NBA - I Suns firmano Alan Williams e aspettano Kyrie Irving

Mentre Phoenix rinforza la rosa firmando Alan Williams con un triennale, si aspettano sviluppi sulla vicenda Kyrie Irving, con i Suns che rimangono tra i favoriti.

NBA - I Suns firmano Alan Williams e aspettano Kyrie Irving
Alan Williams - Fonte immagine: http://www.basketinside.com

I Phoneix Suns confermano un altro tassello del proprio roster: Alan Williams. Il ventiquattrenne ha firmato un contratto triennale da 17 milioni di dollari complessivi. Se non tutti vi ricordate di lui c'è un motivo. Nel 2015 non fu scelto al Draft e giocò qualche partita in Summer League con Houston e Charlotte. Dopo aver passato quasi tutta la stagione 2015-2016 in Cina, fu chiamato dai Suns per un contratto di dieci giorni, poi rinnovato viste le sue buone qualità. La scorsa stagione ha chiuso con 7.4 punti e 6.2 rimbalzi di media, conditi da un ottimo 51% dal campo.

L'estate di Phoenix però, non è certo finita qua. Come tutti saprete, Ryan McDonough sta lavorando per portare in Arizona un certo Kyrie Irving, stella dei Cleveland Cavaliers ormai in partenza verso altri lidi. Le ultime news riportano che i Suns non sono intenzionati a inserire la quarta scelta 2017 Josh Jackson nell'accordo. Per adesso, l'unico sicuro partente è Eric Bledsoe, ma secondo il sottoscritto ci sono altri giovani come Bender, Chriss o Ulis che potrebbero essere scambiati. Un veterano come Dudley farebbe bene alla causa dei Cavs, che dal canto loro metterebbero sul piatto anche Iman Shumpert, per liberarsi di un contratto pesante.

NBA