NBA - I Raptors battono a fatica i Nets: a Brooklyn finisce 103 - 95

I canadesi fanno tanta fatica nel primo tempo, quando i Nets spingono tanto. Sul finire di primo tempo, gli uomini di Casey accelerano, chiudendo poi i conti già ad inizio terzo quarto

NBA - I Raptors battono a fatica i Nets: a Brooklyn finisce 103 - 95
Toronto Raptors
103 95
Brooklyn Nets

Una vittoria importantissima per i Toronto Raptors (31-21) che sul campo dei Brooklyn Nets (9-42), faticano più del previsto ad ottenere la trentunesima vittoria in stagione. La squadra di Dwane Casey si tratta di una boccata d’ossigeno pure considerato il momento tutt’altro che positivo: nelle ultime dieci, i canadesi ne hanno vinto appena 3.

Come detto, i Raptors hanno sì vinto ma con enormi difficoltà. Soprattutto nel primo tempo, Brooklyn ha giocato un’ottima pallacanestro mentre gli ospiti hanno fatto enorme fatica a trovare il proprio ritmo. Bogdanovic e Lopez sono molto bravi a trovare con continuità la via del canestro, tanto che nel primo quarto è più il tempo in cui sono i newyorchesi in vantaggio che Toronto.

Nel finale del secondo quarto cambia però la partita: i Raptors cambiano marcia e proprio nei due minuti finali riescono a portarsi in doppia cifra di vantaggio grazie alle iniziative di Ross e Carroll. Andando al riposo lungo con già un buon vantaggio, in uscita dagli spogliatoi i Raptors hanno voluto chiudere definitivamente i conti, ampliando notevolmente la forbice tra loro e gli avversari. Così per tutto il secondo tempo, ad eccezione del finale di gara quando lo svantaggio è diminuito, Toronto è rimasta più o meno sempre sul +15, non concedendo mai opportunità di rientrare in partita ai Nets.