Live USA - Germania, Mondiali 2014 in Diretta

Live USA - Germania, Mondiali 2014 in Diretta
USA vs Germania, Live on Vavel.com
USA
0 1
GERMANIA
USA: (4-2-3-1): Howard; Johnson, Gonzalez, Besler, Beasley; Beckerman, Jones; Zusi (Yedllin, min.84), Bradley, Davis (Bedoya, min.59); Dempsey.
GERMANIA: (4-2-3-1): Neuer; Boateng, Mertesacker, Hummels, Howedes; Lahm, Schweinsteiger (Gotze, min.75); Ozil ( Schurrle, min.88), Kroos,Podolski(Klose, min.46); Muller.
SCORE: 0-1, min.55, Muller
ARBITRO: Ravshan Irmatov (UZB). Ammoniti: Howedes ( min.11); Gonzalez ( min.37); Beckerman (min. 62);
NOTE: TERZA GIORNATA GRUPPO G, MONDIALI BRASILE 2014. Arena Pernambuco di Recife. 48000 SPETTATORI.

20.05 - Per questa sera è tutto, arrivederci da Vincenzo Esposito e Vavel Italia. Questa sera sempre live su vavel.com Algeria - Russia e Corea del Sud - Belgio.

19.59 - Si chiude quindi anche il Girone G, in attesa dei verdetti di questa sera. La Germania giocherà gli ottavi contro la seconda del Gruppo H e gli Stati Uniti contro la prima dello stesso Girone. Gli USA giocheranno per la prima volta gli Ottavi di Finale.

Man of the Match, Thomas Muller

19.55- Vince la Germania. USA battuti per 1 rete a zero dai tedeschi che chiudono al primo posto. Gli Stati Uniti chiudono a quota 4 insieme al Portogallo ma passano agli Ottavi per la miglior differenza reti. Fatali per Ronaldo e compagni le 4 reti subite contro la Germania.

90'+3'- Lahmmmm salva tutto. Ripartenza perfetta degli USA, la palla arriva a Bedoya che tira a colpo sicuro, ma Lahm salva i suoi in scivolata. Che giocata del capitano tedesco.

90'- Sono 4 i minuti di recupero concessi da Irmatov. Si aspetta il finale del match, squadre stanchissime.

88'- Ultimo cambio per Loew, esce Ozil ed entra per gli ultimi minuti Schurrle.

Mancano 5 minuti al termine. Per Muller è il 9° goal nella Coppa del Mondo, superato Maradona a quota 8.

85'- Dempsey si lancia verso l'area tedesca, ma non vede l'inserimento di Bedoya. Egoista in questa circostanza Dempsey.

84'- Entra Yedlin per gli USA, esce Zusi.

Portogallo in vantaggio sul Ghana. Segna Cristiano Ronaldo. Più tranquilli adesso gli Statunitensi.

82'- Sembrano abbastanza stanchi i giocatori in campo.

80'- Corner sprecato per la Germania.

75'- Secondo cambio per Loew, che manda nella mischia Mario Gotze. Esce il suo compagno di club Bastian Schweinsteiger.

73'- Brutto scontro tra Jones e Bedoya. I due compagni di squadra si scontrano involontriamente. Restano a terra i due, il più dolorante è Jones che ha preso una botta al naso.

Partita difficile per Jermaine Jones, simbolo della grinta statunitense in questi Mondiali: il centrocampista è nato infatti in Germania da genitori statunitensi; ha scelto la Nazizonae dei suoi genitori, anche considerando l'affollamento nel suo ruolo all'interno del team tedesco.

71'- Ripartenza della Germania orchestrata da Schweinsteiger, che però sbaglia il passaggio decisivo per Klose.

70'- Angolo per gli Stati Uniti. Respinge Lahm .

Il Goal di Thomas Muller

 

65'- La Germania abbassa i ritmi forte del vantaggio.

62'- Ammonito Beckerman per fallo su Schweinsteiger.

Intanto il Ghana ha pareggiato con il Portogallo, e con un altra rete gli africani scavalcherebbero in classifica gli USA.

59'- Primo cambio anche per Klinsmann. Entra Bedo.ya ed esce Davis.

58'- Meritato vantaggio della Germania, che anche nella prima frazione aveva dimostrato di cercare la vittoria.

L'attaccante del Bayern Monaco non sbaglia mai. Quarto goal in questo Mondiale, raggiunti Neymar e Messi. Muller dal limite raccoglie un pallone vagante e di piattone lo piazza dove Howard non può nulla.

