NBA, Perkins: "Il mio obiettivo è ritornare a far parte della lega più ambita al mondo"

Il centro ex Pelicans è a caccia di una squadra che possa permettergli il rientro in NBA.

NBA, Perkins: "Il mio obiettivo è ritornare a far parte della lega più ambita al mondo"
Fonte foto: Derick E. Hingle-USA TODAY Sports

Siamo ormai agli spiccioli della Free Agency 2017, sono rimasti in pochi i free agent che non hanno trovato ancora casa. Tra questi, c'è anche il nome di Kendrick Perkins, il quale è intenzionato a far ritorno in NBA, torneo nel quale ha vinto anche un anello con i Boston Celtics. L'ultima sua apparizione su di un parquet risale alla stagione 2015/2016 quando, tra le fila dei New Orleans Pelicans, disputò 37 partite, senza lasciare il segno. E' rimasto 'disoccupato' durante l'intera passata stagione, in quanto dalla FA 2016 non ha ricevuto offerte reputate da lui stesso giuste. Il pivot di origini texane ha rilasciato un interessante intervista al Boston Globe, che vi riassumiamo di seguito:

"Mi sono allenato in questo periodo di tempo. Ho mantenuto il mio peso e la mia stazza fisica, ed in più ho lavorato anche parecchio con attività cardio, di conseguenza sono in una forma fisica accettabile. Sto facendo il possibile, ed ora attendo con fiducia una chiamata che possa rendermi felice. Sto seguendo diete, sto migliorando la velocità di movimenti, insomma, tutto quello che mi può ritornare utile su di un campo di gioco. Ci sono 30 squadre che compongono il mosaico NBA, quindi ho 30 possibilità di ritornare a giocare. Prego Dio, affinchè possa aiutarmi. In questo momento non ho un impiego, e non mi sento soddisfatto. Giro per casa, senza sapere cosa fare, mi sento insoddisfatto. Non è questo quello che voglio, almeno per ora. La scorsa stagione, quella vissuta senza squadra, mi ha fatto capire tante cose, soprattutto quella di non dare nulla per scontato".

Non un giocatore con tanti punti nelle mani, Kendrick Perkins può essere considerato a tutti gli effetti un veterano della lega, in quanto vanta nel suo curriculum ben 13 stagioni di militanza in NBA. In carriera, ha viaggiato a 5.5 punti e 6 rimbalzi di media a partita.