Live Italia - Fluminense in partita

Live Italia - Fluminense in partita
Fluminense
3 5
Italia
Fluminense: (4-2-3-1) : Felipe; Bruno Vieira, Carlinhos, Gum (86° Wellington Carvalho), Fabricio; Jean. Chiquinho (57° Biro Biro); Gustavo (57° Mateus Cravalho), Conca, Diguinho; Walter. Allenatore: Cristovao
Italia: (4-3-3) : Perin (60° Mirante); Abate (60° De Sciglio), Paletta (60° Barzagli), Ranocchia (60° Bonucci), Darmian; Aquilani (60° De Rossi), Thiago Motta (60° Pirlo), Parolo (82° Parolo); Cerci (60° Cassano), Immobile (60° Balotelli), Insigne (60° Marchisio). Allenatore: Prandelli
SCORE: 0-1 min.23 Insigne (I), 1-1 al min.25 Chiquinho (F), 1-2 al min.31 Immobile (I), 2-2 al min,37 Carlinhos (F), 2-3 al min.53 Immobile (I), 2-4 al min.54 Immobile (I), 2-5 al min.55 Insigne (I), 3-5 al min.64 Mateus Carvalho (F)
ARBITRO: Henrique de Lima (BRA). Guardalinee: Moises-Correa (BRA). Quarto uomo: Nascimiento Magalhaes (BRA). Ammoniti: al min.60 Walter (F)
NOTE: Amichevole pre-Mondiale, stadio di Volta Redonda, Rio de Janeiro, Brasile

Grazie per aver seguito la nostra diretta live, vi auguriamo una buona serata!

Nella bolgia di Volta Redonda è arrivata la scossa che serviva all'Italia per svegliarsi. Test superato da parte dei tre davanti, bravo anche Parolo e ordinato Paletta. L'eclissi di Conca nel secondo tempo coincide con l'eclissi della Tricolor. Intorno all'ora di gara l'Italia rimane a vagare nel suo limbo e la Flu ne approfitta; importanti le entrate di Biro Biro e di Mateus Carvalho (gran gol il suo). Non convince Balotelli, svogliato, e un po' opaco Cassano. Tuttavia tre gol non sono ammissibili e all'esordio mancano solo 6 giorni.

94' - Triplice fischio finale: 3-5 è il risultato sul tabellino.

91' - Doppia occasione per l'Italia prima con Darmian e poi con Balotelli. Felipe respinge con i pugni

90' - Quattro minuti di recupero qui a Volta Redonda

88' - Carlinhos alza un bel pallone ma Mirante para con sicurezza

85' - Non è finita a Volta Redonda! Biro Biro si porta a spasso De Sciglio e  lo fa fuori nell'1 - 1 e crossa per Mateus  che di tacco punta la porta. Solo la reattività e l'istinto di Mirante salvano l'Italia!

82' - Fabricio atterra Balotelli, punizione allettante per l'Italia ma soprattutto per Pirlo. Pirlo calcia...sul portiere! 

78' - Gioca la palla ora la squadra brasiliana.

75' - Prandelli chiede a Balotelli più applicazione viste le energie fresche di Mario

72' - Pallone invitante di Marchisio ma Felipe dice di no al Principino.

70' - Questione di centrimetri e il tiro di Conca non andava dentro! Brividi per l'Italia che adesso soffre

70' - Stringe i denti la Flu e accarezza la palla del quarto gol ancora con Mateus Carvalho.

65' - Lancio di Jean, si allunga Mirante e manda in calcio d'angolo. Batte la Flu e allonta di testa Pirlo.

64' - GOL FLUMINENSE 3-5! Non molla la Flu. Il trequartista neoentrato Mateus Carvalho libera il sinistro dalla distanza...ma che gol!

60' - Cambia faccia anche l'Italia: fuori Perin e dentro Mirante; De Sciglio, Barzagli, Bonucci i nuovi in difesa, rimane Darmian; De Rossi in mediana; Parolo, Pirlo. Marchisio sulla trequarti; Cassano a sotegno di Balotelli.