55'- Mullerrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr....Thomas Mullerrrrrrrrrrrrrrr
Germania in Vantaggiooooooo

53'- Buona punizione conquistata da Lahm. Sembrano faticare adesso gli USA.

51'- Ci prova Klose. Cross in area di Schweinsteiger, Klose prova ad avvitarsi, ma colpisce male.

49'- La ripersa è cominciata come è finita la prima frazione. Possesso di palla costante dei tedeschi, Stati Uniti rintanati dietro la linea del pallone a difesa del pareggio.

47'- Si fa vedere subito la Germania, che va vicina al vantaggio. Boateng mette in mezzo, ci arriva Ozil, che disturbato da Gonzalez, tira alto.

19.04 - Si riparteeeeee. Primo pallone giocato dalla Germania in questa ripresa. Entra Klose, esce Podolski.

19.02- Le squadre rientrano in campo. Entra subito Miro Klose.

18.58- Anche stasera Tim Howard risulta decisivo. Il portiere dell'Everton sempre attento, guida i suoi in maniera impeccabile.

18.55 - I giocatori statuntensi rientrano negli spogliatoi zuppi e stanchi. 

18.52- A conferma di quanto dicevamo nel prepartita, negli Stati Uniti sono tutti fermi a guardare la propria Nazionale, cosa mai accaduta prima. Sembra di rivedere l'Italia del 2006.

Si è conclusa  a reti inviolate la prima frazione di gara tra Stati Uniti e Germania. Bella partita, molto intensa e giocata a ritmi elevati. Poche le occasioni da goal, ma chi pensava al biscotto deve ricredersi, è partita vera.

Irmatov fischia la fine del primo tempo. E' partita vera all'Arena Pernambuco.

45'- Bradley entra duro su Muller, graziato da Irmatov. 1 minuto di recupero.

Loew zuppo incita i suoi.

42'- I tedeschi alzano il baricentro in questi minuti finali, ma gli statunitensi non lasciano spazi per manovrare.

40'- Zusi guadagna un prezioso corner. Nulla di fatto sugli sviluppi dell'angolo.

39'- Howard, ancora una volta attento su un cross dal fondo, anticipa tutti in tuffo.

37'- Ammonito Gonzalez. Il centrale ferma una ripartenza pericolosa di Schweinsteiger e si becca il giallo.

36'- Ci prova Podolski di testa, tiro alto.

35'- Ci prova Ozil. Imbeccato in maniera perfetta da Muller, Ozil entra in area e conclude ma Howard è attento e respinge.

32'- Grande palla di Bradley per Jones che manca l'aggancio.

31'- Si fa vedere Kroos, tiro centrale.

30'- Siamo alla mezz'ora del primo tempo, gioco molto spezzettato in questo frangente.

29'- Siparietto divertente. Jones in corsa non si accorge dell'arbitro e gli frana addosso. 

La bellissima parata di Howard.

24'- Ci riprova la Germania. Kroos entra in area, cerca il dribbling ma sempre Gonzalez chiude perfettamente.

22'- Che ripartenza degli Stati Uniti. Contropiede perfetto iniziato da Jones, imbecca Zusi che rientra sul destro e tira a giro dal limite dell'area, palla di poco alta.

In questi primi 20 minuti la Germania la fa da padrona, ma gli Stati Uniti non stanno a guardare. Bella partita.

20'- Ci prova Muller dal limite, tiro lento e centrale.

Istantanea dall'Arena Pernambuco. 

15'- Ancora Gonzalez a salvare tutto. Triangolazione  perfetta tra Muller e Schweinsteiger, ma Gonzalez in tackle chiude in fallo laterale.

14'- Grande chiusura di Gonzalez. La Germania spinde ancora una volta sulla fascia destra, Boateng arriva sul fondo, corssa forte e teso, ma il centrale americano chiude benissimo su Muller.

13'- Gli USA acquistano coraggio e alzano il baricentro.

11'- Primo giallo del match. Ammonito Howedes per fallo su Johnson. Il terzino statunitense stava andando via sulla fascia; l'arbitro poteva dare il vantaggio.

Si fa festa sugli spalti.

10'- Sugli sviluppi di un corner Mertesacker e Howedes si ostacolano a vicenda. Rischio per gli USA.

Appare subito chiara la chiave tattica del match. Possesso palla della Germania e USA tutti dietro la linea della palla alla ricerca del contropiede.

8'- Bella triangolazione tra Podolski e Ozil. L'attaccante dell'Arsenal va al cross, Howard attento para in tuffo anticipando Muller.

