NBA Preseason 2016 - Memphis batte Houston dopo due supplementari, ok Warriors e Bulls

I Grizzlies continuano a vincere, battendo stavolta i Rockets dopo una partita bellissima. Golden State e Chicago trionfano rispettivamente contro Los Angeles e Milwaukee.

NBA Preseason 2016 - Memphis batte Houston dopo due supplementari, ok Warriors e Bulls
NBA Preseason 2016 - Memphis batte Houston dopo due supplementari, ok Warriors e Bulls

Mancano solo nove giorni all'inizio della regoular season e ormai anche le partite di pre stagione sono molto accese. Dopo ben due supplementari Memphis espugna il Toyota Center, due vittorie esterne anche per i vice campioni in carica di Golden State contro i Lakers e i "nuovi" Bulls contro i Bucks.

Houston Rockets 125-134 Memphis Grizzlies

Match davvero divertente quello svoltosi stanotte a Houston, nel quale dopo due overtime l'hanno spuntata i Grizzlies. I quarti regolamentari sono molto equilibrati: gli ospiti provano qualche volta ad allungare ma vengono subito ripresi. Negli ultimi secondi dell'ultimo periodo Gary Payton II può consegnare la vittoria ai Rockets ma sbaglia la preghiera da metà campo, mentre il primo supplementare viene pareggiato da Tyler Ennis a 7 secondi dalla sirena con tre tiri liberi realizzati. Memphis però non si lascia intimorire e vince dominando il secondo overtime. Molto bene Troy Williams (23 punti) e JaMychal Green (21 punti+8 rimbalzi) con Marc Gasol che dopo 20 minuti di gioco si ferma per un problema alla caviglia. Per gli avversari Montrezl Harrell realizza una doppia doppia da 20 punti e 10 rimbalzi, James Harden invece sfiora una tripla doppia con 14 punti, 10 rimbalzi e 9 assist.

Los Angeles Lakers 107-112 Golden State Warriors

Golden State parte come un razzo e con l'aiuto di uno splendido Klay Thompson prende subito un vantaggio rassicurante. Nel secondo quarto si fanno vedere anche Durant e Curry, portando il distacco oltre i 20 punti; Kerr decide giustamente di far riposare i suoi giocatori e i Lakers si riavvicinano pericolosamente solo nel finale. Gli Warriors però riescono a controllare e a portare a casa la quarta vittoria della preseason, buona tutto sommato anche la prestazione dei gialloviola. Thompson è il top scorer del match con 24 punti, mentre Curry si ferma "solo" a 14; dall'altra parte Nick Young ne mette a segno 17 in 17 minuti, non molto positivo stavolta D'angelo Russell, che tira col 30% e realizza 8 punti.

Milwaukee Bucks 86-107 Chicago Bulls

I Bulls sono protagonisti di una partita incredibile, vanno sotto nettamente nei primi due quarti, complice uno straordinario Jabari Parker che ha ormai acquisito alcuni movimenti offensivi che fanno letteralmente paura, ma nel secondo tempo rimontano e stravincono una partita che si era fatta molto difficile. Caldissimo il nuovo acquisto Isaiah Canaan che segna 25 punti con un 5/9 da dietro l'arco dei tre punti, molto bene anche la promessa Doug McDermott che si ferma a 22+5 rimbalzi. Per Milwaukee il migliore è senza dubbio Parker, con 21 punti, mentre Giannis Antetokounmpo mette a referto 16 punti, 6 rimbalzi e 4 assist.

NBA