NBA - Memphis rimonta i Lakers: finisce 103-100 al FedEx Forum

I Grizzlies, sotto di 8 alla fine del primo tempo, rimontano e s'impongono sui Lakers. Randle sciupa l'opportunità di pareggiare nel finale sbagliando i tre tiri liberi

NBA - Memphis rimonta i Lakers: finisce 103-100 al FedEx Forum
NBA - Memphis rimonta i Lakers: finisce 100-103 al FedEx Forum
Memphis Grizzlies
103 100
Los Angeles Lakers

Nonostante i 40 punti di uno straordinario Lou Williams (14-14 ai liberi e 11-20 dal campo), i Lakers (10-12) cadono al FedEx Forum dei Grizzlies (13-8). Una partita molto divertente e ben giocata da entrambe le squadre, equilibrata fin dal primo quarto. Nei primi 12 minuti sia LA che Memphis hanno giocato meglio in attacco che in difesa, facendo anche divertire il pubblico del Forum. L’equilibrio, come detto, è stato però sovrano, tanto che alla fine del primo parziale, il punteggio recita 25 pari. Bene fin da subito Lou Williams, con i soliti tiri costruiti dal palleggio, e Troy Daniels, che ha ben alternato tiri da 3 punti a penetrazioni.

Nel secondo quarto, Marc Gasol comincia bene, con una tripla e con il suo solito jumper tirato in testa a chiunque. Clarkson e ancora Williams tengono però avanti i Lakers che, grazie anche all’apporti di Marcelinho Huertas, chiudono avanti di 8 il primo tempo.

Alla ripresa dei giochi, i gialloviola tengono il vantaggio per praticamente tutto il terzo quarto, nonostante delle sempre più spesse amnesie difensive. E proprio queste, alla fine, portano Memphis avanti per la prima volta dal primo quarto, grazie ancora ad un fantastico Daniels (chiuderà con 31 punti) e al solito Marc Gasol.

Si arriva così all’ultimo quarto con il punteggio ancora in parità, 82-82. I Lakers in attacco continuano a giocare una buona pallacanestro, anche perché la mano di Lou Williams rimane caldissima anche negli ultimi 12 minuti. Ancora una volta quindi, il problema è la difesa, dove spesso viene dimenticato di fare il taglia fuori a rimbalzo e dove quindi Tony Allen è eccezionale a pescare “dalla spazzatura”. Nessuna delle due squadre riesce a piazzare il parziale decisivo, e si arriva all’ultimo minuto con Memphis avanti di tre punti. con 50 secondi da giocare, Williams tenta la tripla del pareggio allo scadere dei 24 secondi, che non va. LA commette fallo, senza però che Memphis sia in situazione di bonus. I ragazzi di Fizdale, sulla rimessa, cercano Gasol che non riesce però a ricevere. I Lakers riescono così a rubare la palla ma, avendo finito i time out, arrivano a concludere da tre con Julius Randle. Il tiro ovviamente non trova neanche il ferro ma Gasol, nel contestare la conclusione, commette il fallo che potrebbe costare la vittoria alla sua squadra. Con poco più di cinque secondi, Randle sbaglia però tutti e tre i tiri liberi, e nonostante LA riesca pure a recuperare il rimbalzo offensivo, Clarkson comunque non riesce a segnare. Finisce così 100-103 per Memphis, che completa una bella rimonta ai danni dei Lakers e, nello specifico, di Julius Randle. 

NBA