e Whiteside salutano la serie
NBA, guai per Toronto e Miami: Valanciunas e Whiteside salutano la serie

Destino beffardo, ma stavolta equo. Hassan Whiteside e Jonas Valanciunas, due dei molti protagonisti della serie in corso di svolgimento tra i Toronto Raptors ed i Miami Heat (2-1 per i canadesi), saranno costretti a guardare dalla panchina il resto della serie a causa dei rispettivi infortuni. Nel corso di gara tre, infatti, i due lunghi sono rimasti vittime di traumi piuttosto seri, che li terranno lontani dal parquet per alcuni giorni.

Il primo, soltanto in ordine temporale, a lasciare parquet e la serie, è stato il lungo degli Heat, che ha rimediato una distorsione al ginocchio con interessamento del legamento mediale. Infortunio ricorrente in questo periodo in NBA, che fa il paio con quello di Steph Curry, costretto a saltare le ultime tre settimane di gare. Così come la guardia dei Warriors, la prognosi per Whiteside prevede alcune settimane di pausa prima del ritorno sul parquet: serie finita e, con ogni probabilità, stagione a forte rischio di chiusura (l'eventuale rientro potrebbe avvenire soltanto in caso di Finals NBA).

È andata meglio, invece, al lungo lituano di coach Casey. I canadesi dovranno si rinunciare a Valanciunas per il resto della serie, ma il problema alla caviglia dovrebbe rientrare per l'eventuale finale di conference, qualora i compagni di squadra riuscissero a superare gli Heat di Wade e compagni. Il baltico, fattore assoluto nelle vittorie di gara due e tre, risulterà una grave perdita per le alchimie e le gerarchie di Toronto.

Chi perde di più, per come stava dominando il pitturato ed aveva contribuito a cambiare l'inerzia della serie, tatticamente e non solo, sarà proprio Casey, che adesso dovrà chiedere uno sforzo particolare a Bismack Biyombo, sostituto naturale di Valanciunas. Dalla parte opposta, invece, Spoelstra dovrà forzare la mano inserendo uno tra Udonis Haslem Amare Stoudemire in quintetto, unico lungo di ruolo della rosa di Miami. L'esperienza e l'abitudine dei lunghi di Spoelstra a giocare questo tipo di gare potrebbe spostare gli equilibri a favore della compagine della Florida.

NBA