Brasile 2014, Belgio: Con queste stelle si può sognare

Dopo aver dominato il girone di Qualificazione dei Mondiali 2014, il Belgio si presenta in Brasile pronti a dimostrare tutto il loro valore nella competizione intercontinentale guidati da top - player come Hazard, Mirallas,Kompany e Courtois.

Brasile 2014, Belgio: Con queste stelle si può sognare
Brasile 2014, Belgio : Con queste stelle si può sognare

In questi anni la nazionale Belga sta diventando una vera e proprio realtà calcistica, avendo in rosa stelle che possono fare la differenza in qualsiasi momento. Attualmente la squadra occupa il 10 posto nel Ranking Fifa, qualificandosi al Campionato del Mondo da imbattuti, con 8 vittorie e 2 pareggi. 

La prima competizione internazionale affrontata  sono state le Olimpiadi di Anversa, in casa. Il Belgio vince la medaglia d'oro nel torneo calcistico. Partecipò ai Mondiali del 1930, i primi della storia del calcio, anche se non riuscì ad andare oltre il primo turno. Questo stesso destino toccò la nazionale Belga anche nei Mondiali 1934, 1938, 1954 e 1970. Agli Europei del 1972 riuscì a piazzarsi al terzo posto battendo l'Ungheria nella " Finalina " per 1 - 0. L'ultima partecipazione del Belgio ad una competizione internazionale risale nel 2002, quando venne eliminata agli ottavi di finale contro il Brasile,.

Il Girone : Inserita nel gruppo H, il Belgio dovrà vedersela con Russia,Algeria e Corea Del Sud. Un girone molto abbordabile per i " Diavoli Rossi " che dovranno subito centrare i 3 punti alla prima gara contro l'Algeria per poi giocarsi, eventualmente , una sfida per il primato nel girone contro la Russia alla seconda giornata. In caso di sconfitta nel big - match contro i Russi, il Belgio si giocherà tutto all'ultima contro la Corea Del Sud, la quale non rappresenta una minaccia vera e propria. 

Ecco la lista dei CONVOCATI  : 

PORTIERI :  Thibaut Courtois (Chelsea), Simon Mignolet (Liverpool), Koen Casteels (Hoffenheim), Silvio Proto (Anderlecht)
DIFENSORI : Toby Alderweireld (Atletico Madrid), Anthony Vanden Borre (Anderlecht), Laurent Ciman (Standard Liege), Jan Vertonghen (Tottenham), Vincent Kompany (Manchester City), Daniel Van Buyten (Bayern Munich), Thomas Vermaelen (Arsenal), Nicolas Lombaerts (Zenit)
CENTROCAMPISTI : Axel Witsel (Zenit), Steven Defour, Marouane Fellaini (Manchester United), Nacer Chadli (Tottenham), Moussa Dembele (Tottenham), Kevin De Bruyne (Wolfsburg), Adnan Januzaj (Manchester United), Eden Hazard (Chelsea)
ATTACCANTI : Dries Mertens (Napoli), Kevin Mirallas (Everton), Romelu Lukaku (Chelsea), Divock Origi (Lille)

RISERVE :  Sebastien Pocognoli (Hannover), Radja Nainggolan (Cagliari), Thorgan Hazard (Chelsea), Jelle Van Damme (Standard Liege), Guillaume Gillet (Anderlecht), Michy Batshuayi (Standard Liege). 

LA FORMAZIONE TIPO  ( 4-2-3-1 ) : Courtois, Alderweireld , Kompany , Vertonghen , Vermaelen, Witsel , Fellaini , Mirallas , Januzay , Hazard , Lukaku. 

L'ALLENATORE : MARCO WILMOTS : A settembre 2009 è diventato allenatore in seconda del Belgio. Il 15 Maggio 2012 viene promosso a primo allenatore pro-tempore. Il 6 Giugno firma due anni di contratto, qualificandosi al Mondiale in Brasile. Il tecnico dei " Diavoli Rossi " avrà a disposizione una rosa molto competitiva, con giocatori di livello internazionale che sono pronti a dimostrare tutto il loro reale valore. 

Punti di forza : Attualmente il Belgio è una delle nazionali più complete in ogni parte del campo. Partendo dai pali, che vengono difesi da due portieri di primissima fascia come Cuourtois ( Futuro erede di Cech al Chelsea ) e Mignolet, portiere titolare nel Liverpool. La difesa è il reparto che gode di più esperienza internazionale grazie a giocatori come Kompany, capitano  del Manchester City e Vermaelen. A centrocampo il giocatore più forte è sicuramente Witsel, pagato nell'estate scorsa 40 milioni di euro dallo Zenith considerato il giocatore più completi in circolazione. A lui si aggiungono Dembelè, Defour e in particolare Fellaini, che in quest'estate è passato dall'Everton al Manchester United per una cifra che aggirava intorno ai 33 milioni di euro. L'Attacco è sicuramente è il reparto potenzialmente più forte : ci giocano Edenz Hazard, grandissimo esterno d'attacco che milita nel Chelsea e stella assoluta di questa nazionale, Romelu Lukaku , 20 anni e già 65 gol da professionista, Mirallas , che ha disputato una stagione fenomenale nell'Everton sfiorando l'impresa della qualificazione in Champions League , e giovani promesse come Mertens, Origi e Januzaj, 18enne attaccante del Manchester United.

La Stella : EDEN HAZARD : In un Belgio in cui le stelle non mancano, il giocatore principale che può fare la differenza è proprio lui.  Salta facilmente l'uomo, ha un buon dribbling e utilizza spesso il doppio passo che sfrutta per accentrarsi e provare il tiro. È anche un ottimo rigorista.  Nel 2012 Abrahmovic , presidente del Chelsea , ha dovuto sborsare 40 milioni di euro al Lille per portarlo a Londra. Quest'anno la stagione della sua consacrazione con Mourinho, realizzando 17 reti e  raggiungendo la semifinale di Champions League. Il 28 aprile 2014 viene premiato come miglior giovane della Premier League insieme ad Luis Suarez. 

La Possibile Sorpresa : ADNAN JANUZAJ : Giocatore Belga di origini kosovare, è considerati uno dei maggior talenti del calcio attuale. Può ricoprire varie fasi della trequarti, all'Old Trafford già sognano di aver trovare il nuovo Cristiano Ronaldo sinistro. Portato dal Manchester United nell'estate 2013 per una tournèè estiva, il giocatore ha debuttato nella finale di Community Shield contro il Wigan. Segna le prime due reti nella trasferta vittoriosa a Sunderland per 1-2 e riesce , grazie alle sue prestazioni , a diventare un elemento di rilievo in questo Manchester, a tal punto da collezionare 35 presenza a soli 19 anni. 


Share on Facebook