Nba - Risorge Phoenix, Charlotte è k.o (120-103)

La peggior squadra della Western Conference impone l'alt agli Hornets alla Talking Stick Resort Arena. Inutili i 26 punti di Kemba Walker.

Nba - Risorge Phoenix, Charlotte è k.o (120-103)
Alan Williams in penetrazione (Getty Image)

PHOENIX SUNS - CHARLOTTE HORNETS 120-103

I Phoenix Suns, la 20^ squadra dell'intera Asociation nella speciale cassifica delle percentuali al tiro dal campo (45%) si inventa una serata da "mille e una notte" tirando con il 59.7%,  silenziando le velleità di vittoria di Charlotte, che scivola qualche chilometro più su di Los Angeles, dove due giorni fa aveva trionfato in casa dei Lakers. Gli uomini di coach Steve Clifford riescono a tener testa agli ispirati avversari per tre quarti di gara, prima di crollare bruscamente nell'ultimo quarto, dominato e chiuso da Phoenix 26-12.

Belinelli e soci non hanno saputo gestire il vantaggio in doppia cifra accumulato nel primo quarto, venendo poi sommersi dagli avversari nell'ultima parte di gara, quella decisiva. I 30 assist dei Suns, ed i 29 punti realizzati dai padroni di casa in azioni di contropiede, lasciano intendere la serata a dir poco difficoltosa che Charlotte ha dovuto vivere in Arizona. 

A nulla sono valsi i 26 punti (più 4 rimbalzi ed 8 assist) refertati dalla point guard Kemba Walker; a prevalere è stato il collettivo dei Suns: ben sei giocatori hanno chiuso in doppia cifra, tra cui spiccano i 17 del rookie Chriss, i 16 di Warren ed i 29 combinati del backcourt Bledsoe (14) - Booker (15). 

A fare la differenza sono stati soprattutto i punti fatturati dalla panchina di Phoenix: ben 53, tra cui i 16 a testa di Barbosa ed Alan Williams, che hanno spazzato via la second unit dei "calabroni", la cui panchina non è andata oltre ai 23 punti, 7 dei quali messi a segno da un Marco Belinelli non ispiratissimo. Per lui un opaco 2/7 al tiro in 22' minuti d'impiego. Phoenix ottiene la W che gli permette di pareggiare l'attuale record dei Los Angeles Lakers, Charlotte apparsa stanca e provata dal tour "on the road", non evita la 14^ sconfitta nelle ultime 17 sfide disputate.

PHOENIX SUNS: Punti: Chriss 17, Barbosa 16, Warren 16, Williams 16; Rimbalzi: Williams 12; Assist: Booker 9;

CHARLOTTE HORNETS: Punti: Walker 26, Williams 19, Kaminsky 16; Rimbalzi: Kidd-Ghilchirst 8; Assist: Walker 8;

 


Share on Facebook