NBA: Oklahoma City Thunder, si ferma Patrick Patterson

L'ala è stata costretta a sottoporsi ad un intervento chirurgico al ginocchio sinistro. Sarà comunque a disposizione di coach Donovan per l'inizio della regular season.

NBA: Oklahoma City Thunder, si ferma Patrick Patterson
Fonte: ESPN.com

Dopo aver visto dominare lo scorso anno Russell Westbrook, ma non essere riuscita a superare il primo turno playoff, Oklahoma City ha sfruttato questa prima parte di offseason per affiancare a RW altri giocatori in grado di alzare il livello tecnico del roster. L'acquisizione più importante è stata quella di Paul George, giunto alla corte dei Thunder a seguito di una trade che ha visto affrontare il percorso inverso, e quindi accasarsi agli Indiana Pacers, sia Victor Oladipo e Domantas Sabonis. Un'altra aggiunta è stata quella di Patrick Patterson, che ha firmato un contratto della durata di tre anni a 16,4 milioni di dollari dopo aver militato nelle ultime quattro stagioni e mezza tra le fila dei Toronto Raptors. Ma l'avventura di quest'ultimo ai Thunder non è iniziata nel migliore dei modi in quanto la power forward si è sottoposto ad un intervento chirurgico in artroscopia al suo ginocchio sinistro. La sua condizione fisica verrà rivalutata tra circa quattro/sei settimane.

A rendere pubblica la notizia ci ha pensato il general manager dei Thunder, Sam Presti, che ha anche affermato che l'intervento chirurgico a cui si è sottoposto Patterson è stato effettuato, con successo, nella Clinica Ortopedica Kerlan-Jobe a Los Angeles, in California. Il giocatore, a questo punto, dovrà osservare un periodo di riposo per poi essere riesaminato tra quattro/sei settimane. Dovrebbe ritornare ad essere arruolabile per il training camp, ma ovviamente, quando ci si trova di fronte ad interventi chirurgici al ginocchio, bisogna sempre comportarsi con estrema cautela e non affrettare i tempi. In ogni caso, Patterson non dovrebbe avere problemi per l'inizio della prossima regular season in programma tra poco più di due mesi.

Mentre George è stato il premio dei Thunder in questa offseason, Patterson è stata un'importante aggiunta, poichè si tratta di un giocatore in grado di colpire con costanza da oltre l'arco dei sette metri e venticinque, ed è anche in grado anche di mettere a disposizione della squadra una buona fase difensiva. Insomma, è il giocatore perfetto per affiancare due superstar come PG13 e Russell Westbrook con quest ultimo che dopo aver vinto il premio MVP non sarà più solo in quel di Oklahoma City.

 

NBA