57' - Doppio cambio nellla Flu: fuori Ciquinho e dentro Biro Biro; fuori Gustavo e dentro Mateus Carvalho. Non cambia nulla nell'assetto tattico dei brasiliani.

54' - INSIGNEEEEEEEEEEEEEEEEEEE 2-5, ASSIST DI IMMOBILE! Dilaga l'Italia ora. Che errore di Carlinhos che fa una cosa senza senso, regalando la palla alla nostra Nazionale.

54' - IMMOBILEEEE INCREDIBILE ANCORA GGGGGGGGOL! 2-4! TRIPLETTA!

52' - CIRO IMMOBILEEEEEEEEEEEEEEEE 2-3! Pallone tra i piedi di Cerci che aspetta, riflette, tira a giro, parata di Felipe e palla che finisce sui piedi di Immobile, freddo quanto basta per segnare il gol del vantaggio.

50' - Si limita al fraseggio l'Italia e scarta ora la carta dell'attacco della profondità. Pressing alto e asfissiante della Tricolor

47' - Pallone buttato via con grande superficialità da parte dell'Italia e possibile palla gol per Walter

45' - Ricomincia la partita, nessun cambio da entrambe le parti. Tra le fila italiane si stavano scaldando Marchisio e De Sciglio.

Il gol di Carlinhos (2-2) :

Il gol di Immobile (1-2) :

Il gol di Insigne (0-1) : 

Durante l'intervallo un giornalista brasiliano ha confermato che per i sudamericani, tifosi e giocatori, questa è più che una partita. Ha poi elogiato l'Italia, come Nazionale e Paese, e la sua cultura.

Partita per nulla noiosa a causa (o grazie?) ai meriti e demeriti dell'Italia. Prandelli ha chiamato Insigne e Immobile e i due hanno risposto convincentemente; Immobile attacca la profondità proprio come mister Prandelli voleva e Insigne è sempre pronto a ricevere e smistare palla. Bene anche i terzini, di più Abate ma tiene duro Darmian (avversario tosto il suo). Se la passano meglio i centrali visto i chili in più di Walter che limitano i suoi movimenti. I migliori dall'altra parte: Jean, punto cardinare attorno a cui ruota tutta la Flu e Conca. Secondo gol evitabilissimo da parte di Perin che non trattiene bene la palla.

45' - Marcelo de Lima fischia, le squadre vanno negli spogliatoi. Non ci sarà recupero.

44' - Grande palla di Aquilani non per Insigne, non per Immobile bensì per Abate che quasi sfiora il palo!

42' - Gustavo finisce a terra ma non c'è fallo, Ranocchia lancia in avanti per Immobile che riesce a recuperare la palla ma è tutto solo. Retropassaggio per il centrocampo azzurro allora ma a questo punto la difesa della Flu è tornata. 

39' - Grande primo tempo di Conca che parte dalla sua trequarti e in pochi secondi finisce nell'area di rigore italiana.

39' - Evidenti difficoltà della difesa azzurra. Paletta vorrebbe rinviare ma per un momento Gustavo intercetta e quasi non succede un altro pasticcio.

36' - GOL FLUMINENSE, ANCORA! CHE ERRORE PERIN! 2-2! CARLINHOS con il mancino, di punta, coglie di sorpresa Perin che non trattiene la palla.

33' - Brutto fallo di Ciquinho su Ranocchia. Il giocatore della Flu allarga il piede e sfiora il viso del difensore italiano. Per fortuna tutto ok per Andrea.

30' - GGGGGGGGGGGOL GOL GOL ITALIAAAA!!! IMMOBILE! Da vera prima punta, Ciro la mette dentro di testa! Che gol! 1-2

25' - Neanche il tempo di festeggiare perché Ciquinho pareggia i conti! GOL FLUMINENSE! 1-1! Svista di Ranocchia che pesa, ne approfitta Conca che crossa per il compagno di squadra, Perin si distende ma non arriva.

23' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOL ITALIAAAAAA! GGGGOL DI INSIGNEEEEEEEEEEEE! Cooperazione Immobile-Insigne. Davanti al portiere Ciro, altruista, allarga per Lorenzo che arriva puntuale all'appuntamento col gol.

