Live Colombia - Uruguay, Mondiali Brasile 2014 in Diretta

Live Colombia - Uruguay, Mondiali Brasile 2014 in Diretta
Colombia vs Uruguay, vavel.om
COLOMBIA
2 0
URUGUAY
COLOMBIA: (4-2-3-1): Ospina, Zuniga, Yepes (K), Zapata, Armero, Aguilar, Sanchez, Rodriguez (Ramos, min.84), Cuadrado (Guarin, min81), Gutierrez (Mejia, min.68) , Martinez.
URUGUAY: (3-5-2): Muslera, Gimenez, Godin (K), Caceres, Pereira A ( Ramirez, min.53). , M. Pereira, Gonzalez ( Hernandez, min.68) , Rios, Rodriguez C. , Forlan (Stuani, min.53), Cavani.
SCORE: 1-0, min. 28, James Rodriguez. 2-0, min. 50, James Rodriguez.
ARBITRO: Bjorn Kuipers (NL). Ammoniti: Gimenez (min. 55) Lugano (min.78)
NOTE: Ottavi di Finale, Mondiali Brasile 2014. Stadio Maracana di Rio de Janeiro. 75000 spettatori.

Per questa sera è tutto. Grazie per aver vissuto insieme a Vincenzo Esposito e Vavel Italia questo splendido Ottavo di Finale. Si riprende domani con la seconda giornata degli Ottavi di Finale del Mondiale 2014, sempre qui, sempre su vavel.com.

Risultato storico per la Colombia, che non aveva mai raggiunto i Quarti di Finale nella competizione Mondiale.

Non poteva mancare il tifoso simbolo della Colombia.

Riviviamo la prodezza di James che contende il goal più bello a Tim Cahill.

 

Ha vinto la squdra migliore in campo, quella che dall'inizio ha cercato di portare a casa la partita. Complimenti alla Colombia di Pekerman che sfiderà nei Quarti i padroni di casa del Brasile. Non ha pagato la tattica difensivista dell'Uruguay, che quasi mai ha impensierito Ospina. Un peccato vedere Cavani ricoprire tutti i ruoli tranne che il suo. Decidono le prodezze di Rodriguez, rivelazione dei Mondiali.

E' lui il Man of The Match della serata, il capocannoniere della competizione con 5 reti, JAMES RODRIGUEZ.

Kuipers manda tutti sotto la doccia. La Colombia batte e domina l'Uruguay per 2 reti a 0.

Mancano 20 secondi!!! E' già festa sugli spalti!!

90'+2'- Fallo di Godin su Jackson Martinez. Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio piazzato.

Sono 3 i minuti di recupero.

90'- Grande palla di Guarin per Armero, che trova il fondo ma sbaglia il cross per Martinez. Giocatori stanchissimi.

88'- Ramirez batte ancora male un calcio piazzato, cross che termina tra le mani di Ospina.

87'- I Cafeteros rubano palla e la fanno girare, per poi lanciare lungo.

85'- Tutti in piedi ad applaudire il mattatore della serata, James Rodriguez. Entra al suo posto Ramos.

84'- Ci prova Cavani. Gran tiro del Matador, ma Ospina è insuperabile stasera.

83'- Punizione dai 30 metri per l'Uruguay. Ospina blocca in uscita.

82'- Forcing dell'Uruguay che ha a disposizione gli ultimi 8 minuti più recupero.

80'- Pekerman si copre ancora, fuori Cuadrado dentro Guarin. 

79'- Ancora Ospina salva i suoi. Uscita perfetta dell'estremo difensore colombiano, che chiude a tu per tu con Maxi Pereira.

77'- Fallaccio di Ramirez da rosso diretto non visto dall'arbitro Kuipers, che ammonisce Lugano in panchina.

75'- Corner per l'Uruguay. Batte Ramirez che trova la testa di Gimenez, tiro a lato.

Ecco la seconda rete della Colombia.

 

71'- Cuadrado cerca Martinez, cross troppo lungo.

