Live Messico - Camerun in partita dei Mondiali 2014

Live Messico - Camerun in partita dei Mondiali 2014
Messico
1 0
Camerun
Messico: (5-3-2) Ochoa; Aguilar, Rodriguez, Marquez, Moreno, Layun; Herrera (92'Salcido), Vasquez, Guardado (68' Fabian); dos Santos, Peralta (73' Hernandez). ALL.: Herrera
Camerun: (4-3-3) Itandje; Djejoue (46' Nounkeu), Chedjou, N'Koulou, Assou-Ekotto; Enoh, Song (79' Webo), M'Bia; Moukandjo, Eto'o, Choupo-Moting. ALL.: Finke.
SCORE: 61' Peralta (M)
ARBITRO: Wilmar Roldan (Colombia) AMMONITI: Nounkeu, Moreno.
NOTE: Partita valida per il Girone A dei Mondiali Brasile 2014. Si gioca all'Arena das Dunas di Natal, Brasile.

20.06 -Per questa partita è veramente tutto. Giorgio Dusi vi ringrazia per l'attenzione. Si ringrazia Annalisa Falcone, che ha curato il pre-partita di questa Diretta Live. A risentirci per i prossimi episodi di questo Mondiale 2014, sempre ovviamente su Vavel. 

20.03 - Menzione di fine partita per Rafael Marquez e Giovani dos Santos, i migliori in campo. Delusione invece Song, molto sotto tono, mentre Eto'o ha almeno avuto il merito di provarci.

20.00 - Il Messico sale a 3 punti nel girone A con questa vittoria, tanti quanti il Brasile, mentre la Croazia e il Camerun restano a zero. Nella prossima giornata gli uomini di Herrera affronteranno il Brasile.

19.58 - Ecco il gol che ha deciso il match.

19.55 - FINISCE QUI! Il gol di Oribe Peralta decide il match, il Messico batte il Camerun per 1-0.

90+3' - SUPER OCCASIONE PER HERNANDEZ! Layun ruba palla e lo serve a centro area con una palla a mezz'aria, ma il Chicharito non trova la porta. Poteva chiuderla.

90+2' - Entra Salcido, esce Herrera. Finiti i cambi per i tricolor.

90+1' - LA BLOCCA OCHOA! Moukandjo solo a centro area colpisce di testa, ma il portiere non si fa sorprendere.

90' - Herrera resta a terra. mentre a bordocampo è pronto Salcido per il Messico. Sono quattro i minuti di recupero. 

87' - SALVA TUTTO MAZA RODRIGUEZ! Eto'o fa filtrare la palla per Moukandjo che taglia alle spalle di Layun, ma sul suo cross rasoterra il centrale Messicano spazza.

84' - Il Messico ora difende il risultato, ma non riesce a ripartire.

80' - Eto'o prova da fuori e si guadagna un angolo, che si risolve in un nulla di fatto.

78' - Mossa offensiva per Finke: dentro Webo, una punta, e fuori Song, un centrocampista. Brutta partita di Song.

76' - Nounkeu stende Fabian sul limite sinistro dell'area di rigore. Brutto fallo: giallo giusto per il difensore camerunense.

75'- Eto'o servito in area, ma ancora una volta mangiato dalla difesa del Messico. Partita con poche luci e tante ombre la sua.

73' - Eccolo il momento del Chicharito: gli lascia il posto Peralta, l'uomo che per ora sta decidendo la partita. Ovazione dei tanti Messicani arrivati fino a Natal.

68' - Primo cambio per il Messico: dentro Fabian, fuori Guardado. Entra un trequartista, esce un esterno adattato a mediano. Non cambia modulo Herrera. Ancora non è il momento di Hernandez, ma per il momento la scelta di Peralta sta pagando.

65' - Il Messico ora è in gestione della partita, il Camerun deve provare a reagire per evitare la quinta sconfitta consecutiva nella fase finale di un mondiale.

