NBA - Chalmers torna a Memphis, i Clippers firmano Willie Reed

Due colpi di mercato nella nottata italiana: l'ex Miami Heat ha firmato con i Grizzlies un contratto di un anno, così come Reed che si è trasferito a Los Angeles, sponda Clippers.

NBA - Chalmers torna a Memphis, i Clippers firmano Willie Reed
Mario Chalmers - Fonte immagine: Bleacher Report

Mario Chalmers torna ai Memphis Grizzlies. Per il momento non sono note le cifre dell'accordo, ma basandoci sulle parole del giornalista di ESPN Adrian Wojnarovski, il contratto sarà annuale. Chalmers aveva già giocato per la squadra di Fizdale nel 2015, prima di rompersi il tendine d'achille ed essere costretto a restare lontano dal campo per tutta la scorsa stagione. Coach Fizdale che, ricordiamo, ha lavorato con Mario come assistente quando era ai Miami Heat per ben sette anni, ed è per questo che lo conosce molto bene.

Chalmers potrà giocare qualche minuto da playmaker per far rifiatare Conley anche se non avrà un minutaggio elevatissimo, considerando che non possiamo sapere se abbia recuperato in pieno dall'infortunio. Nonostante ciò, nel 2015 mise a referto 10.8 punti di media quando si trovava ai Grizzlies, in 55 partite giocate.

Totalmente diverso il colpo dei Los Angeles Clippers, che porta il nome di Willie Reed. Il ventisettenne era free agent ha firmato per un anno alla cifra di 1.5 milioni di dollari. Alla fine della scorsa stagione con i Miami Heat, aveva rifiutato l'opzione giocatore di 1.6 milioni per testare la free agency. Si è parlato anche di un interessamento di Golden State al prodotto di Saint Louis ma alla fine è stata la squadra del nostro Danilo Gallinari a spuntarla.

Con la maglia degli Heat, pur giocando solo 14.5 minuti di media come riserva di Whiteside, ha fatto registrare quasi una stoppata di media a partita, oltre ai 5.3 punti e 4.7 rimbalzi. Escludendo altre trade per Los Angeles, Reed dovrebbe giocare come ricambio di DeAndre Jordan, dato che si va verso la sua conferma come centro titolare.

NBA