70'- Ultimi 20 minuti, la Colombia ha abbassato il baricentro, occhio all'Uruguay che potrebbe ritrovare coraggio.

69'-  Entra Mejia al posto di Teo Gutierrez. Sembra passare a 5 dietro la Colombia.

68'- Punizione di Ramirez ribattuta dalla barriera, la palla rimane li Gaston la dà a Rodriguez che tira, palla deviata in angolo.

66'- Gutierrez commette fallo su Godin, che cerca di scuotere i suoi. Terzo ed ultimo cambio per Tabarez. Entra Abel Hernandez esce Alvaro Gonzalez.

64'- Ospina salva i suoi su un gran tiro di Cristian Rodriguez. Che parata del portiere colombiano.

L'esultanza coinvolgente di Cuadrado e compagni

62'- Caceres in scivolata mette in corner anticipando Zuniga.

60'- Cuadrado parte in contropiede, ma Godin con tutta la sua esperienza lo rallenta e permette il recupero di Rios che però commette fallo.

Tabarez sotto 2 a 0, rinuncia a difendersi e con gli inserimenti di Ramirez e Stuani passa al 4-3-3. Non ha pagato per niente la tattica difensivista e catenacciara.

58'- Ospina attentissimo su un tiro di Alvaro Gonzalez.

57'- Cavani affonda il tackle su James. Molto nervoso il Matador.

55'- Primo ammonito dell'incontro. Kuipers ammonisce Gimenez per fallo su Cuadrado. La barriera respinge il tiro di Rodriguez.

52'- Alvaro Pereira a terra. Tabarez cerca di scuotere i suoi con un doppio cambio. Dentro Stuani e Gaston Ramirez, fuori Forlan e Alvaro Pereira. Forlan è davvero il fantasma di quello ammirato alcuni anni fa.

Colombia nettamente superiore. Pesa tantissimo l'assenza di Suarez.

Che azione per i Cafeteros. Jackson apre per Armero che crossa sul secondo palo, sponda di Cuadrado di testa per la corrente Rodriguez che spinge la palla in rete per il 2-0.

49'- ANCORA JAMESSSSSSSSSSSSSSS......RODRIGUEZ METTE DENTRO IL 2-0. 

47'- Jackson Martinez guadagna una buona punizione. Sugli sviluppi del calcio piazzato palla in corner.

46'- Parte forte l'Uruguay che guadagna subito un corner. Ospina fa sua la palla.

23.04 - Si parte. Kuipers dà il via alla seconda frazione.

23.02 - Le squadre rientrano in campo per la seconda frazione.

23.00 - Che capolavoro la rete di Rodriguez. Il talento classe 1991 è al sesto goal consecutivo con la maglia della Colombia.

22.55 - Soltanto una prodezza del giovane fenomeno James Rodriguez è riuscita a sbloccare il risultato di una partita davvero chiusa. L'Uruguay era tutto rintanato nella sua metà campo e non offriva il minimo spazio alla Colombia.

Rivediamo la strepitosa rete di James Rodriguez.
 

Kuipers fischia la fine del primo tempo. Colombia 1 Uruguay 0. Per adesso decide un goal strepitoso di James Rodriguez.

45'- Il quarto uomo segnala 1 minuto di recupero. Nulla di fatto negli ultimi 4 minuti di gioco.

41'- La Colombia adesso cerca di abbassare i ritmi di gioco.

L'esultanza incontenibile di James Rodriguez.

38'- Sugli sviluppi del corner, tiro di Gonzalez parato in tuffo da Ospina.

Intanto si scaldano gli animi. Sportellate tra Yepes e Forlan che non se le mandano a dire!

37'- Cross pericoloso di Alvaro Pereira,  chiude in diagonale Cuadrado.

36'- Ci prova Teo Gutierrez; supera Caceres e tira dal limite, para facilmente Muslera.

E' festa sugli spalti.

