NBA - Chauncey Billups non sarà il GM dei Cavs

L'ex giocatore dei Pistons ha ufficialmente rifiutato la proposta fattagli dal proprietario di Cleveland, Dan Gilbert.

NBA - Chauncey Billups non sarà il GM dei Cavs
NBA - Chauncey Billups non sarà il GM dei Cavs

Dopo che a David Griffin non è stato rinnovato il contratto da GM dei Cleveland Cavaliers, sono stante tantissime le voci che si sono susseguite in merito al posto vacante lasciato in Ohio. Ma quella più consistente, e poi divenuta realtà, è stata quella su Chauncey Billups. All’ex giocatore dei Detroit Pistons è stato ufficialmente offerto un contratto per diventare il General Manager dei Cavs ma, nella mattinata di ieri, lo stesso Billups ha informato Dan Gilbert di non voler accettare.

Ho un grande rispetto per Dan Gilbert e i Cleveland Cavaliers, e ho davvero apprezzato le chiacchierate fatte sull’organizzazione”, ha detto Billups ad ESPN. “Come ho già detto, fondamentalmente mi piacerebbe guidare le basketball operations di una squadra che lotti per il titolo. Ma adesso non è il momento giusto per assumere quel ruolo a Cleveland. Per adesso continuerò a svolgere il mio lavoro di opinionista e a mandare avanti i miei affari”.

Con Billups fuori dai giochi, Gilbert e i Cavs sono quindi ancora privi di un GM in un momento della stagione assolutamente fondamentale. Tra free agency e trade, i Cavaliers potrebbero risentire parecchio della scelta di non confermare Griffin e di affidarsi, sebbene temporalmente, al vice GM Koby Altman. 

NBA