21' - Ennesimo fuorigioco dell'Italia, precisamente di Cerci.

19' - Gara difficile per Darmian che ha trovato in Bruno un avversario tosto da fronteggiare.

17' - Molto alta la difesa della Flu, Insigne e Cerci però si trovano sempre sul filo del fuorigioco.

17' - Ritmi blandi, nessuna delle due squadre è stata protagonista di azioni significanti.

15' - La Flu deve ripartire da Gum e Carlinhos mentre il terzino destro, Bruno Vieria, sale e rimane alto

12' - Grande azione firmata da due vecchi amici (ai tempi del Pescara) come Ciro Immobile e Lorenzo Insigne. Il portiere avversario però non si fa beffare e chiude lo specchio della porta ad Immobile

10' - Conca arretra e si fa trovare nella propria metà campo a sostegno del play Jean.

9' - Un po' in difficoltà ora l'Italia che non riesce ad uscire dalla propria area.

7' - Jean tenta di impostare la manovra per la Tricolor e s'intende bene con Diguinho, questo prova la conclusione ma Perin è attento e manda in calcio d'angolo

6' - Immobile per Insigne, Lorenzo è costretto a passare dietro ad Aquilani che gli restituisce il favore. Ciquinho chiude e regala il primo calcio d'angolo all'Italia.

4' - Darmian viene pescato in fuorigioco dall'assistente di gara. Bel duetto del giocatore granata con Insigne.

2' - Cavalca la fascia Cerci ma Fabricio è pronto a chiudere. Sarà rimessa laterale per l'Italia. La effettua Abate.

1' - Si comincia! La prima palla é nostra. La gioca Paletta per Aquilani ma Carlinhos intercetta il passaggio e fa suo il pallone.

22.30 - Tutti pronti, i giocatori sono in campo. Minuto di silenzio per Fernandao (conoscenza del calcio europeo, ad esempio del Marsiglia) morto oggi in un incidente aereo.

22.15 - Anche quella della Fluminense è ufficiale: 4-2-3-1, tutti confermati meno che Rafael Sobis che finisce in panchina e lascia spazio a Gustavo, a sorpresa. Vediamola nel dettaglio: Felipe; Bruno, Carlinhos, Gum, Fabricio; Jean. Chiquinho; Gustavo, Conca, Diguinho; Walter.

22.05 - Quella della Flu è ancora da comunicare.

22.00 - Ecco la formazione degli azzurri, 4-3-3 confermato con dentro le riserve: Perin; Abate, Paletta, Ranocchia, Darmian; Aquilani, Thiago Motta, Parolo; Cerci, Immobile, Insigne

21.54 - Stadio di Volta Redonda. Tutto esaurito.

21.45 - Ancora foto dallo spogliatoio italiano.

21.34 - Il miglior risultato della Fluminense contro una squadra italiana è stato - il Livorno nel 1989 (3-0).

21.31 - Nello spogliatoio italiano le maglie sono pronte per essere indossate!

21:20 - A Volta Redonda, nello Stato di Rio de Janeiro, a pochi chilometri dal Cristo Redentore, la squadra di Prandelli cercherá di risorgere contro la Fluminense. Benvenuti alla diretta dell’amichevole pre-Mondiale Italia - Fluminense da Annalisa Falcone. Primo test in Brasile per gli Azzurri ed ultima prova perchè il debutto contro l’Inghilterra di Hogdson (sabato 14 alle ore 00:00 italiane), a Manaus, è vicino.

