Live Ecuador - Francia, Mondiali 2014 in diretta

Live Ecuador - Francia, Mondiali 2014 in diretta
Ecuador
0 0
Francia
Ecuador: Dominguez; Paredes, Erazo, Guagua, W. Ayovi; A. Valencia, Noboa, Minda, Arroyo (81' Achilier), Montero (63' Ibarra); E. Valencia. ALL.: Rueda.
Francia: Lloris; Sagna, Koscielny, Sakho (60' Varane), Digne; Pogba, Schneiderlin, Matuidi (67' Giroud); Sissoko, Benzema, Griezmann (79' Remy). ALL.: Deschamps.
ARBITRO: Noumandiez Douè (Costa d'Avorio). AMMONITI: 83' Erazo (E). ESPULSI: 50' A. Valencia (E).
NOTE: Partita valida per la terza giornata del gruppo E, si gioca allo stadio Maracana di Rio de Janeiro, Brasile. Calcio d'inizio ore 22.00 italiane, ore 17.00 locali.

0.oo - Per stasera è tutto, Vavel e Giorgio Dusi vi ringraziano per l'attenzione, a risentirci per le prossime dirette.

23.59 - Il girone E si chiude dunque con la Francia a 7 punti, la Svizzera a 6, l'Ecuador a 4 e l'Honduras a 0.

23.56 - Per quanto riguarda la partita, poco da dire: l'Ecuador ha fatto il possibile, ma in 10 uomini per quasi tutto il secondo tempo ha fatto parecchia fatica. Francia invece che non è riuscita a concretizzare diverse palle-gol.

23.55 - La Francia vola agli ottavi, dove incontrerà la Nigeria, mentre l'Ecuador deve abbandonare la competizione, comunque a testa alta.

23.53 - FINISCE QUI! 0-0 tra Ecuador e Francia.

90+2' - Giroud di testa va centrale! Altra grandissima occasione sciupata.

90' - Entra ora Caicedo nell'Ecuador, fuori Noboa. Intanto Dominguez è a terra.

90' - POGBA FUORI DI POCHISSIMO!!! Che azione, salta netto un avversario e prova a piazzarla col piattone, palla fuori di pochissimo.

87' - DOMINGUEZ ANCORA! Stavolta para su Remy, che aveva cercato il sinistro a giro in area.

85' - Benzema spreca! Calcia centrale su Dominguez. Bella combinazione con Giroud.

83' - ANCORA ECUADOR! Salva Lloris su Ibarra, l'Ecuador c'è però. Ammonito Erazo.

82' - IBARRA! Bella azione personale, ma col sinistro in area calcia malissimo. Dentro Achilier ora, fuori Arroyo.

80' - Subito Remy! Bella azione e palla rasoterra al centro, ma ancora una volta la difesa chiude.

79' - Remy per Griezmann nella Francia. Esordio in un Mondiale per l'attaccante del Newcastle.

78' - Prova ancora Benzema, para ancora facilmente a terra Dominguez.

74' - CHE OCCASIONE PER POGBA! Stacca tutto solo sul secondo palo su cross di Sissoko, e di testa da posizione defilata non trova la porta.

72' - Anche Schneiderlin prova da fuori, ma la manda alle stelle anche lui. Imprecisa la Francia.

70' - Pogba prova il destro da fuori, ma calcia alle stelle.

68'  - Digne abbatte Ibarra, ci stava il giallo.

67'  - Fuori Matuidi, dentro Giroud. Sissoko scala a centrocampo.

65' - Benzema trova una deviazione sul suo destro da fuori, corner.

63' - Sissoko col destro da fuori: palla alta. Primo cambio per Rueda intanto: dentro Ibarra, fuori Montero.

62' - Ancora Dominguez para su Matuidi. Un'altra palla persa dal centrocampo dell'Ecuador.

62' - Bravo ancora Dominguez a uscire in anticipo su Benzema, cross troppo morbido di Pogba.

60' - Cambio tra i Bleus: esce Sakho, non al meglio, entra Varane.

59' - Ora preme la Francia! Digne prova il cross basso dopo una bella combinazione con Matuidi, ma salva ancora la difesa.

58' - STAVOLTA SALVA NOBOA!!! Pogba va di piatto a colpo sicuro dal limite dell'area sullo scarico di Benzema, ma Noboa si immola e salva!

57' - Montero prova l'1vs1 su Koscielny in area, ma la controlla male e se la trascina sul fondo. 

54' - NOBOA SPRECA TUTTO!!! Contropiede 3 contro 2 condotto da Enner Valencia, che però serve male Noboa. Il mediano di destro non trova la porta, ma ha anche lui le sue colpe. Ma che occasione!

52' - Sagna chiude su Montero, ora per la tri è durissima.

49' - ESPULSO VALENCIA!!!! Non fa sconti Douè, che espelle l'esterno. Può starci l'espulsione, non era un fallo volontario, ma sicuramente molto molto brutto. Non protesta il numero 16, che lascia il campo.

48' - Antonio Valencia duro su Digne, brutto fallo ma fortuito. A terra il terzino, colpito coi tacchetti dall'esterno dell'Ecuador.

