Ardiles: "Finale drammatica tra Argentina e Brasile"

Osvaldo Ardiles ha rilasciato una lunga intervista al sito della FIFA dove si racconta e dice la sua sul prossimo Mondiale della nazionale Argentina.

Ardiles: "Finale drammatica tra Argentina e Brasile"
Ardiles: "Finale drammatica tra Argentina e Brasile"

Ad ormai pochissimi giorni dall'inizio della Coppa del Mondo che si giocherà in Brasile, Osvaldo Ardiles, uno dei calciatori argentini più forti e più conosciuti di tutti i tempi, esprime attraverso il sito della FIFA le sue opinioni sull'Argentina di Sabella. Il campione del mondo 1978 non ha nessun dubbio, affermando tranquillamente che l'Argentina farà molta strada nella competizione; " l'Argentina è una delle squadre favorite, abbiamo ottime probabilità di portare a casa la Coppa, con una squadra eccellente, soprattutto se si guarda l'attacco; Messi, Higuain, Aguero e Di Maria hanno la qualità per eccellere sia in grandissimi club che con la maglia della nazionale". Ossie, così soprannominato per i tanti anni passati in Inghilterra, sia da giocatore che da allenatore, non risparmia però una critica al C.T. Sabella, affermando che si sarebbe aspettato la convocazione di Carlitos Tevez, attaccante in grado di rompere gli equilibri con il suo estro. Ardiles si mostra lievemente scettico sulla difesa, dicendosi contento per la convocazione di Martin Demichelis, giocatore in grado di dare quell'esperienza che probabilmente manca ai compagni di reparto.

Non potevano mancare le domande su Lionel Messi, definito da Ardiles uno dei cinque giocatori più forti di tutti i tempi. Queste le parole sul numero 10: "Questa volta sono sicuro che Messi farà le prestazioni che tutti si aspettano; ha giocato brillantemente nelle qualificazioni, caricandosi finalmente la squadra sulle spalle e diventando sempre più decisivo. Nonostante gli infortuni patiti in stagione, Lionel vuole dimostrare tutto il suo valore, ed io sono convinto che lo farà". Infine alla domanda su quale potesse essere la finale, Ardiles ha risposto: "Penso che l'Argentina possa scontrarsi in una finale drammatica con i padroni di casa del Brasile" senza però esprimersi scaramanticamente sul vincitore. Naturalmene la speranza di Ardiles e di tutto il popolo Argentino è che sia Messi ad alzare finalmente la Coppa. 


Share on Facebook