NBA - LeBron James sorpreso dall'addio di Griffin. Contattato Chauncey Billups per un ruolo manageriale

Lascia la squadra il GM Griffin. Sconosciuto, al momento, il nome del suo successore. Contattato Billups per offrirgli un ruolo manageriale all'interno dell'organigramma della franchigia dell'Ohio.

NBA - LeBron James sorpreso dall'addio di Griffin. Contattato Chauncey Billups per un ruolo manageriale
David Griffin lascia i Cavaliers

Il matrimonio tra il general menager David Griffin ed i Cleveland Cavaliers si è interrotto. Molti fan hanno scherzato, alludendo al fatto che ogni decisione è stata presa tenendo conto del loro parere, mentre LeBron James è stato tenuto completamente al buio dalla partenza del GM. La penna di ESPN, Ryan Russillo, ha descritto King James come 'sorpreso' per l'addio di Griffin, mentre a Bleacher Report si è definito 'deluso' e 'preoccupato' circa il futuro della franchigia. LeBron in ogni caso ci ha tenuto, attraverso un tweet pubblicato sul suo profilo ufficiale, a ringraziare l'ex GM dei Cavs, ringraziandolo per il gran lavoro svolto nei tre anni di militanza in Ohio, ricordando che anche grazie a lui la squadra è riuscita a vincere un titolo ed essere ai vertici della Eastern Conference.

A rendere noto il divorzio tra le parti, è stato il proprietario dei Cavs, Dan Gilbert, il quale con una nota ha sciolto qualsiasi dubbio, sottolineando che a Griffin non è stata offerta alcuna estensione contrattuale e che il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno non gli verrà rinnovato. James, già ad aprile rese pubblica la sua profonda stima verso lo stratega dell'Arizona, che a questo punto è ambito da mezza NBA: "Non vedo il motivo per cui non possa ottenere un'estensione contrattuale. Ha svolto un gran lavoro, ha compiuto mosse che ci hanno permesso di diventare altamente competitivi, ed in più è anche grazie a lui se siamo riusciti ad ottenere un titolo. E' un pezzo grosso della nostra famiglia". La partenza di Griffin arriva in un momento in cui il pensiero di LeBron James di lasciare Cleveland per la seconda volta appare una vera possibilità, quindi a questo punto spetta al proprietario Gilbert, ed al general manager che entrerà nel front-office al posto di Griffin, a cercare di convincere il Prescelto della bontà del progetto Cavaliers.

LeBron James. Fonte: Cary Edmondson-USA TODAY Sports
LeBron James. Fonte: Cary Edmondson-USA TODAY Sports

Al momento, Dan Gilbert ha affermato di non avere 'tra le mani' il suo sostituto, ed ha pensato di ingaggiare l'ex stella NBA Chauncey Billups come president of basketball operations e delegare a lui la scelta del nuovo GM della squadra. Billups sarebbe entusiasta di poter ricoprire tale ruolo, e per questo motivo già nel corso della giornata odierna sono previsti incontri tra le parti per cercare di definire l'accordo, limandone tutti i piccoli dettagli. L’ex Pistons aveva firmato il mese scorso un contratto come opinionista per l’emittente televisiva americana ESPN, ma non ha mai nascosto la volontà di intraprendere una carriera dirigenziale nella lega, cosa che lo soddisfa maggiormente e gli permetterà di restare a stretto contatto con il parquet.