NBA, Bogdanovic ai Pacers. Memphis prende Evans

Il croato saluta Washington e sceglie Indiana. Tyreke Evans ai Grizzlies, Caldwell-Pope diventa unrestricted free agent.

NBA, Bogdanovic ai Pacers. Memphis prende Evans
Bojan Bogdanovic e Otto Porter. Fonte: Nick Wass/Associated Press

Ultimi scampoli di free agency NBA 2017. Nella giornata che ha visto i Boston Celtics scambiare un loro titolare, Avery Bradley, con Marcus Morris (oltre a una seconda scelta al prossimo Draft) dei Detroit Pistons, per fare spazio (salariale) al nuovo arrivo Gordon Hayward, si muovono anche pedine di retroguardia. Operazioni non di prima fascia, che interessano principalmente squadre che devono ripartire da zero o provare a rimanere competitive per l'accesso ai playoffs. Queste le ultime notizie provenienti dalla lega professionistica di pallacanestro a stelle e strisce. 

- Il croato Bojan Bogdanovic saluta i Washington Wizards e approda agli Indiana Pacers, franchigia con cui si è accordato oggi per un biennale da 21 milioni di dollari complessivi, secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski di Espn. Bogdanovic, sbarcato nella capitale federale per provare a dare un minimo di profondità alla panchina della squadra di Scott Brooks, dopo gli esordi NBA ai Brooklyn Nets, rappresenta ora nominalmente il rimpiazzo di Paul George, ceduto pochi giorni fa agli Oklahoma City Thunder, in cambio di Victor Oladipo e Domantas Sabonis.

- Un altro free agent, Tyreke Evans, giocherà nella prossima stagione con la maglia dei Memphis Grizzlies. L'ex esterno dei Sacramento Kings (con una parentesi anche a New Orleans), firmerà per un solo anno a 3.3 milioni di dollari con la franchigia del Tennessee, secondo quanto reso noto ancora da Adrian Wojnarowski di Espn

- Da restricted free agent a unrestricted free agent. E' questo il nuovo status di Kentavious Caldwell-Pope, guardia dei Detroit Pistons che, dopo aver acquisito via trade Avery Bradley dai Boston Celtics, hanno deciso di rinunciare ai propri diritti su KCP, ora libero di accasarsi altrove. Su Caldwell-Pope, sempre secondo quanto riportato da Wojnarowski di Espn, c'è l'interesse dei Brooklyn Nets, che hanno appena formulato un'offerta da 106 milioni di dollari per i prossimi quattro anni per Otto Porter, restricted free agent dei Wizards. Offerta che il frontoffice di Washington è intenzionata a pareggiare: ecco perchè Caldwell-Pope potrebbe a breve divenire un obiettivo dei Nets, seguito intanto anche dagli Atlanta Hawks e dai Los Angeles Lakers.

NBA