NBA preseason, Brooklyn e Portland vincono contro Heat e Raptors

Successi casalinghi di Nets e Blazers: k.o. Miami e Toronto.

NBA preseason, Brooklyn e Portland vincono contro Heat e Raptors
Jeremy Lin. Fonte. NBA.com/Twitter

Nella notte di preseason NBA, successi interni per i Brooklyn Nets di Kenny Atkinson, al Barclays Center di New York, contro i Miami Heat di Erik Spoelstra, e dei Portland Trail Blazers di Terry Stotts, al Moda Center, sui Toronto Raptors di Dwane Casey. 

Brooklyn Nets - Miami Heat 107-88 

Per la sfida contro gli Heat, Brooklyn conferma il quintetto con due point guard, D'Angelo Russell e Jeremy Lin, mentre Erik Spoelstra affianca Rodney McGruder e Dion Waiters a Goran Dragic. Il play sloveno è uno dei protagonisti del primo quarto, con accelerazioni al ferro e arresti di potenza, insieme al compagno di squadra Hassan Whiteside, dominante sotto i tabelloni. Prova ad argine lo strapotere fisico di Whiteside il russo Timofey Mozgov, ma è Jeremy Lin, con Demarre Carroll, a tenere in linea di galleggiamento i padroni di casa, che poi allungano decisi sul finire del periodo, grazie all'energia di Quincy Acy e Trevor Booker, e ai canestri di Joe Harris. Miami si ritrova così sotto di una decina di punti, ed è Tyler Johnson a provare a rispondere dalla panchina, confermando di essere un buon realizzatore. Justise Winslow si vede a corrente alternata, così come Kelly Olynyk, mentre dall'altra parte ci sono minuti anche per il rookie Jarrett Allen. Waiters continua a sparare a salve, e il tentativo di rimonta ospite si spegne contro l'energia dei vari Hollis-Jefferson e Booker, che spadroneggiano contro avversari più piccoli, eccezion fatta per James Johnson. Il primo tempo si chiude così sul 59-45, e alla ripresa delle operazioni i Nets allungano ancora, trascinati da un paio di minuti di fuoco di D'Angelo Russell. E' il momento in cui la partita si spacca definitivamente, perchè poco dopo Spoelstra riempie il campo di seconde e terze linee: tra loro si fa notare soprattutto Josh Richardson, oltre al solito Johnson, che però subisce una distorsione alla caviglia dopo un contatto con Booker. Un paio di guizzi di Olynyk non possono bastare agli ospiti, tenuti a distanza di sicurezza dai Nets, che nel quarto quarto si godono le accelerazioni di Sean Kilpatrick e la consistenza sotto canestro di Allen e Tyler Zeller. 

Brooklyn Nets (2-0). Punti: Lin 16, Kilpatrick 14, Hollis-Jefferson, Harris 10. Rimbalzi: Carroll, Hollis-Jefferson, Mozgov e Booker 8. Assist: Dinwiddie 6. 

Miami Heat (1-1). Punti: T. Johnson 21, Whiteside 19, Dragic 12. Rimbalzi: Whiteside, T. Johnson 9. Assist: Richardson 4. 

Portland Trail Blazers - Toronto Raptors 106-101

Al Moda Center coach Casey lascia a riposo DeMar DeRozan, sostituito in quintetto da Norman Powell, mentre rientra Kyle Lowry, con il brasiliano Bruno Caboclo in ala piccola. Dall'altra parte Nurkic unico lungo di ruolo per Stotts, con Harkless e Aminu ad alternarsi da numeri quattro. Partenza lanciata per Rip City, soprattutto grazie a C.J. McCollum e Jusuf Nurkic, sempre più a suo agio in maglia Blazers. Raptors che invece faticano a carburare, e hanno bisogno di una scossa di Kyle Lowry per rientrare immediatamente in partita. Triple e canestri del leader di Toronto tengono in vita gli ospiti, nonostante dall'altra parte Portland muova bene la palla in attacco, trovando Harkless e Aminu nei pressi del ferro. Ibaka e Valanciunas sono pressoche nulli per Casey, ed è Norman Powell, coadiuvato da Alfonzo McKinnie, a portare i canadesi in parità, a quota 26 sul finire del primo quarto. La second unit di Stotts si affida soprattutto a Evan Turner, e torna avanti grazie ai rookie Swanigan e Collins, ma soprattutto alle triple di Anthony Morrow. Damian Lillard accelera a piacimento, e il primo tempo si chiude sul 62-52 per i padroni di casa. Che sbandano alla ripresa delle operazioni, consentendo a Lowry e compagni di avvicinarsi ancora, ma sono poi ancora Nurkic e uno scatenato McCollum ad allungare in maniera decisiva Portland, avanti fino a venticinque lunghezze. Nel quarto quarto show di Pat Connaughton per i Blazers, mentre Toronto va vicina a una rimonta da urlo con le triple di Kyle Wiltjer e con le giocate al ferro di Delon Wright e McKinnie. Anche Poeltl partecipa al parziale che riporta sotto i canadesi, ma è troppo tardi: vince Portland 106-101. 

Portland Trail Blazers (1-1). Punti: Lillard 16, McCollum 15, Morrow e Nurkic 12, Connaughton 10. Rimbalzi: Aminu e Swanigan 8. Assist: Lillard 8. 

Toronto Raptors (1-2). Punti: Lowry 23, Powell 15, McKinnie 13, Wiltjer 12, Wright 11, Poeltl 10. Rimbalzi: McKinnie 8. Assist: Lowry 6.

NBA