5'- La Germania insiste con il possesso palla e poi cerca il cambio di gioco sui terzini. Gli Stati Uniti difendono attenti.

Nonostante la pioggia incessante, il terreno di gioco sembra reggere benissimo.

2'- Prima occasione per la Germania. Gran cross di Boateng, Muller si avvita in sforbiciata ma cicca il pallone; sul rimpallo tiro alto di Podolski.

1'- La Germania inizia con il possesso palla che la contraddistingue.

18.00 -  Partitiiiiiiiiiiiiii. Primo pallone giocato dagli USA.

17.58 - Gli USA ci credono.

17.55 - Stati Uniti e Germania fanno il loro ingresso in campo. Tutto pronto per gli inni nazionali.

17.54 - Ad entrambe le squadre basta il pareggio per passare il turno. 

17.53 - E' la partita del grande ex, Jürgen Klinsmann. Alla guida della Nazionale tedesca fino al 2006.

17.52 - Le Squadre sono pronte nel tunnel. Stanno per scendere in campo.

17.48 - L'uomo in più degli Stati Uniti, Clint Dempsey.

17.45 - Ricordiamo la situazione del Gruppo G. 

 

17.41 - Mancano poco meno di 20 minuti all'inizio del match. Piove ancora a Recife e i Supporters di entrambe le squadre hanno tantissime difficoltà per raggiungere l'Arena Pernambuco.

17.38 - Joachim Löw ha deciso di affiancare al Capitano Lahm, il suo compagno di club Schweinsteiger, in modo da diminuire i suoi compiti in costruzione di gioco. Prima partita da titolare per Podolski che affiancherà Muller e Ozil nel terzetto d'attacco. Da valutare l'azione dei terzini tedeschi, che con il Ghana non sono riusciti a supportare la fase di costruzione di gioco, come richiede Löw. 
Klinsmann si affida ai suoi uomini migliori, il capitano Bradley e Clint Dempsey. La forza degli USA sta soprattutto nella corsa e nel pressing alto, attuato da tutta la squadra in maniera impeccabile.

17.31 - Ecco gli Stati Uniti che scendono in campo per un breve riscaldamento.

17.29 - Si riempie l'Arena Pernambuco, nonostante il mal tempo.

17.23 - Anche il CT tedesco Joachim Löw fa un sopralluogo per testare il terreno di gioco.

17.21 - Nella seconda giornata del Girone G, Miroslav Klose ha raggiunto un record storico. L'attaccante della Lazio ha raggiunto Ronaldo al primo posto nella classifica dei goal segnati nei Mondiali. Klose punta adesso a superare il Fenomeno.

I goal segnati da Klose nelle varie competizioni Mondiali.

 

17.14 - "Ma non ci sediamo. Vogliamo il primo posto, dà sempre una buona posizione". Thomas Muller, uno dei leader assoluti della Nazionale tedesca ha spiegato in un’intervista che la Germania non intende assolutamente puntare al pareggio nella partita che si disputerà tra meno di un’ora. Secondo i media brasiliani la Germania punterebbe invece al secondo posto nel Gruppo per evitare la Seleçao in semifinale: "Non si possono fare conti in un torneo così lungo ed impegnativo: si va avanti partita per partita, ogni avversario è di assoluto valore. Vinciamo e siamo a posto. Il pari non è il nostro obiettivo. Chi mi conosce sa che non accetto compromessi".

17.10 - Intrepida attesa negli States. Mai così tanta gente si era avvicinata al "Soccer".


17.05 - Pochissime sorprese nelle formazioni ufficiali. Klinsmann preferisce Gonzalez a Cameron, per il resto tutto confermato. Loew concede una chance dal primo minuto a Lucas Podolski, che viene preferito a Gotze. Boateng recupera dalla botta al bicipite femorale.

Ecco gli schieramenti tattici delle due formazioni.

17.02 - La FIFA dirama le formazioni ufficiali. Ecco i 22 che scenderanno in campo.

Germania: Neuer, Howedes, Hummels, Mertesacker, Boateng, Schweinsteiger,  Lahm (c), Ozil, Podolski,  Kroos, Muller

USA: Howard; Johnson, Besler, Gonzalez, Beasley; Jones, Beckerman; Zusi, Bradley, Davis; Dempsey.

16.54 - Intanto tutto pronto negli spogliatoi di USA e Germania.

16.51 - Preoccupano le condizioni meteo. Anche i delegati FIFA provano il campo di gioco. 

