NBA - JaVale Mcgee resta ai Warriors con un annuale; gli Orlando Magic firmano Marreese Speights

I Golden State Warriors decidono di confermare JaVale McGee, facendogli firmare un rinnovo annuale. Mentre gli Orlando Magic aggiungono esperienza sotto canestro, dando a Nikola Vucevic un nuovo compagno di reparto, Marreese Speights.

NBA - JaVale Mcgee resta ai Warriors con un annuale; gli Orlando Magic firmano Marreese Speights
Fonte Immagine: NBA.com

Se la passata stagione la firma di JaVale McGee, da parte dei Golden State Warriors, era passata agli occhi di tutti come l'unico modo per colmare lo spot di centro insieme a Zaza Pachulia, vista la pochezza di free agent nella posizione, quest'anno la ri-conferma del prodotto da Nevada sembrava altrettanto scontata.

Ed infatti così è stato, i Golden State Warriors e JaVale McGee sono riusciti a trovare un altro accordo annuale per la prossima stagione. Le due parti si sono accordate su un contratto al minimo per i veterani, con il prodotto da Nevada che andrà a guadagnare circa 2,1 milioni, nella stagione 2017-18.

La passata stagione, i Warriors, nonostante avessero allestito un roster stellare, sembravano peccare di presenza sotto canestro. Così coach Steve Kerr, in accordo con il suo staff, decise di invitare il figlio di Pamela al Training Camp. Dopo l'ottima pre-stagione con Golden State, la dirigenza decise di confermare JaVale, facendogli firmare un annuale e tutte le volte che Steve Kerr lo ha fatto scendere sul parquet, McGee è sempre riuscito a dare il suo contributo. Nella stagione 2016-17, il centrone è sceso in campo per ben 77 volte ed ha viaggiato a 6.1 punti con il 65.2% dal campo, 3.2 rimbalzi e quasi una stoppata a partita, tutto questo in appena 9.6 minuti di media.

Prima dell'esperienza ai Golden State Warriors, JaVale McGee ha indossato la maglia di Washington Wizards, Denver Nuggets, Philadelphia 76ers e Dallas Mavericks. Adesso, nella sua carriera, McGee ha una media di 7.8 punti 5.0 rimbalzi e 1.6 stoppate, vedremo se la prossima stagione saprà migliorare questi numeri.

SPEIGHTS AI MAGIC - Torna a casa, o quasi, Marreese Speights. Il centro ex Los Angeles Clippers è nato in Florida, precisamente a St. Petersburg, città molto vicina ad Orlando, appena è arrivata l'offerta dei Magic, non ci ha pensato su due volte, accettando la chiamata della franchigia.

Emozionato Speights, l'ultima volta che è stato da quelle parti giocava al college con i Florida Gators di Billy Donovan, attuale allenatore degli Oklahoma City Thunder, con cui ha vinto il Titolo Nazionale NCAA nel 2007.

Oltre a Speights, per i Magic è arrivato il ritorno del veterano Arron Afflalo e la firma del free-agent Khem Birch.

Fonte Immagine: Clipperholics
Fonte Immagine: Clipperholics

Con Speights in squadra, adesso Orlando ha un giocatore che sa giocare molto bene in post ed uno dei migliori giocatori in uscita dalla panchina, negli ultimi anni della NBA. Inoltre per i Magic arriva anche un ottimo tiratore da tre. La passata stagione il prodotto dei Florida Gators ha realizzato ben 103 triple per i Clippers, tirando con oltre il 37% dall'arco. Dopo aver vinto il titolo con i Golden State Warriors nella stagione 2014-15, Speights ha trascorso la passata annata vestendo la maglia dei Los Angeles Clippers. Ai Magic, Speights, con Bismack Biyombo, farà rifiatare Nikola Vucevic.

La scorsa stagione, uscendo dalla panchina, è riuscito a metter su 8.7 punti e 4.5 rimbalzi di media, ed adesso è pronto a ripetersi.

NBA