NBA - Derrick Rose è un nuovo giocatore dei Cleveland Cavaliers

Nella notte, l'accordo sulle cifre contrattuali, D-Rose trova una nuova casa per la stagione 2017-18. L'MVP della stagione regolare 2010-11 sarà il nuovo playmaker di LeBron James, in vista della partenza di Kyrie Irving.

NBA - Derrick Rose è un nuovo giocatore dei Cleveland Cavaliers
Fonte Immagine: DailyKnicks.com

Derrick Rose ha finalmente trovato la sua nuova franchigia, pronta ad accoglierlo a braccia aperte. Nella notte, il playmaker free-agent è riuscito a strappare un accordo con i Cleveland Cavaliers.

La franchigia dell'Ohio si è assicurata D-Rose strappandolo alla concorrenza di Milwaukee Bucks e Los Angeles Clippers, nonostante l'offerta contrattuale sia stata quella di un annuale al minimo per i veterani, ossia 2.1 milioni di dollari.

La trattativa è decollata lunedì scorso, quando B.J. Armstrong, agente di Derrick Rose, ha incontrato i Cleveland Cavaliers, che subito hanno mostrato il proprio interesse nei confronti del giocatore. L'unico nodo da sciogliere era quello sui numeri del nuovo contratto, ma stavolta D-Rose prima dei soldi ha messo la voglia di tornare a vincere ad alti livelli e quale modo migliore di esaudire questo piccolo desiderio se non firmare con gli attuali campioni della Easterm Conference. Ad influire sulla scelta di Rose, anche LeBron James, che con un gran lavoro di recruiting è riuscito ad assicurarsi il playmaker che tanto voleva. Dopo la firma, lo stesso James, con un tweet, ha subito dato il benvenuto all'ex Bulls e Knicks.

Il tweet di benvenuto di James. Fonte Immagine: Twitter.com - @KingJames
Il tweet di benvenuto di James. Fonte Immagine: Twitter.com - @KingJames

Negli ultimi giorni, il tentativo dei Los Angeles Lakers, che per tutta l'estate hanno lavorato nelle loro facility. Magic Johnson era convinto che Rose potesse essere la chioccia giusta per la scelta numero 2 allo scorso draft, Lonzo Ball. Ma al momento della discussione dei contratti, la point guard non se l'è sentita di giocare in un ambiente molto simile a quello dei New York Knicks, ed ha preferito virare sui Cleveland Cavaliers.

Rose, nella passata stagione, è riuscito a giocare ben 64 gare e spesso ha fatto vedere sprazzi di quel Rose versione MVP. Inoltre ha tirato anche bene dal campo, concludendo la stagione con il 47.1%, miglior media realizzativa personale dalla stagione 2009-10. Nell'annata 2016-17, è riuscito a costruire ottime medie, chiudendo a 18 punti, 3.8 rimbalzi e 4.4 assist in ben 32.5 minuti di impiego a partita.

 

NBA