Palla di poco alta. E' un'altra partita adesso, la Celeste ha alzato il baricentro e cerca subito il pareggio.

32'- Punizione per l'Uruguay. Attenzione a Cavani.

30'- Si sveglia l'Uruguay dopo il gancio di Rodriguez. Adesso si che è una bella partita. 

Spettacolare Rodriguez. E' un fenomeno questo ragazzo. Stoppa la palla di petto e girandosi conclude con un sinsitro al volo perfetto. Fantastico goal di Rodriguez.
Colombia in vantaggio.

28'- JAMESSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS.. CHE GOAL AMICIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

26'- Rischia tantissimo Zapata cercando di uscire palla al piede.

Il migliore di questi primi 25 minuti, Zuniga.

24'- Aguilar a terra riceve le cure dei paramedici, dopo uno scontro aereo con Cristian Rodriguez.

22'- Tiro velleitario di Zuniga dalla distanza.

Sono 4 i diffidati che rischiano di saltare i Quarti. Muslera, Godin, Rios e Caceres per l'Uruguay, e Sanchez per la Colombia.

21'- Nulla di fatto sugli sviluppi del corner. Muslera rinvia dal fondo.

20'- Incontenibile questa Zuniga. Il terzino del Napoli va via ancora una volta e guadagna il corner.

18'- Godin vede il movimento avanzato di Cavani, prova il lancio, ma la punta del PSG sbaglia l'aggancio.

16'- I Cafeteros portano palla, ma l'Uruguay è tutto rintanato dietro la linea della palla. Catenaccio che rovina lo spettacolo.

15'- La squadra di Tabarez è ben messa in campo e i giocatori si sacrificano tantissimo in copertura.

13'- Forlan, imbeccato da Cavani, prova il destro ma scivola sul più bello. 

12'- Zuniga va via ancora una volta centralmente, che buchi che lascia la Celesete. Tiro di Zuniga centrale, Muslera para in due tempi.

11'- Inizio di partita molto spezzettato. Nessuna delle dua squadre riesce a prendere il sopravvento.

La FIFA non è riuscita nel suo intento.

 

9'- Punizione per l'Uruguay, libera Zapata.

Sono bastati 5 minuti per capire come andrà la partita. La Colombia fa gioco e cerca il goal, l'Uruguay tutto rintanato in difesa cerca la ripartenza su Cavani.

6'- Altro fallo dell'Uruguay, questa volta è Cavani a commetterlo. Zuniga era andato via benissimo. Quanti falli in questo inizio per la squadra di Tabarez. Fuorigioco sulla punizione battuta da Cuadraro.

5'- Si difende bene la Celeste sulla punizione di James.

4'- Cuadrado va via sulla fascia, ennesimo fallo sul giocatore della Fiorentina.

2'- Pressing altissimo dell'Uruguay che subito mostra la caratteristica GARRA.

1'- Schieramenti tattici confermati. L’Uruguay si schiera con il 3-5-2 consueto, la Colombia abbassa Teofilo dietro l’unica punta Martinez, Rodriguez si sposta a sinistra.

22.00 - PARTITIIIIIIIII. Kuipers dà il via al match. Primo pallone giocato dalla Colombia.

21.59 - Squadre schierate, si aspetta solo il fischio d'inizio.

21.54 - Entrano in campo i protagonisti della serata!!!!!! Assisteremo ad una partita di grande grinta e coraggio. Tutto pronto per gli inni nazionali.

21.50 - Le squadre sono nel tunnel pronte a fare il loro ingresso in campo. Tira un aria magnifica al Maracana. La vincente di questa sera sfiderà ai Quarti il Brasile, uscito vincente dalla lotteria dei calci di rigore contro il Cile.

Tutto esaurito il Maracana.

21. 45 - Mancano soltanto 15 minuti all'inizio dell'incontro. Al Maracana è tutto pronto, speriamo di vivere insieme una serara spettacolare.