61' - Grande azione del Messico, che porta al tiro Giovani: Itandje respinge alla grande, ma arriva Peralta che segue l'azione e di sinistro appoggia a porta vuota. 1-0 Messico, meritato per quanto visto fin'ora.

61' - ORIBEEEEEEE PERALTAAAAAA!!! MESSICO IN VANTAGGIOOOOOOO!!!!

59' - Chedjou va più in alto di tutti, ma salva la difesa. Poi Guardado sciupa un buon contropiede.

58' - ASSOU-EKOTTO sfiora il palo col sinistro a giro! La sua punizione era stata deviata. Corner

57' - M'Bia va via col fisico, Moreno lo stende ai 20 metri: primo giallo del match e punizione pericolosa.

55' - La partita si sta incattivendo: Peralta entra duro su Song. Graziato anche lui da Roldan.

52' - Choupo-Moting si libera di un difensore con un bel dribbling, ma il suo mancino è deviato e Ochoa ha vita facile.

50' - Contrasto violento tra Song e Giovani: l'attaccante del Villarreal resta a terra. Si meritava il giallo il mediano Camerunense.

48'  - ITANDJE CHIUDE SU PERALTA! Gran palla di Giovani che serve in profondità l'attaccante, ma il portiere è bravo a non farsi battere nell'1vs1.

47' - Hernandez continua a scaldarsi, ma Herrera aspetta a farlo entrare.

19.05 - COMINCIA LA RIPRESA!

19.04 - Intanto cambio nel Camerun: dentro Nounkeu, fuori, Djejoue.

19.03 - Pronto a entrare Javier Hernandez per il Messico.

18.51 - Partita interpretata meglio dal Messico, che si è visto annullare due gol regolari, entrambi a Giovani dos Santos, entrambi per fuorigioco. Due chiamate sbagliate dello stesso guardalinee, che di certo andranno ad alimentare le polemiche già sorte ieri sera sull'arbitraggio.

18.49 - FINISCE IL PRIMO TEMPO! 0-0 a Natal tra Messico e Camerun.

45+1' - Oribe Peralta pescato in off-side sul secondo palo, ma di testa a porta vuota la manda addirittura in rimessa laterale.

44' - Marquez  prova a servire Giovani di prima a centro area, ma l'attaccante non trova un buon controllo.

42' - Partita abbastanza scialba ora, con il Camerun che prova a tener palla.  

39' - Fallo abbastanza violento di M'Bia su Guardado, che allarga il braccio. L'arbitro lo grazia.

36' - Nulla di fatto dal calcio piazzato.

35' - Ora è il Camerun che prova a farsi vedere: punizione, con Song pronto a crossare.

30' - Ancora un gol annullato al Messico, ancora a Giovani! Questo era regolare, perchè era stato Choupo-Moting a mettere il numero 10 in condizione di concludere in rete dopo un azione da calcio d'angolo.

29'  - Gran chiusura di Nkoulou in scivolata su Peralta.

27' - CHE OCCASIONE INCREDIBILE PER IL MESSICO! Moreno e Marquez si trovano entrambi sulla palla a quattro metri dalla porta su un cross a rientrare di Guardado, ma si ostacolano, con il secondo che toglie la palla al primo. Che occasione.

24' - Il Camerun è ufficialmente sveglio: ancora calcio d'angolo, Choupo-Moting la colpisce, ma la difesa respinge. Poi Eto'o è stato neutralizzato da 4 difensori. Si salva il Messico, ma che rischio!

21' - ETO'O VICINISSIMO AL GOL! Assou-Ekotto lo serve rasoterra in area e l'attaccante del Chelsea col sinistro fiora il palo di prima intenzione.

17' - Moreno salva su Eto'o, che si è creato un'occasione dopo un tiraccio di Assou-Ekotto. Sul corner M'Bia arriva prima di tutti, ma non trova la porta.

16' - Segnali di vita dagli africani: Choupo-Moting la mette in porta sugli sviluppi del corner, ma il fuorigioco è netto.

15' - Corner per la squadra di Finke, che prova a farsi viva.

13' - Il Camerun non riesce a stare più di 30 secondi con la palla nella metà campo degli avversari.

