NBA- Denver Nuggets, parla Millsap: “Nessuna offerta da parte degli Hawks”

L’ala grande ex Utah e Atlanta, approdato a Denver, spende le sue prime parole da giocatore dei Nuggets per lamentare una mancata offerta da parte della sua ex squadra, che ha aperto le porte alla franchigia del Colorado.

NBA- Denver Nuggets, parla Millsap: “Nessuna offerta da parte degli Hawks”
NBA- Denver Nuggets, Parla Millsap: “Nessuna offerta da parte degli Hawks”

Nella giornata di lunedì si è effettuata una delle acquisizioni che potrebbe significare un sensibile cambiamento di rotta per i Denver Nuggets, da qualche anno in quel limbo di aurea mediocritas che non ha permesso ai ragazzi di coach Malone di qualificarsi alla post season nemmeno nella scorsa stagione. Paul Millsap, ala grande, quattro volte All-star, è approdato nella franchigia del Colorado, andando a completare un comparto lunghi già di buon livello che vede in Nikola Jokic, il suo esponente di maggior interesse. Il giocatore nativo della Louisiana ha firmato un contratto che lo legherà ai Nuggets per tre anni, a 90 milioni di dollari complessivi, per una media di 30 milioni a stagione. Cifre piuttosto alte, che suggeriscono la caratura del giocatore capace di mantenere 18.1 punti, 7.5 rimbalzi e 2.3 assist per tutta la scorsa regular season.

“È stata una scelta semplice - ha dichiarato Millsap ai media (fonte ESPN) - Denver mi stava aspettando da anni, l’hanno reso noto. La presentazione che mi hanno riservato, l’ho percepita come rassicurante e soprattutto vera. Alla fine avevo deciso di andare nella squadra che mi avesse dato le sensazioni migliori”. Successivamente Millsap attacca la sua vecchia franchigia di appartenenza, gli Atlanta Hawks, con una nota polemica: “Atlanta ha deciso di andare in un'altra direzione. Non volevano propormi un offerta. Quindi è stato facile capire che Denver fosse la squadra giusta per me”. Millsap dichiara, ai microfoni del The Atlanta Journal Constitution, di essersi sentito deluso dal fatto che gli Hawks  non abbiano considerato di offrirgli un nuovo contratto, nonostante la sua militanza con i loro colori per quattro stagioni. “Pensavo di valere più di così per loro, ma succede, sono comunque contento della decisione che ho preso, sono contento della squadra che ho scelto e sono pronto per giocare con loro”.

L’arrivo di Millsap a Denver è sicuramente un’ottima acquisizione per la franchigia del Colorado, che ha aggiunto, grazie a lui, qualità ed esperienza ad un buon roster, per lo più giovane, ma che tuttavia, secondo ESPN, potrebbe rappresentare un segnale sull'addio di Danilo Gallinari che, secondo fonti interne alla lega, avrebbe avuto un positivo incontro con i Los Angeles Clippers domenica scorsa.

NBA