21:15 - La scorsa amichevole col Lussemburgo (terminata 1-1, rete di Marchisio) non ha trasmesso molta fiducia ai tifosi; in quell’occasione il c.t. aveva utilizzato il modulo 4-1-3-1-1 con il doppio playmaker, Pirlo e Verratti, con il solo Balotelli davanti e con Candreva trequartista. Il nuovo assetto lascia spazio a molti dubbi ma se Prandelli lo ha scelto avrá riflettuto bene sui suoi pregi e difetti. Analizziamoli. L’utilizzo dell’unica punta di ruolo lì davanti non fa altro che accentuare la solitudine di Balotelli e il suo isolamento; il doppio play Verratti-Pirlo é certamente un vantaggio perchè permette di costruire meglio la manovra e perché quei due sanno ben servire l’attaccante in profonditá (ossessione del c.t., la ricerca della profonditá) ma lasciano, cosí, scoperte le fasce e il reparto difensivo è esposto e vulnerabile a contropiedi e ripartenze avversarie. A turno, perció, uno fra Pirlo, Verratti e Marchisio dovrà attaccare l’area di rigore e gli altri due dovranno rimanere più indietro. In fase di non possesso palla l’Italia cambia pelle e passa al 4-1-4-1 con il trequartista (Candreva) che all’occasione si dispone affianco ai tre di centrocampo. L’idea è quella di sfruttare la densitá del centrocampo; ieri mattina, infatti, Prandelli ha fatto giocare una partitella in uno spazio piccolo, con tocchi in un’area ridotta appunto. La filosofia prandelliana dice: passaggi corti e fissi a centrocampo e possesso palla finalizzato a fare gol.

Gli Azzurri in allenamento

21:10 - Questa sera Prandelli schiererá un 4-3-3 dando spazio alle seconde linee (tra cui non c’é il nome di Cassano) : tra i pali vedremo il portiere del Genoa Perin, a destra una maglia certa per Abate, coppia centrale formata da Ranocchia-Paletta, a sinistra Darmian che in settimana ha ricevuto gli elogi del c.t. italiano; in mezzo al campo vedremo T.Motta, Parolo e Aquilani; tridente con i due granata Cerci e Immobile ed il napoletano Insigne. Non accadeva da 36 anni di vedere tre giocatori del Toro (Darmian il terzo)titolari in Nazionale (23-9-78, Italia-Turchia 1-0, Patrizio Sala, Graziani, Pulici).

La Fluminense, che per ironia della sorte veste i colori bianco, rosso e verde ed è perció soprannominata Tricolor, sta vivendo un buon periodo di forma. É seconda nel Brasileirão (la serie A brasiliana), con 31 punti, a -7 dal Flamengo, primo. Nelle ultime 5 partite (il campionato brasiliano è alla nona giornata) ha collezionato 2 vittorie, il primo pareggio e 2 sconfitte segnando 7 gol e subendone 6; in totale, in campionato, conta 5 vittorie, 1 solo pareggio e 3 sconfitte, con 14 reti fatte (di cui ben 12 in casa) e 8 reti subite. La forza motrice di questa squadra è l’attacco: Rafael Sobis (ex fiamma milanista), Wagner, Fred (non ci sará stasera perchè impegnato in Nazionale) e Walter recitano insieme 9 gol.

A causa del Mondiale disputato in casa, il Brasileirão si ferma, perciò la prossima partita della Tricolor sará il 16 luglio contro il Criciuma, tredicesimo.

Questa sera, Cristóvão, tecnico dei brasiliani, potrebbe schierare un 4-4-2 con Felipe in porta, Bruno Vieira terzino destro e Carlinhos a sinistra(ha giá collezionato 2 cartellini gialli in serie A brasiliana, giocatore falloso), nel cuore della difesa attenzione a Gum, centrale a cui piace gonfiare la rete e Fabricio, fisicamente prestante ma non troppo veloce; a centrocampo il quartetto Ciquinho-Jean-Diguinho-Conca(ex Lippiano al Guangzhou); le due punte portano il nome di Walter e Rafael Sobis.

Occhio a Biro Biro, ex giocatore del Nova Iguaçu, classe 1994, seconda punta. Giocatore non molto alto (1.64) e magrolino ma per mettere su massa muscolare ha tempo. Appena acquistato è stato impegnato nella Flu B. In prima squadra ha giocato 26 partite e segnato 3 gol.

La partita verrá trasmessa su Rai 1, il fischio d’inizio è fissato alle ore 22:20 (a Volta Redonda saranno le 17:30) e ci saranno 23° e l’83% di umiditá, clima tipico amazzonico brasiliano.

Share on Facebook