NBA Pre Season 2016 - Buona la prima per Phila, Indiana e Miami; Houston in scioltezza sui Knicks

Subito una vittoria alla prima partita per queste tre squadre, che battono rispettivamente i Celtics, New Orleans e Washington. I Rockets vincono anche contro i Knicks di Carmelo Anthony.

NBA Pre Season 2016 - Buona la prima per Phila, Indiana e Miami; Houston in scioltezza sui Knicks
Harden - Foto: NBA/Twitter

Inizia ormai per quasi tutte le franchigie della NBA la pre-season, appuntamento da non perdere per chi vuole avere un assaggio di quello che vedrà in stagione. Indiana e Miami confermano i pronostici battendo senza particolari problemi i Pelicans e i Wizards. Sorprende invece Philadelphia, che in casa riesce a battere gli outsider dello scorso anno, i Boston Celtics. I Rockets sembrano perfetti per il gioco di D'Antoni e tutto è confermato dalla seconda vittoria consecutiva, questa volta contro i Knicks di Phil Jackson, che conducono in porto comunque una prova soddisfacente.

Philadelphia 76ers 92 - 89 Boston Celtics

Buono l'avvio della pre-season per una delle squadre più sfortunate della lega, i 76'ers trovano fiducia e vengono trascinati alla vittoria contro Boston dai 13 di McConnell e dai 10 punti di Dario Saric. Per i Celtics invece, rimangono tutti i giocatori migliori sotto i 20 minuti (escluso Marcus Smart), poco importa il risultato dell'incontro. Esordio così così per Al Horford, 8 punti con 4/8 dal campo, 8 rimbalzi a referto.

Washington Wizards 95 - 106 Miami Heat

I Miami Heat, seppur con tutti i cambiamenti subiti quest'estate, ripartono da una certezza; ovvero da Hassan Whiteside. 20 punti e 13 rimbalzi sono il suo tabellino in 23 minuti giocati, così facendo regala la prima vittoria al suo team, per lo più in trasferta. I Wizards hanno cambiato pochissimo rispetto allo scorso anno, e con John Wall convalescente si affidano alle mani di Trey Burke, protagonista con 14 punti e 5 assist. Non basta.

New Orleans Pelicans 96 - 113 Indiana Pacers

Gli Indiana Pacers di Paul George sembrano già pronti per la regoular season. Affermazione senza particolari preoccupazioni con i Pelicans e soprattutto con limitato dispendio energetico. Sono ben sette i giocatori in doppia cifra, su tutti spicca il nuovo arrivato Al Jefferson, top scorer con 14 punti e 5 rimbalzi. Un'altra annata difficile per i Pelicans che cercano ancora di costruire una squadra affidabile e concreta; 18 i punti di Buddy Hield, mentre Anthony Davis ne mette 12 a referto, ma con un misero 3/13 dal campo.

Houston Rockets 130 - 103 New York Knicks

Partita molto più emozionante quella svolta al Toyota Center di Houston, dove trionfano proprio i padroni di casa in un match ad alto punteggio. Doppia doppia per James Harden con 28 punti e 11 assist, che si aggiungono alla strepitosa prova di Ryan Anderson, 7/13 da tre e 26 punti finali. Nonostante la sconfitta, più che convincente l'esordio di Kristaps Porzingis, che con 5/6 da dietro l'arco chiude con 22 punti; 16 anche per il rinnovato Derrick Rose, pronto a dare spettacolo nella Grande Mela.


Share on Facebook