NBA - Giannis batte Lopez e trascina Milwaukee, Griffin-show per la vittoria Clippers

The Greek Freak e i suoi Bucks espugnano il parquet dei Brooklyn Nets, mentre Blake e i suoi fratelli cancellano dal campo gli Atlanta Hawks.

NBA - Giannis batte Lopez e trascina Milwaukee, Griffin-show per la vittoria Clippers
NBA - Giannis batte Lopez e trascina Milwaukee, Griffin-show per la vittoria Clippers

I Los Angeles Clippers riprendono la corsa, e lo fanno con una vittoria netta ai danni degli Atlanta Hawks. Manca ancora Chris Paul ma le mani dei giocatori di coach Doc Rivers sono estremamente veloci, come dimostrano le 18 palle recuperate dai padroni di casa, che mandano anche cinque giocatori in doppia cifra, mentre dall'altra parte si segnalano ben venti palle perse. Una prova spaziale di Brook Lopez, con 36 punti e ben otto stoppate, non basta invece ai Brooklyn Nets per avere la meglio sui Milwaukee Bucks al Barclays Center. Merito della formazione trascinata in attacco, ancora una volta, da Giannis Antetokounmpo: il greco è in clima All Star Weekend, come dimostrano i 33 punti e 9 rimbalzi che risultano decisivi per la vittoria della formazione guidata da Jason Kidd.

LOS ANGELES CLIPPERS - ATLANTA HAWKS 99-84

Lotta ad alta quota allo Staples Center - Fonte NBA.com on Twitter
Lotta ad alta quota allo Staples Center - Fonte NBA.com on Twitter

Mancherà ancora un certo Chris Paul, ma i Los Angeles Clippers continuano a macinare vittorie fondamentali in chiave playoff. Anche perchè gli Atlanta Hawks dormono, e con ben venti palle perse di fatto regalano la vittoria agli uomini di Doc Rivers. Griffin prova a diventare il faro offensivo di LA, prima con la bomba che vale il primo vantaggio nella partita e poi con il ribaltamento per Redick, autore di una tripla fantascientifica. In avvio di secondo periodo, con l'ingresso delle seconde linee, i Clippers riescono a piazzare un primo allungo, con Felton che trascina e firma il primo vantaggio in doppia cifra chiudendo un parzialone di 13-0. Schroder prova a far capire al mondo intero che il suo tiro da fuori è migliorato, ma non la gestione dei possessi d'attacco. E il buzzer beater di metà gara è un alley-oop Griffin-Jordan. È ancora la coppia di lunghi titolari di Rivers a fare la differenza al rientro dagli spogliatoi, poi è il figlio del coach a firmare altri due punti pesantissimi. Il quarto periodo non vede il tanto atteso rientro degli Hawks, con Schroder che prova a fare la differenza ma non viene seguito dai compagni.

LOS ANGELES CLIPPERS - Punti: Griffin 17, Redick 15, Rivers 13. Rimbalzi: Jordan 16. Assist: Griffin 9.

ATLANTA HAWKS - Punti: Schroder 15, Howard e Hardaway Jr 11. Rimbalzi: Howard 15. Assist: Schroder 7.

BROOKLYN NETS - MILWAUKEE BUCKS 125-129

Una sola parola: Giannis
Una sola parola: Giannis

Partita dagli alti punteggi ma con una sola padrona praticamente fin dall'inizio. E così i Milwaukee Bucks espugnano il Barclays Center sconfiggendo i Brooklyn Nets, avvicinandosi pian piano a quel 50% di vittorie stagionali che potrebbe valere i playoff, ora distanti appena due successi. Antetokounmpo e Lopez decidono di ingaggiare uno strepitoso duello a distanza fin dall'inizio: apre le danze il greco con il layup che vale il primo vantaggio di serata per i Bucks. Un vantaggio che diventerà sempre più largo con il passare dei minuti, ma dall'altra parte si accende il pivot dei Nets. Prestazione splendida sul piano realizzativo per il fratello di Robin, mentre dall'altra parte The Greek Freak vola a canestro. Secondo tempo in cui è soprattutto il già citato Lopez a trascinare i suoi, anche con una specialità non esattamente nelle sue corde come il tiro da tre punti. È decisamente più "marchio di fabbrica Lopez" la stoppata, e se ne conteranno ben otto a fine partita. Intanto Brook firma la bomba del -2 a 3 minuti dalla fine, ma ci pensa ancora Giannis a firmare l'allungo decisivo, per i punti numero 32 e 33 della sua clamorosa partita.

BROOKLYN NETS - Punti: Lopez 36, Dinwiddie 19, Booker 18. Rimbalzi: Hollis-Jefferson 10. Assist: Dinwiddie 8.

MILWAUKEE BUCKS - Punti: Antetokounmpo 33, Monroe 25, Middleton 20. Rimbalzi: Antetokounmpo 9. Assist: Middleton 7.


Share on Facebook