16.46 - Gli Stati Uniti sono arrivati all'Arena Pernambuco, Bradley e Chandler testano il terreno di gioco.

Preoccupano le condizioni climatiche, queste le immagini da Recife.

16.45 - Buonasera da Vincenzo Esposito e da Vavel Italia. Ci apprestiamo a vivere insieme la  diretta scritta live e di  USA - Germania (ore18.00), incontro valido per la terza giornata del gruppo F dei Mondiali 2014 in corso di svolgimento in Brasile.

16.40 - Dopo il pareggio per 2 a 2 contro il Ghana, il CT Loew è apparso abbastanza preoccupato per il modo in cui i suoi hanno affrontato gli avversari africani. Contro il Portogallo tutto era andato come previsto, possesso palla e verticalizzazioni costanti, che avevano permesso a Muller di andare in goal per ben tre volte. Questo tipo di gioco si è rivelato però alquanto fallimentare contro il  Ghana. Per lunghi tratti i giocatori africani sembravano andare  a velocità doppia rispetto ai tedeschi, tanto da riuscire a ribaltare il risultato e a portarsi in vantaggio. Grazie ai cambi, Loew è riuscito a ridare freschezza ai suoi, che hanno trovato il pareggio con Klose e sono andati vicino alla vittoria. Le note stonate sono arrivate soprattutto dalla mediana, dove Khedira e Lahm sono apparsi troppo lenti in fase di costruzione; è probabile che questa sera vedremo qualche cambiamento in quella porzione di campo, con uno Schweinsteiger pronto a riprendersi le chiavi del centrocampo. Con Boateng ancora alle prese con qualche fastidio muscolare, è probabile che Lahm ritorni in posizione di terzino. Dovrebbe essere confermato il tridente d’attacco, con Muller, Ozil e Gotze.

Ecco la probabile formazione:
 

Live della partita tra USA e Germania

16.35 - "Vogliamo battere la Germania e passare come primi, non ci accontenteremo". Ha esordito così il  CT  Jurgen Klinsmann in conferenza stampa .  Carico di entusiasmo e ottimismo il Ct ha poi proseguito:"Abbiamo lavorato duro e stiamo continuando a sudare per essere all'altezza di questi Mondiali. Giocheremo in un clima umido, ma siamo preparati per fare del nostro meglio e vincere"; per poi concludere - “Vogliamo continuare in modo positivo, così come abbiamo iniziato. Questo è un grande momento da vivere, avendo la possibilità di giocare contro la mia ex squadra e per un posto negli ottavi di finale contro una delle migliori squadre del mondo; contro la Germania sarà una vera e propria battaglia, con Loew siamo grandi amici, anche le nostre famiglie lo sono. Ora abbiamo messo da parte sms e telefonate, ci riparleremo fra qualche settimana. Lui ha fatto un ottimo lavoro, ha una bella squadra, come tedesco sono orgoglioso''". 

Il CT Klinsmann dovrà fare ancora una volta a meno della punta Altidore, alle prese con un risentimento muscolare. Dovrebbero scendere in campo gli stessi 11 che hanno pareggiato 2 a 2 contro il Portogallo di Ronaldo. Confermato Clint Dempsey prima punta, con Bradley libero di muoversi alle  sue spalle .

 

USA e GERMANIA

16.25 - Saremmo anche malpensanti, ma dopo quello Svezia - Danimarca che ci costò il passaggio del turno ad Euro 2004, la prima cosa che ci viene in mente è che  questa sera a Recife  possa tirare aria di biscotto. Chi, dopo il pareggio al 92’ minuto di Varela contro gli USA, non ci ha fatto un pensierino. Basta fare un salto indietro negli anni e tornare al Mondiale Spagonolo del 1982. Germania e Austria diedero vita a quello che è passato alla storia come “il patto di non belligeranza di Gijon”. Per passare il turno la Germania doveva battere i cugini austriaci con una rete di scarto, e così fu; dopo il goal tedesco, arrivato al 10’ minuto di gioco, le squadre si limitarono alla melina e ad attendere il fischio finale. Dopo quella partita la FIFA decise di giocare la terza ed ultima partita dei gironi eliminatori in contemporanea. 

