Germania - USA: trick or treat?

Un pareggio qualificherebbe entrambe. Nonostante le smentite di rito, c'è il rischio biscotto nella sfida tra i tedeschi e l'ex Klinsmann. Chi vince evita il Belgio, con un pari passa per prima la Germania.

Germania - USA: trick or treat?
Germania
USA / 18.00

Per la gloria o per il biscotto. La scelta non dovrebbe nemmeno contemplare il dubbio per i teutonici puri di cuore . Klinsmann sfida il suo passato, e anche il suo passaporto, per cercare una storica qualificazione agli ottavi per gli Stati Uniti. Loew sfida quello che nel 2006 era il suo capo, e lui il suo vice. Sarà non belligeranza e vittoria dell'amicizia? Klinsmann è stato chiaro: “Noi giochiamo per vincere”. Attualmente la classifica vede il primo posto della Germania per differenza reti, un pareggio qualificherebbe entrambe rendendo ininfluente l'esito della sfida tra Portogallo e Ghana. Il pareggio del Portogallo al 94' ha frenato l'entusiasmo degli statunitensi, che con una vittoria sarebbero già stati certi della qualificazione. Klinsmann dovrà fare ancora a meno di Jozey Altidore, infortunatosi alla prima partita di questo Mondiale contro il Ghana.

Nove i precedenti totali tra le due squadre, e curiosamente non è mai finita in pareggio, sei vittorie tedesche e tre a stelle e strisce. Due gli incroci ai Mondiali, entrambi favorevoli alla Germania, senza subire gol. Ultima volta in amichevole a Washingotn nel giugno 2013, con la vittoria degli USA per 4-3, con una doppietta del capitano Clint Dempsey, vero leader della rappresentativa americana. Nonostante l'ultimo successo in amichevole, la retroguardia di Klinsmann si rivela particolarmente vulnerabile contro l'attacco tedesco: 12 gol subiti negli ultimi quattro testa a testa, ed in generale sfide sempre ricche di reti tra le due squadre. 4,8 di media a partita e 19 totali nelle ultime 4.

Particolarmente ispirato il reparto offensivo degli USA, che va in gol da sei partite internazionali consecutive, ed in generale da otto partite. Dempsey ha trovato la rete in tre delle sue ultime quattro presenze con gli USA. Sette degli ultimi otto gol degli USA ai Mondiali sono arrivati nei secondi tempi. Gli USA subiscono gol ai Mondiali da 15 partite di fila contro un’avversaria europea. La Germania ha invece trovato la rete in 19 delle sue ultime 20 partite in Coppa del Mondo. (Statistiche Opta).

La seconda del girone incontrerà agli ottavi il Belgio, ormai praticamente sicuro del primo posto nel girone, mentre chi vincerà il girone G fronteggerà una tra Russia ed Algeria, anche se una fiammella di qualificazione la conserva ancora anche la Corea del Sud.


Share on Facebook