11' - GOL ANNULLATO A GIOVANI DOS SANTOS! Appoggia di piatto su cross di Herrera, ma l'arbitro fischia il fuorigioco. Tanti, tantissimi dubbi.

9' - Ancora il solito Layun, assoluto protagonista sulla sua fascia sinistra. Sul suo cross rasoterra non c'è nessuno.

6' - Ben messo in campo il Messico, che continua ad attaccare. Aguilar prova a cercare il cross basso, ma copre bene la difesa, sulla continuazione Layun prova il sinistro, ma Itandje c'è.

3' - Partono aggressivi i messicani, che spingono molto sulle fasce, con Layun e Aguilar.

18.01 - INIZIA LA PARTITA! Calcio d'inizio per il Messico.

17.57 - Ora è il turno dell'inno del Camerun.

17.55 - Squadre in campo! Si parte con l'inno messicano.

17.45 - Le squadre rientrano negli spogliatoi dopo il riscaldamento. Mancano 15 minuti al fischio d'inizio della seconda partita di questo mondiale Brasiliano.

17.29 - Ecco invece gli 11 del Messico: (5-3-2) Ochoa; Layun, Rodriguez, Marquez (c), Moreno, Guardado; Herrera, Aguilar, Vazquez; Dos Santos, Peralta.

17.26 - Giunge la formazione ufficiale dei leoni indomabili: (4-3-3) Itandje; Djeugoue, Nkoulou, Chedjou, Assou-Ekotto; Enoh, Song, M'Bia; Moukandjo, Eto'o, Choupo-Moting.

17.18 - Il Camerun sta entrando in campo per il riscaldamento, in uno stadio ancora praticamente deserto.

17.06 - Nel frattempo continua a piovere sull'Arena das Dunas, stadio in cui l'Italia giocherà il 24 giugno contro l'Uruguay.

17.04 - Il Camerun è arrivato allo stadio di Natal.

16.53 - In attesa delle formazioni ufficiali, prime indiscrezioni su una grande assenza per il Messico: Hernandez potrebbe partire dalla panchina, al suo posto titolare Oribe Peralta.

16:45 - Messico e Camerun non sono le squadre più forti per antonomasia ma sono due squadre che vogliono vivere il loro, probabilmente breve, sogno. Benvenuti alla diretta live di VAVEL Italia! Oggi, le due squadre, si sfideranno e ognuna ricerca il successo personale. Devono però scontrarsi con l'indocile realtà del loro gruppo in cui ci sono il Brasile, candidato al trono, e la Croazia.

16:30 - Non é stato un anno tranquillo, quello del Messico, che ha visto ben quattro allenatori diversi ruotare sulla propria panchina fino alla scelta definitiva: Miguel Herrera. in sei mesi Herrera ha preso il disorientato gruppo e si è trasformato in una stella polare per loro. Ha installato un 5-3-2 come modulo che valoriza la difesa, forse il reparto più forte. Solo quattro degli undici giocatori della scorsa Confederations Cup sono qui in Brasile. Restyling totale.

16:20 - Il Messico al Mondiali ci è arrivato per il rotto della cuffia. E' arrivato quarto nelle qualificazioni CONCAF, ovvero dietro (nel'ordine dal primo posto) Stati Uniti, Costa Rica e Honduras. E' stato costretto perciò a giocare lo spareggio con la Nuova Zelanda, vinto con facilità (9-3 totale). La notizia che fa scalpore sono i 47 giocatori ruotati per raggiungere questa sudata quindicesima qualificazione. Il c.t dice di puntare agli ottavi ma ora come ora questi sarebbero un'impresa. Gli unici successi del Messico corrispondono alle edizioni '70 e '86 (svolte in casa) in cui il Tricolor raggiunse i quarti. Nella scorsa edizione, svoltasi in Sudafrica, cadde per mano dell'Argentina agli ottavi (4-1, doppietta Tevez, Higuain e rete del Chicharito).