47' - DOMINGUEZ E LA TRAVERSA SALVANO LA TRI!!! Griezmann taglia sul primo palo su cross di Sissoko e ci mette il sinistro, ma il portiere la devia sul legno!

22.03 - SI RICOMINCIA! Nessun cambio.

22.49 - Meglio comunque la Francia in questo primo tempo, padrona del campo, anche se non ha creato troppo. Bene Moussa Sissoko sulla destra.

22.48 - Partita molle, che si è accesa solo nel finale. L'Ecuador però ora è costretto a vincere, visto il 2-0 della Svizzera sull'Ecuador. Ci aspetta un secondo tempo sicuramente più vivo.

22.47 - FINE PRIMO TEMPO!

43' - Prova il destro a giro Benzema, ma Dominguez para senza problemi.

42' - Benzema cerca Griezmann di prima, bravo Dominguez in uscita bassa a parare.

40' - LLORIS PARA SU ENNER VALENCIA! L'attaccante dell'Ecuador stacca benissimo sul secondo palo, ma il portiere francese è lì e la para!

38' - POGBA DI TESTA! Dominguez la mette in corner. Prima vera occasione.

37' - Paredes stende Digne: corner corto per la Francia.

35' - Noboa prova il destro da fuori: respinge la difesa della Francia.

31' - Rientra il centrocampista della Dinamo Mosca.

28' - Testata tra Noboa e Matuidi, il centrocampista ecuadoregno rimane a terra, serve un turbante artigianale per fargli continuare la partita.

27' - Dominguez a vuoto! C'era Benzema pronto dietro di lui sul cross di Sissoko.

26' - Pogba cerca Griezmann in area con un pallonetto filtrante, Guagua chiude di testa.

23' - Prova a guadagnare metri la tri, ma i francesi si chiudono bene.

21' - Perde palla Matuidi, ma Valencia in contropiede non riesce a concludere, Lloris in uscita bassa la fa sua.

20' - La Francia è padrona del campo, l'Ecuador non riesc a ripartire.

17' - Fasciatura alla coscia sinistra per Sakho, che non sta bene.

15' - Prova l'azione corale la Francia, Sissoko col sinistro trova Dominguez. Intanto c'è Enner Valencia a terra.

13' - Sissoko prova il cross, Erazo respinge. 

9' - Colpo durissimo di Sakho col gomito sull'avversario: l'arbitro lo grazia.

7' - Punizione di Griezmann in mezzo, ma libera la difesa.

5' - Prova il contropiede la Francia, ma Pogba sbaglia il controllo e l'occasione sfuma.

3' - Buona progressione di Digne, chiude bene la difesa. Si sta proponendo bene il terzino sinistro del PSG.

22.00 - SI PARTE! Calcio d'inizio per l'Ecuador.

21.59 - Le squadre prendono posizione in campo, è tutto pronto.

21.56 - Ora è il momento della Marsigliese, l'inno della Francia.

21.54 - Si parte con l'inno dell'Ecuador.

21.53 - CI SIAMO! Le squadre stanno entrando sul prato del Maracana.

21.50 - Le squadre sono nel tunnel, pronte a fare il loro ingresso in campo.

21.45 - Francia ed Ecuador stanno rientrando negli spogliatoi, mancano 15 minuti al fischio d'inizio.

21.36 - Ecco una foto del Maracana, che va riempiendosi.

21.22 - Le squadre sono in campo per il riscaldamento.

21.11 - Sorpresa invece nell'Ecuador, che lascia fuori Caicedo dai primi undici, infoltendo il centrocampo con Arroyo. Nel dettaglio: Dominguez; Paredes, Erazo, Guagua, W. Ayovi; A. Valencia, Noboa, Minda, Arroyo, Montero; E. Valencia.

21.08 - La Francia cambia qualcosa rispetto alle formazioni della vigilia: i due terzini saranno infatti Sagna e Digne, mentre davanti ci sarà Benzema dal primo minuto, come anche Pogba a centrocampo. Ecco gli undici di Deschamps: Lloris; Sagna, Koscielny, Sakho, Digne; Pogba, Schneiderlin, Matuidi; Sissoko, Benzema, Griezmann.

21.00 - La partita si giocherà al Maracana di Rio de Janeiro, che ha già ospitato le partite tra Argentina e Bosnia e tra Belgio e Russia. Ovviamente sarà anche lo stadio teatro della finale del 13 luglio. Manca sempre meno a Ecuador - Francia, seguitela con la nostra Diretta Live.

20.50 - L'arbitro della sfida è l'ivoriano Doué, 44 anni, che ha già diretto Cile - Australia, conclusasi 3-1 per i sudamericani. È al suo primo Mondiale.

