NBA - A OKC  non basta Westbrook, passano Lillard e i Trail Blazers (114-109)

Grandissima vittoria di Portland, che nonostante avessero un Westbrook da 45 punti dall'altra parte, riesce a trovare comunque la via della vittoria. Decisivi i 33 punti di Lillard.

NBA - A OKC  non basta Westbrook, passano Lillard e i Trail Blazers (114-109)
Portland Trail Blazers
114 109
Oklahoma City Thunder

Va a Damian Lillard la sfida tra due dei migliori playmaker della NBA. I 33 punti del prodotto di Weber State permettono a Portland di battere Russell Westbrook e gli Oklahoma City Thunder, per 114-109. Confronto tra due leader solitari, perché in questa stagione, Westbrook si trova nella stessa situazione in cui Lillard è dallo scorso anno. Lo spettacolo offerto dalle due stelle non delude le aspettative della platea del Moda Center. A dare una gran mano a Lillard, per portare Portland alla vittoria, c'è Jusuf Nurkic, ottima la sua presenza nel pitturato, con una prestazione da diciotto punti e dodici rimbalzi.

RECAP - Partita che viaggia sul filo dell'equilibrio. Per i primi tre quarti, le squadre si scambiano canestri su canestri, alternando il vantaggio, ma nell'ultimo quarto decidono di premere il piede sull'acceleratore, per cercare di portare la vittoria a casa. I Thunder partono forte nel quarto periodo: Alex Abrines, con una tripla a 7:47 minuti dal termine della gara, dona ad Oklahoma il vantaggio massimo avuto durante tutta la partita, con il punteggio di 89-97. Proprio da qui nasce però il super parziale che regala a Portland la vittoria.

Dal più otto Oklahoma City Thunder, i Trail Blazers, reiscono a realizzare un parziale di 14-4, con prima un layup di Al Farouq Aminu a pareggiare la gara, e poi con un tap-in di Jusuf Nurkic, che porta Portland al più due. Con il punteggio di 103-101, il parziale viene esteso ancora di più da Damian Lillard, con la tripla che vale cinque lunghezze di vantaggio. Sembrerebbe ormai in tasca la partita per i Trail Blazers, che allungano fino al 110-106, ma non è così. Una tripla di Abrines riporta la squadra allenata da Billy Donovan sul meno uno, con 17.7 secondi alla fine. Portland però è freddissima dalla linea della carità.

NEXT GAME - Nella prossima gara, i Portland Trail Blazers ospiteranno, al Moda Center, i Brooklyn Nets, mentre gli Oklahoma City Thunder visiteranno la Talking Stick Resort Arena, per affrontare i padroni di casa dei Phoenix Suns.

BOXSCORE:

PORTLAND TRAIL BLAZERS (25-35) - PUNTI: Lillard 33, Nurkic 18, McCollum 18, Aminu 14, Crabbe 11, Harkless 10. ASSIST: Nurkic 6, Lillard 5, McCollum 4. RIMBALZI: Nurkic 12, Harkless 9, Aminu 6.

OKLAHOMA CITY THUNDER (35-26) - PUNTI: Westbrook 45, Kanter 18, Gibson 15. ASSIST: Westbrook 4, Gibson 2, Cole 2. RIMBALZI: Kanter 10, Westbrook 8, Gibson 6.

NBA