NBA - Vittorie casalinghe per T-Wolves e Jazz. Battuti Wizards e Clippers

Sconfitta pesante per Washington, che cede la seconda posizione in favore dei Celtics. Bene Utah, che mantiene saldo il suo quarto posto.

NBA - Vittorie casalinghe per T-Wolves e Jazz. Battuti Wizards e Clippers
NBA - Vittorie casalinghe per T-Wolves e Jazz. Battuti Wizards e Clippers

Washington Wizards - Minnesota Timberwolves 104 - 119 

Vittoria facile per i Minnesota Timberwolves (28-38), che al Target Center hanno messo in ginocchio la terza forza della Eastern Conference. Washington infatti, a causa della sconfitta patita proprio contro i T-Wolves, ha dovuto cedere la seconda piazza ad Est in favore dei Celtics.

Tornando alla partita, la squadra di Tom Thibodeau ha giocato una partita perfetta, passando in vantaggio fin dalla palla a due e non concedendone mai agli avversari. Già alla fine del primo quarto, Minnie si è ritrovata avanti di venti punti, con i Wizards totalmente inefficaci. Fondamentali gli apporti di Towns, Bjelica e Rubio, decisamente i migliori in campo a Minneapolis.

Washington ha tentato una rimonta all’inizio del secondo tempo, ma ancora Towns si è opposto con enorme forza a qualsiasi tentativo di rientro da parte dei capitolini.

E' terminata così 104 – 119 per i padroni di casa, i quali avrebbero potuto vincere anche con un punteggio molto più largo ma che, alla fine, si sono accontentati di un +15.

Los Angeles Clippers - Utah Jazz 108 - 114 

Andamento totalmente differente invece in quel di Salt Lake City dove i Jazz (42-25) hanno vinto in rimonta contro i Clippers (40-27). Una partita letteralmente buttata dai losangelini, che sono stati in vantaggio praticamente per tutta la partita. Gli uomini di Doc Rivers hanno giocato tre quarti rasentando la perfezione, con l’unico neo di non aver chiuso effettivamente la partita.

Los Angeles si è messa avanti nel tabellone grazie ad uno straordinario Chris Paul – 33 punti a referto a fine partita. La prestazione del play non è però bastata, ai Clippers per ottenere la quarantunesima vittoria in stagione.

Utah nell’ultimo periodo, con Hayward ed il solito Gobert, ha messo a segno il parziale decisivo che ha chiuso i conti già prima della metà della frazione conclusiva.

NBA