NBA, Michael Beasley approda a Milwaukee in cambio di Tyler Ennis

Ufficiale la trade a due tra i Bucks e i Rockets: Ennis vola a Houston mentre Jason Kidd avrà a disposizione nel roster Michael Beasley.

NBA, Michael Beasley approda a Milwaukee in cambio di Tyler Ennis
NBA, Michael Beasley approda a Milwaukee in cambio di Tyler Ennis

In questo periodo di settembre in cui le notizie del basket americano scarseggiano, è Milwaukee la franchigia di cui si parla di più. Da poco infatti è stato reso noto che la guardia titolare, Khris Middleton, dovrà operarsi per uno strappo al tendine del ginocchio sinistro e sarà costretto a stare lontano dal campo per sei mesi. Poche ore dopo la squadra di Marc Lasry si rende di nuovo protagonista con una trade importante: un'altra pointguard come Tyler Ennis viene ceduta agli Houston Rockets in cambio di Michael Beasley.

I "razzi" texani avevano acquistato il giocatore durante l'ultima stagione da una squadra cinese; Beasley ha giocato 20 partite realizzando 12.8 punti di media in 18.2 minuti a partita. L'ala 27enne ex Miami sarà importante per i punti che ha nelle mani, fondamentali vista l'assenza di veri e propri scorer per i Bucks, escluso l'enigmatico Jabari Parker. Ancor più evidente però è che per gran parte della regoular season Milwaukee avrà meno cambi nel backcourt; avendo perso recentemente anche Middleton, dovrà fare affidamento su Carter-Williams e Cunningham, ma anche sui nuovi arrivati DellaVedova e Jason Terry.

Con questa trade anche Houston riesce a colmare una lacuna importante fra i "piccoli": l'allarme esterni per il momento sembra rientrare, vista anche la presenza nel roster di un tiratore eccezionale fra i lunghi come Ryan Anderson. 

NBA