21.40 - E’ stato assegnato ieri il premio come miglior giocatore della fase a gironi, e tutti si aspettavano uscisse il nome di Messi o Neymar, ma è stato un altro giocatore a sorprendere tutti per le sue giocate e la sua abilità tecnica, James Rodriguez. Il giocatore che milita nel Monaco ha strabiliato per le sue giocate, mettendo a segno 3 reti, una più bella dell’altra, e confezionando ben 2  assist per i suoi compagni di squadra.  Riuscirà a trascinare la Colombia anche questa sera contro l’Uruguay?

21.33 - Intanto la Fifa ha chiesto alla sicurezza di far rimuovere tutte le foto di Suarez e tutti gli striscioni che inneggiano all'attaccante del Liverpool.

21.30 - Anche l'Uruguay in campo per il riscaldamento.

 

21.28 - Una storia di sport, che va oltre lo sport quella di Mondragon. Quando ad inizio mese il CT Pekerman ha diramato la lista dei 30 pre-convocati e tra essi compariva il 42enne Mondragon, qualcuno avrà pensato che il CT fosse impazzito. Forse l’avrà inserito per fare gruppo prima della partenza per il Brasile, non lo porterà mai, questi i commenti apparsi tutti i giornali Colombiani. Invece Mondragon al Mondiale ci va, e realizza anche il suo più grande sogno, giocare quella che probabilmente sarà la sua ultima partita con la Nazionale Colombiana. Andiamo per ordine, sabato scorso Mondragon compie 43 anni, è grande festa in ritiro; ma il regalo più grande arriverà dopo qualche giorno. Martedì sera si gioca l’ultima partita contro il Giappone, mancano 8 minuti alla fine del match, e il CT Pekerman, con ancora un ultimo cambio a disposizione, decide di fargli il regalo che forse anche lui non si aspettava. Mondragon con le lacrime agli occhi entra in campo e il sogno è realtà. Al terzo Mondiale Faryd batte il record di Roger Milla diventando il giocatore più “anziano” a scendere in campo in una partita di Coppa del Mondo. 

21.23 - Colombia in campo per il riscaldamento. 

21.18 - Il Maracana inizia a riempiersi. 

21.15 - Dopo aver segnato il goal che ha deciso la Liga Spagnola e aver fatto accarezzare il sogno Champions League ai tifosi dell’Atletico Madrid, ha regalato all’Uruguay gli Ottavi Finale del Mondiale. Non stiamo parlando di un attaccante da 30 goal a stagione ma di Diego Godin. E’ lui l’uomo copertina della Celeste, il capitano, difensore centrale dell’Atletico Madrid, che con la sua grinta e la sua caparbietà ha fatto la differenza nel match contro l’Italia. 

21.10 - Pochissime sorprese da parte dei due CT. Pekerman conferma per 10/11 la formazione che l'ha portato a chiudere il girone a 9 punti, effettuando un unico cambio, Ibarbo va in panchina e Jackson Martinez parte titolare. Tabarez conferma il 3-5-2 senza nessuna sorpresa. Forlan prende il posto di Suarez, Maxi Pereira si riprende la fascia destra.

21.05 - Ecco gli 11 che scenderanno in campo per la Colombia:

1 Ospina, 2 Zapata, 3 Yepes, 18 Zuniga, 7 Armero,6 Sanchez,  8 Aguilar, 9 Gutierrez, 10 James, 11 Cuadrado, 21 Jackson Martinez.

21.00 - Ecco gli 11 che scenderanno in campo per l’Uruguay:

1 Muslera, 3 Godin, 13 Gimenez, 22 Caceres, 6 Alvaro Pereira, 16 Maxi Pereira, 17 Rios, 20 Gonzalez,  7 Rodriguez, 21 Cavani, 10 Forlan.

20.57 - Il Brasile vola ai Quarti di Finale, decisivo l'errore di Jara. Si scontrerà con la vincente del match di questa sera.

20.51 - Tutto pronto nello spogliatoio dell'Uruguay, lo staff espone anche la maglia del grande escluso della serata, Luis Suarez.

