Contrattura al bicipite femorale per De Sciglio

Meno grave del previsto l'infortunio del laterale azzurro, che dovrà comunque saltare l'esordio con l'Inghilterra.

Contrattura al bicipite femorale sinistro. Questa la diagnosi per Mattia De Sciglio, infortunatosi durante l'allenamento odierno. Un sospiro di sollievo rispetto a quanto temuto. Non uno stiramento, ma comunque un problema che impedirà al ragazzo di essere a disposizione per la sfida d'esordio a Manaus contro l'Inghilterra. 

Queste le parole del Professor Castellacci "Il difensore Mattia De Sciglio, al termine della sessione di allenamento svolta stamani a Portobello, ha presentato una contrattura al bicipite femorale sinistro. L’atleta è stato sottoposto nel pomeriggio a risonanza magnetica ad Angra dos Reis, l’esame ha evidenziato un edema a livello del terzo distale del bicipite femorale sinistro. De Sciglio non sarà disponibile per la partita d’esordio contro l’Inghilterra".

L'assenza del terzino del Milan potrebbe portare Prandelli a scegliere un modulo alternativo. Abate non fornisce adeguate garanzie e il reparto esterni dell'Italia sarà a messo a dura prova dalla velocità dei folletti inglesi. Non è da escludere un ritorno all'assetto a tre, con un centrocampo folto e due punte davanti. Un 3-5-2 camaleontico, capace di trasformarsi, in fase di ripiegamento, in 5-3-2. 


Share on Facebook