NBA Playoff - I Rockets perdono Nenè per il resto della stagione

Brutta notizia per gli Houston Rockets, che dovranno rinunciare a Nenè per il resto dei playoff, fuori per uno strappo all'adduttore sinistro.

NBA Playoff - I Rockets perdono Nenè per il resto della stagione
Nenè Hilario con la maglia di Houston.   Fonte immagine: https://www.thescore.com

Nella giornata di ieri i Rockets hanno fatto sapere che Nenè Hilario non giocherà nel resto dei playoff, a causa di un infortunio all'adduttore sinistro. Il problema non sembra essere così serio ma tanto basta per fargli saltare il resto della post-season, nella quale si era espresso molto bene fino ad adesso.

Durante il primo quarto di gara 3 contro gli Spurs, Nene è uscito dal campo proprio a causa di questo dolore e non è più rientrato. Ha lasciato persino il Toyota Center così da fare immediatamente la risonanza magnetica. Il dispiacere nelle fila dei razzi texani è molto, e lo ha espresso anche coach D'Antoni in un'intervista: "Mi dispiace molto per Nenè. E' stato così valido per tutto l'anno ed è un bravo ragazzo. La buona notizia è che l'infortunio non è così grave come poteva essere. Penso che riuscirà a tornare come prima, ma ovviamente non tornerà per questa serie. Speriamo soltanto che si rimetta presto."

Arrivano altre parole di conforto per il lungo ex Wizards anche dal compagno James Harden: "E' una parte importante di quello che abbiamo fatto. Adesso dobbiamo fare un passo in avanti. E' una grande occasione per ragazzi che hanno pochi minuti o per chi non ha quasi mai giocato come Montrezl Harrell. Non importa con chi, ma dobbiamo tappare quel buco."

A questo punto D'Antoni dovrà studiare a fondo le alternative da presentare in gara 5, che ci sarà proprio stanotte in quel di San Antonio. Il pick and roll tra Harden e Nenè è la base del gioco dei Rockets per cui dovrà essere sostituito in qualche modo. Capela è più esplosivo di Nenè ma non ha, come il compagno, buone capacità di mettere palla a terra, per cui sarà senz'altro più difficile per loro. Inoltre potrebbe essere usato più a lungo il quintetto basso con Ryan Anderson da centro e tre tiratori a fianco di Harden. Il minutaggio di Harrell sicuramente verrà alzato, anche se fino ad adesso ha giocato solamente 18 minuti nei playoff, quindi non sappiamo quanto sia affidabile. D'Antoni ha di fronte a sé molte possibilità, che certamente non compenseranno l'infortunio di Nenè, ma potrebbero aprire a qualche scenario tattico molto interessante.


Share on Facebook