 

20.44 - Tifosi di Colombia e Uruguay si incamminano insieme verso lo Stadio Maracana.

 

20.42 - Intanto nel primo Ottavo della giornata, Brasile e Cile si apprestano a tirare i calci di rigore.

20.37 -Diamo un occhiata al tabellone degli Ottavi di Finale.

 

20.30 - Buonasera da Vincenzo Esposito e da Vavel Italia. Ci apprestiamo a vivere insieme la  diretta scritta live e di  Colombia vs Uruguay (ore 22.00), secondo incontro valido per gli Ottavi di Finale dei Mondiali 2014 in corso di svolgimento in Brasile. 

20.20 - Sembrava fosse stata annullata la conferenza pre-partita dell’Uruguay, invece Tabarez si presenta sul piede di guerra. Il CT non effettua una classica conferenza stampa ma legge un comunicato ai giornalisti presenti : "piena solidarietà verso Suarez, gli siamo vicini. Luis è un ragazzo splendido, al quale auguro ogni bene. La pena è stata ingiusta ed eccessivamente severa. Si tratta di una decisione frutto di un attacco mediatico". La squalifica di Suarez, secondo Tabarez, sarebbe stata orientata dai giornalisti: "Con questa sentenza, chi ha vinto, chi ha perso, chi ha ottenuto un vantaggio? Si eviteranno gli eccessi da questo momento? Ne dubito. Il potere è detenuto dagli organizzatori e nessuno può fare a meno di confrontarsi con quel potere". Tabarez conclude la lettura della nota annunciando le proprie dimissioni dal comitato della Fifa: "Non possiamo accettare l'uso della forza da un unico corpo, e mi riferisco alla Commissione disciplinare della Fifa. Ho una posizione nel comitato della Fifa e sento di doverla abbandonare. Non è saggio far parte di un organismo in cui ci sono persone che hanno fatto pressioni per prendere questa decisione. Nei prossimi giorni presenterò le mie dimissioni dalla carica". 


20.10 - Tabarez è intenzionato a schierare la stessa formazione che ha sconfitto l'Italia, sostituendo lo squalificato Suarez con Diego Forlan.

 

20.00 - Anche il Ct Pekerman è intervenuto in conferenza stampa, e non potevano mancare le domande sulla squalifica di Suarez. "E' un tema molto caldo e capisco che siate interessati a questo argomento, ma la mia preoccupazione è l'Uruguay come squadra. Ci stiamo preparando ad affrontarli domani e questo è tutto. Abbiamo sempre pensato solo all'Uruguay, che è un avversario molto difficile da affrontare, una squadra molto esperta, con tante qualità e in una fase positiva di forma", questa la risposta del CT. Le domande poi si sono spostate sullo stato di forma e sulle possibilità di passare ai Quarti: "In questa Coppa del Mondo stiamo vedendo tante cose che non sono mai successe nei Mondiali precedenti e anche per questo è un torneo meraviglioso. Quello di domani sarà per noi un test molto duro, conosciamo le qualità e l'esperienza dei nostri avversari e per questo dovremo dimostrare che siamo all'altezza di un appuntamento del genere"."Abbiamo sempre lavorato duro per arrivare a questo punto - ha continuato Pekerman – e  abbiamo trovato un equilibrio di squadra. Siamo anche sotto pressione, era da tanto che la Colombia non arrivava agli ottavi di finale, ma sarà importante conservare l'ottimismo e credere di poter conseguire un risultato molto importante. Questo è un Mondiale tecnicamente e tatticamente molto interessante, e quasi  tutte le squadre praticano un calcio offensivo".


19.50 - Il CT è intenzionato a schierare la formazione tipo, con il probabile inserimento di Jackson Martinez, che dovrebbe sostituire uno tra Ibarbo e Teofilo Gutierrez.