16:10 - Herrera deve fare a meno di Juan Carlos Medina e Luis Montes, infortunati nelle amichevoli precedenti ed ha così arruolato Andres Guardado del Bayer Leverkusen, Hector Herrera del Porto e l'acerbo José Juan Vazquez. Il trio è stato provato nell'uscita contro il Portogallo di pochi giorni fa (0-1, partita decisa al 90' da Bruno Alves) ed ha lasciato intravedere una buona intesa.

16:05 - Gli occhi sono sicuramente puntati su Chicharito che quest'anno non ha trovato molto spazio nel Manchester di Moyes. In porta vedremo Ochoa; quintetto difensivo composto da Layun-Marquez-Rodriguez-Moreno-Guardado; centrocampo affidato a Herrera, Fabían, Peña; Giovani dos Santos e Chicharito in attacco.

16:00 - Poche settimane fa il c.t Herrera era stato al centro dell'attenzione per le dichiarazioni inerenti l'attività ritenuta distraente del sesso, affermando la sua contrarietà e di conseguenza alla presenza delle Wags (moglie/fidanzati dei calciatori) in Brasile perché "per 40 giorni non é mai morto nessuno".

Nella conferenza stampa della vigilia, l'allenatore dei messicani si è mostrato ambizioso: "Abbiamo la squadra per diventare campioni del mondo, dobbiamo convincercene.Vogliamo fare qualcosa che gli altri nostri connazionali non sono mai riusciti a fare... Ochoa titolare? E' stata una decisione molto difficile, col mio staff abbiamo analizzato il lavoro dei tre portieri e scelto lui. Caldo? In messico siamo abituati a giocare con questo clima. Fisicamente siamo al top.".

15:50 - Il Camerun conosce meglio il suo allenatore, Volker Finke (tedesco), in carica da maggio 2013. Il Camerun è una squadra che, nonostante ciò che si possa pensare, affascina. E' la più forte tra le africane e vanta 4 Coppe d'Africa con 6 partecipazioni ai Mondiali (l'ultima nel 2002). Anche qui il miglior successo sono i quarti di finale nel 1990. Li chiamano i Leoni Indomabili e solo lassù sanno quanto sia vero questo soprannome.

E' arrivato primo nella seconda fase CAF, nel suo gruppo, concludendo con 13 punti: 4 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta. Sotto di lui la Libia con quattro punti di distacco, la Repubblica Democratica del Congo e il Togo.

15:40 - I Leoni Indomabili giocano con un compatto e organizzato 4-3-3 (che hanno proposto nell'ultima amichevole contro la Germania, finita 2-2, reti di Eto'o e Choupo-Moting per il Camerun). In porta c'è Itandje del Konyaspor che di solito sfodera prestazioni migliori in Nazionale che nel suo club, N'Koulu del Marsiglia e Matip dello Schalke sono i centrali di difesa, Djeugoue a destra e Bedimo a sinistra; a centrocampo Enoh, Song (del Barcellona), M'Bia; attacco composto da Aboubakar, Eto'o e Choupo-Moting.

15:30 - Volker Finke, nella conferenza della vigilia, ha ostentato sicurezza: "Noi siamo i tedeschi d'Africa, non è vero che la nostra sia una squadra che vince solo grazie alla condizione fisica e alla corsa, adesso anche noi giochiamo un buon calcio, proprio come la Germania. Questione premi? In Africa ci sono delle tradizioni e i rapporti tra federazioni e governi vanno rispettati, alla fine comunque è stata trovata una soluzione ed è questo l'importante, la squadra non ne ha risentito, il nostro è un gruppo serio. Abbiamo anche noi qualcosa da dire in questa manifestazione. Ogni squadra che si è qualificata è qui per giocarsela e merita rispetto. Eto'o? Sono contento che ci sia, ci dà grande forza".

Si gioca all'Arena das Dunas, nella città di Natal, alle ore 18:00 italiane. Tra le due squadre non ci sono precedenti a livello ufficiale. A Natal ci sono intorno a 29° gradi, clima molto umido, si prevedono precipitazioni.

Calcio Internazionale