NBA, vittoria facile per i Bulls. I Bucks vincono all'ultimo secondo contro i Nets

McDermott è il miglior giocatore nella partita tra Chicago ed Indiana. Milwaukee vince grazie al tap-in di Henson all'ultimo secondo.

NBA, vittoria facile per i Bulls. I Bucks vincono all'ultimo secondo contro i Nets
NBA, vittoria facile per i Bulls. I Bucks vincono all'ultimo secondo contro i Nets

Indiana Pacers – Chicago Bulls 101 – 118

Seconda vittoria di fila per i nuovi Bulls (2-0). Dopo Boston, allo United Center viene sconfitta anche Indiana (1-2). Una partita mai messa in discussione, con i Bulls che sono stati sopra nel punteggio dall’inizio fino alla fine della partita. Lo strappo decisivo è quello del secondo quarto, quando Wade, Butler e compagnia hanno piazzato un parziale di 38 punti a 21.

Per la squadra di Hoidberg si è trattata di una bella vittoria corale, con top scorer addirittura Doug McDermott, che segna 23 punti con 5-6 dalla lunga distanza. Tra i titolari, doppia cifra per Butler, Gibson, Lopez e Wade, mentre Rondo si ferma a 9 punti ma con 13 assist. Per i Pacers, ci sono i 20 punti di Paul George e Myles Turner, i 10 di Thaddeus Young ed infine gli 11 di Glen Robinson III e Joe Young.

Brooklyn Nets – Milwaukee Bucks 108 - 110

Vittoria al cardiopalma quella dei Bucks (1-1) sui Nets (1-2). La squadra di Jason Kidd porta a casa la prima vittoria stagionale grazie al tap-in vincente all’ultimo secondo di John Henson, che segue a rimbalzo l’errore di Jabari Parker e porta alla vittoria la franchigia del Wisconsin.

Per Milwaukee, fondamentale l’apporto di Giannis Antetokounmpo, che mette a referto 21 punti e 11 rimbalzi. Bene anche Rashad Vaughn, 22 punti in uscita dalla panchina. Tre le file dei Nets, il top scorer è Bojan Bogdanovic con 26 punti. Bella partita anche per Trevor Booker, doppia doppia da 14 punti e 14 rimbalzi.  

NBA