I possibili scenari:

  1. ​Germania e Stati Uniti pareggiano, e passano a braccetto agli Ottavi.
  2. I Tedeschi battono gli Stati Uniti assicurandosi il primato del girone; in base allo scarto con il quale la Germania vince il match si aprono diverse possibilià:
    Se la Germania vince con un solo goal di scarto, passa il Ghana agli ottavi se riesce a vincere con due goal di scarto; in caso di vittoria dei tedeschi e degli africani con lo stesso scarto si dovrebbe ricorrere al lancio della monetina;
  3. Se gli USA battono la Germania le cose diventano più complesse, vista la differenza reti di +4 a favore dei tedeschi; il Ghana a quel punto dovrebbe segnare, dai 2 ai 4 goal, senza però subirne nessuno. 
  4. Per quanto riguarda il Portogallo, le speranze di passaggio sono vicine allo zero. La differenza reti di -4 pesa come un macigno su Ronaldo e compagni, che devono solo sperare in una vittoria rocambolesca della Germania.

16.15 - Questa la situazione del Gruppo G.
 

15.55 - Sono nove i precedenti internazionali tra Germania ed USA: nessun pareggio a fronte di sei vittorie tedesche e tre statunitensi. Ai Mondiali sono invece due i precedenti tra queste due Nazionali: due successi per la Germania senza mai subire reti. Nell’ultimo precedente tra queste due squadre, a Washington nel giugno 2013, gli Stati Uniti hanno vinto con il punteggio di 4-3.

15.45 - La Germania, con la partita contro il Portogallo, ha toccato quota 100 partite nella competizione Mondiale; è la prima Nazionale a superare lo storico muro delle 100 partite in un Mondiale.
Clint Dempsey ha segnato una doppietta nell’ultimo precedente tra Germania e USA. Tuttavia, gli americani hanno incassato 12 gol nelle ultime quattro sfide contro la Germania. Sfide sempre molto prolifiche di gol tra queste due squadre, dato che nelle ultime quattro c’è stato un totale di 19 gol segnati (4.8 in media a partita). Gli Stati Uniti hanno segnato due gol in ognuna delle ultime sei partite internazionali. Gli USA vanno in gol ai Mondiali da otto partite di fila – la loro miglior striscia dopo quella ottenuta tra il 1930 e il 1990 (sempre otto). Dempsey ha trovato la rete in tre delle sue ultime quattro presenze con gli USA. Sette degli ultimi otto gol degli USA ai Mondiali sono arrivati nei secondi tempi. Gli USA subiscono gol ai Mondiali da 15 partite di fila contro un’avversaria europea. La Germania ha invece trovato la rete in 19 delle sue ultime 20 partite in Coppa del Mondo. Nell’ultima partita contro il Ghana, Klose ha finalmente raggiunto  Ronaldo in vetta alla classifica dei cannonieri Mondiali con 15 reti segnate. 

Live Mondiali 2014 in Diretta

15.35 - Oggi alle 18.00 (ora italiana) si chiude anche il Gruppo G. Dopo i verdetti dei primi 6 gironi, che hanno visto passare il turno Brasile, Messico, Olanda, Cile, Colombia, Grecia, Costa Rica, Uruguay, Francia, Svizzera, Argentina e Nigeria,  questa sera si andrà a completare la griglia degli Ottavi di Finale.
All’Arena Pernambuco di Recife,  scenderanno in campo USA e Germania , ed in contemporanea,  allo stadio Nacional di Brasilia, Portogallo e Ghana si giocheranno il tutto per tutto sperando in un risultato diverso dal pareggio tra i tedeschi e gli statunitensi.

Partita USA - Germania

15.25 - L'Arena Pernambuco, denominata proprio come lo stato  del Brasile in cui sorge, è stata costruita a Recife per la Confederations Cup del 2013 e per i Mondiali che stiamo vivendo in questi giorni. Stadio di ultima generazione, può ospitare 46000 spettatori per gli incontri di calcio e arrivare ad una capienza di circa 60000 persone per concerti ed eventi che permettano l'utilizzo del prato per gli spettatori. In queste prime settimane dei Mondiali, l'Arena Itaipava, altro nome dell'impianto, ha ospitato già tre partite, offrendo una cornice di pubblico unica e spettacolare.

15.15 - Il clima in questa zona del Brasile è particolare. Le mezze stagioni non esistono, c’è quella del sole e quella della pioggia. La prima va da settembre a febbraio, la seconda da marzo ad agosto, e c'è una grossa probabilità che piova anche nelle partite che si disputeranno durante i Mondiali. La partita si giocherà alle ore 13(ora locale) con temperature che toccheranno i 30 gradi e il 70% di umidità; insomma il solito caldo afoso che rende tutto più difficile per i giocatori che scenderanno in campo

Calcio Internazionale