NBA, i free agents rimasti sul mercato

Derrick Rose e Pau Gasol aprono la lista dei nomi eccellenti ancora svincolati. Ecco i giocatori per i quali la free agency è ancora viva.

NBA, i free agents rimasti sul mercato
Derrick Rose. Fonte: Jesse D. Garrabrant/Getty Images

Superata la prima metà di luglio, la maggior parte dei free agents protagonisti della offseason NBA ha operato la sua scelta, decidendo se proseguire con la squadra di appartenenza (vedi Curry, Durant, Iguodala e Livingston di Golden State) oppure se accasarsi in una nuova franchigia (vedi Chris Paul e Gordon Hayward). Sono però ancora diversi i giocatori svincolati sul mercato, non tutti di seconda fascia. 

- Pau Gasol (37 anni). Il principe catalano ha declinato una player option da 16.1 milioni di dollari con i San Antonio Spurs. Reports NBA davano per scontata una sua nuova firma a cifre più basse con i neroargento, ma intanto i tempi si allungano. 

Pau Gasol. Fonte: Jesse D. Garrabrant/Getty Images

- Mason Plumlee (27 anni). Unrestricted free agent, dopo che i Denver Nuggets hanno esercitato una qualifying offer da 4.5 milioni di dollari. Con l'approdo di Paul Millsap a Denver, e con Nikola Jokic perno del progetto tecnico di coach Mike Malone, sarebbe destinato a partire stabilmente dalla panchina. 

Mason Plumlee. Fonte: Garrett Ellwood/Getty Images

- Manu Ginobili (39 anni). Per l'uomo da Bahia Blanca l'alternativa è continuare a giocare o ritirarsi. Gregg Popovich ha più volte spiegato di volerlo ancora con sè, ma una decisione definitiva non è stata ancora presa. 

Manu Ginobili. Fonte: David Dow/Getty Images

- Nikola Mirotic (26 anni). Restricted free agent in forza ai Chicago Bulls (esercitata qualifying offer da 7.2 milioni di dollari), lo spagnolo di origine montenegrina è particolarmente ambito sul mercato, ma la franchigia della Windy City sembra orientata a trattenerlo.

Nikola Mirotic. Fonte:Jesse D. Garrabrant/Getty Images 

- Derrick Rose (28 anni). Il futuro del nativo di Chicago è ormai lontano da New York, dove ha giocato nell'ultima stagione. L'approdo ai Knicks di Tim Hardaway jr ha per ora azzerato le chance di un rinnovo nella Grande Mela. Intanto si susseguono incontri tra Rose e i Milwaukee Bucks di Jason Kidd. 

Derrick Rose. Fonte: Mark Sobhani/Getty Images

- Alex Len (24 anni). Restricted free agent, per il quale i Phoenix Suns hanno esercitato una qualifying offer da 4.1 milioni. Centro da cui si attendevano miglioramenti, Len non sembra ambito da contender NBA, e in Arizona potrebbe dover fronteggiare la concorrenza di Tyson Chandler e Alan Williams. 

Alex Len. Fonte: Issac Baldizon/Getty Images 

- Ian Clark (26 anni). Componente della second unit dei Golden State Warriors, è stato uno dei pochi giocatori in scadenza a non essere trattenuto dai campioni NBA, che come backup di Klay Thompson hanno ora Nick Young. 

Ian Clark. Fonte: Nathaniel S. Butler/Getty Images

- Tony Allen (35 anni). In uscita dai Memphis Grizzlies, lo specialista difensivo ex Boston Celtics è unrestricted free agent, cercato da Minnesota Timberwolves e Los Angeles Clippers. 

Tony Allen. Fonte: Joe Murphy/Getty Images: 

JaVale McGee (29 anni). Altro membro dei Golden State Warriors, il centro ex Wizards e Nuggets sta trattando un suo ritorno a Oakland, anche se su di lui è forte l'interesse di altre franchigie (nelle scorse settimane si è parlato dei Clippers). 

JaVale McGee. Fonte:Eric Gay/Associated Press 

- David Lee (34 anni). Dopo una buona stagione ai San Antonio Spurs, il veterano NBA ha declinato una player option da 2.3 milioni di dollari. Sta ancora sondando il mercato, difficile al momento un suo ritorno all'ombra dell'Alamo.

Fonte: Noah Graham/Getty Images

- Jamychal Green (27 anni). Scaduto il contratto triennale da rookie, Green è ora restricted free agent, dopo che Memphis ha esercitato per lui una qualifying offer da 2.8 milioni. 

Jamychal Green. Fonte: Mark Sobhani/Getty Images

- Nerlens Noel (23 anni). Il centro ex Philadelphia è restricted free agent. I Dallas Mavericks intendono infatti trattenerlo dopo la trade del febbraio scorso, e hanno già esercitato una qualifying offer da 4.1 milioni di dollari.

Nerlens Noel. Fonte:Barry Gossage/Getty Images