20.40 - Deschamps mantiene il basso profilo, vuole che la sua squadra resti concentrata: "Chi pensava che il Costa Rica avrebbe avuto 6 punti dopo due giornate? Nessuno. Ci sono squadre che hanno fatto anche meglio di noi finora. Ho troppo rispetto dell'Ecuador per dire che domani giocheremo una partita semplice. L'avversario agli ottavi? Giocheremo contro ogni avversario che ci si pari di fronte. Per come stanno le cose adesso, non è l'Argentina. Vedremo. I cambiamenti? Ad un certo punto per accumulare esperienza devi giocare. In un momento o nell'altro devono pur sempre fare il loro debutto oppure semplicemente tornare nella formazione iniziale. C'è bisogno di trovare l'equilibrio giusto fra quelli che hanno meno esperienza e quelli che hanno già  giocato due partite. Non puoi scendere in campo con una squadra che non ha familiarità o confidenza nel giocare insieme".

20.30 - Rueda crede nel miracolo, e lo dimostra anche in conferenza stampa, omaggiando inoltre il calcio sudamericano, che ha già portato 4 squadre agli ottavi di finale. Sulla partita contro la Francia ha detto: "sarà un match importantissimo per tutto​ l'Ecuador, anche per me e per il mio staff. Penso sia un grande riconoscimento affrontare una grande squadra come la Francia, una squadra con grande storia calcistica. Speriamo di poter giocare una buona partita." Ma come si batte la Francia? "Tutto parte dall'essere ordinati e concentrati contro una buonissima squadra come loro. Hanno giocatori importanti in ogni angolo del campo. Possono variare assetto tattico così come possono cambiare gli schemi su palla inattiva. Hanno virtù in ogni situazione. E' una squadra ben strutturata che ha avuto un ottimo inizio di Mondiale: grandi risultati, ottimi comportamenti e grande calcio. Dovremo essere concentrati".

20.20 - Squadra che vince non si cambia, questo il pensiero del CT Rueda. L'Ecuador scenderà in campo con gli stessi undici che hanno battuto l'Honduras. L'unico ballottaggio è quello tra Minda e Gruezo a centrocampo, con il primo comunque nettamente favorito sul giovane dello Stoccarda.

20.10 - Passiamo ora alle probabili formazioni. Deschamps deve fare a meno di Cabaye, squalificato per quest'ultima partita del girone, e al suo posto ci sarà molto probabilmente Schneiderlin a guidare il centrocampo, completato da Moussa Sissoko (che dovrebbe essere preferito a Pogba) e Matuidi, intoccabile. La linea difensiva davanti a Lloris sarà formata da Debuchy ed Evra sulle fasce, come sempre, mentre al centro della difesa dovrebbe riposare Sakho, non al 100%, lasciando così spazio a Koscielny vicino a Varane. Cambi anche davanti: il tridente dovrebbe essere formato da Remy, Giroud e Griezmann, con Benzema e Valbuena almeno inizialmente in panchina.

20.00 - C'è solo un precedente tra le due squadre, e risale al 2008, quando una doppietta di Bafetimbi Gomis regalò il successo alla Francia in amichevole, con Domenech ancora sulla panchina dei Bleus.

19.50 - L'Ecuador non può essere totalmente soddisfatto di quanto fatto fin'ora, soprattutto per la sconfitta all'esordio con la Svizzera arrivato al 93'. Se dovesse uscire, Rueda saprebbe sicuramente quando questo mondiale sia stato realmente perso. La vittoria per 2-1 contro l'Honduras non ha comunque portato segnali troppo positivi, anzi, ha messo in luce una difesa che contro la Francia potrebbe soffrire parecchio.
In compenso, sta crescendo in continuazione Enner Valencia, vero trascinatore di questa squadra, che ha segnato tutti i 3 gol della sua nazionale in questa competizione, e dopo la doppietta nella scorsa partita, il suo nome sta finendo sui taccuini di diverse squadre europee.

19.40 - La squadra di Deschamps è probabilmente quella che ha più impressionato nei primi due match: un 3-0 all'Honduras (ma sarebbe potuta finire peggio, visti i due legni colti nel primo tempo) e il clamoroso 5-2 alla Svizzera, che fino all'80' era 5-0. Senza storia, entrambe le partite. Senza Ribery e Nasri, l'ex allenatore del Monaco è riuscito a costruire una squadra vera, compatta, completa, senza magari una vera superstar, ma con tanti ottimi giocatori. Fin'ora le scelte del CT stanno pagando, ora bisogerà solamente capire se e per quanto durerà questa energia positiva, e soprattutto c'è da capire come il sistema francese reagirà ad un avversario di grosso calibro, perchè quelli affrontati fin'ora probabilmente non possono essere metri di valutazione per capire la forza reale della Francia.

19.30 - La Francia sembra abbastanza sicura del passaggio del turno, e un pareggio basterebbe ai transalpini per essere matematicamente primi nel girone, ma anche in caso di sconfitta di misura la differenza reti sarebbe maggiore di quella delle avversarie.
Diversa la situazione dell'Ecuador, che non deve ottenere un risultato peggiore della Svizzera, che gioca contro l'Honduras, ma alla squadra di Rueda servirebbe un miracolo dei centramericani.
Ecco la classifica:

19.20 - Buonasera da Vavel e Giorgio Dusi, e benvenuti alla Diretta Live di Ecuador - Francia, partita valida per la terza e ultima giornata del gruppo E.

Calcio Internazionale