NBA - Noel va Dallas, a Phila ecco Bogut e Justin Anderson

I texani ricevano il lungo dei Sixers spedendo in Pennsylvania Bogut, Anderson e una prima scelta al prossimo Draft.

NBA - Noel va Dallas, a Phila ecco Bogut e Justin Anderson
NBA - Noel va Dallas, a Phila ecco Bogut e Justin Anderson

Nerlens Noel vola a in Texas: è questo il responso di una delle ultime trattative prima della trade deadline delle ore 21 (italiane). I Philadelphia 76ers hanno infatti trovato l'accordo con i Dallas Mavericks per spedire il proprio lungo alla corte di Rick Carlisle. In cambio, i Sixers ricevono il centro australiano Andrew Bogut, il sophomore Justin Anderson e una prima scelta non protetta al prossimo NBA Draft. 

A riportare per primo la notizia è stato Adrian Wojnarowski tramite il proprio account ufficiale Twitter. Oltre allo scambio, secondo il noto giornalista NBA, i Mavs starebbero già lavorando al rinnovo contrattuale di Noel (free agent la prossima estate), mentre Bogut potrebbe essere solo di passaggio a Phila, pronta a scambiarlo con un'altra franchigia: si parla al riguardo di un interessamento dei Boston Celtics per il centro ex Bucks e Warriors. 

Possibile che sia ora bloccato a Philadelphia Jahlil Okafor, seconda scelta assoluta al Draft del 2015 e giocatore richiesto da diverse franchigie, tra cui i Chicago Bulls e gli stessi Boston Celtics. Con l'addio di Noel e di Ilyasova, i Sixers si ritrovano infatti con un reparto lunghi sensibilmente accorciato, che annovera adesso Joel Embiid, Dario Saric, Richaun Holmes, il lungodegente Tiago Splitter e lo stesso Bogut (il cui destino a Phila, come accennato, sembra lontano dalla squadra di Brett Brown).

NBA