NBA - Chiusa trade tra Milwaukee e Charlotte

I Bucks cedono Miles Plumlee alla franchigia di Michael Jordan ed in cambio ricevono la coppia di lunghi Spencer Hawes e Roy Hibbert

NBA - Chiusa trade tra Milwaukee e Charlotte
Ufficiale trade tra Bucks ed Hornets

La Trade Deadline si avvicina inesorabilmente, il 23 Febbraio è sempre più all'orizzonte e le franchigie Nba iniziano a guardarsi intorno, a caccia del colpo da piazzare per migliorare i rispettivi roster in vista del rush finale della Regular Season. Anticipano i tempi i Milwaukee Bucks e gli Charlotte Hornets che nella notte hanno ufficializzato una Trade che porterà in Wisconsin la coppia di lughi Spencer Hawes e Roy Hibbert, mentre il percorso inverso sarà compiuto da Miles Plumlee. Per far spazio ai due nuovi atleti provenienti dalla franchigia del North Carolina, i Bucks hanno deciso di tagliare Steve Novak.

A rendere ufficiale lo scambio sono state le parole dei rispettivi General Manager. Rich Cho, GM dei calabroni, ha enunciato la buona riuscita della Trade: "Siamo molto entusiasti di aggiungere Miles Plumlee al nostro roster. E' un giocatore molto atletico, che ci consente di avere molta più fisicità sul campo e ci può dare una grossa mano anche a rimbalzo. Ha esperienza in Nba, è un atleta collaudato, e pensiamo possa darci una grossa mano in questa seconda fase di Regular Season".

Milwaukee ha aggiunto due lunghi al roster, che consentiranno a coach Jason Kidd di allungare le rotazioni per ciò che concerne il frontcourt della franchigia biancoverde. John Hammond, GM dei Bucks, si è espresso ai microfoni di ESPN: "Siamo molto soddisfatti che questo scambio sia andato in porto. Gli innesti di Hawes ed Hibbert ci consentiranno di avere più scelte nel reparto lunghi, allungando difatti le nostre rotazioni. Sono giocatori con molta esperienza a questi livelli, era ciò che ci serviva. Restiamo vigili, siamo ancora alla ricerca di qualcosa per poter modellare in meglio il nostro parco giocatori".