 

Colombia e Uruguay

La squalifica di Suarez

19.30 - Sono due giorni che non si parla d’altro. Questa sera ci sarà un grande escluso, Luis Suarez. All’attaccante del Liverpool è stata comminata una squalifica di  9 partite e  4 mesi con annesso Daspo.  Reo di aver colpito con un morso il difensore della Nazionale Italiana Giorgio Chiellini, Suarez salterà quindi la partita più importante di questo Mondiale per la Celeste, gli Ottavi contro la Colombia. Fa discutere tantissimo l’entità della squalifica, mai era stata comminato un Daspo ad un giocatore. Lo stesso Chiellini, si è schierato poi contro la pesantissima squalifica che la FIFA ha imposto a Suarez, definendo eccessivo il Daspo. I toni si sono poi alzati con le interviste al Presidente dell’Uruguay Mujica e Diego Armando Maradona, che non hanno avuto mezzi termini, gridando al complotto. 

Live Mondiali 2014 in Diretta.

Le Statistiche del match

19.20 - L’unico precedente ai Mondiali tra Colombia e Uruguay è quello della fase a gironi del 1962, con la Celeste capace di recuperare l’iniziale svantaggio e vincere 2-1. Quello resta anche l’unico precedente della Colombia ai Mondiali contro una squadra sudamericana. L’ultimo precedente tra le due nazionali risale a settembre 2013, per le qualificazioni Mondiali: l’Uruguay si impose per 2-0 grazie alle reti di Cavani e Stuani. Nel 2012 era terminata 4-0 in favore della Colombia, grazie alle reti di Gutiérrez, Falcao e Zúñiga.


19.10 - L’Uruguay invece ha vinto le prime cinque sfide contro Nazionali sudamericane ai Mondiali, ma ha perso le ultime due (contro il Brasile nel 1970 e contro l’Argentina nel 1986). L’Uruguay ha vinto sei degli ultimi otto precedenti contro la Colombia (1N, 1P). Gli ultimi nove incontri tra Colombia e Uruguay hanno prodotto 32 gol, una media di 3.6 gol a partita. La Colombia ha raggiunto gli ottavi di finale per la seconda volta ai Mondiali, dopo Italia 90: in quell’occasione perse ai supplementari 2-1 contro il Camerun. La Colombia ha vinto il proprio girone per la prima volta ai Mondiali , collezionando tre vittorie,  tante quante ne aveva vinte nell’arco delle precedenti 13 partite disputate in Coppa del Mondo. I Cafeteros non avevano  mai segnato così tanti gol ai Mondiali (nove). Nove degli ultimi 11 gol della Colombia ai Mondiali sono arrivati nei secondi tempi.

19.00 - L’Uruguay ha vinto due dei tre Mondiali giocati in Sudamerica (1930 e 1950). Uruguay a segno da nove partite di fila ai Mondiali – l’ultima partita senza segnare è stata contro la Francia nel 2010. Tre gol e due assist in 225 minuti di gioco in questo Mondiale per James Rodriguez , nessun colombiano aveva mai messo lo zampino in così tanti gol ai Mondiali; il giovane trequartista del Monaco ha trovato il gol in tutte le ultime cinque partite della Colombia. Le ultime tre reti di Diego Godin sono arrivate, nell’ordine: all’ultima di campionato decisiva per il titolo contro il Barcellona, nella finale di Champions League e il gol-partita contro l’Italia che ha permesso all’Uruguay di passare il turno. Luis Suarez ha saltato solo due partite ai Mondiali dal 2010, entrambe finite con una sconfitta per la sua squadra (contro l’Olanda in semifinale quattro anni fa e contro Costa Rica all’esordio in questo Mondiale).

18.50 - Questa sera dirigerà l’incontro l’arbitro Björn Kuipers. Nato in Olanda nel 1973, è un arbitro internazionale dal 2006. Le prime partite di rilievo, a livello internazionale, gli vengono assegnate nel 2008, fino ad entrare in pianta stabile nelle designazioni della Champions League nel 2010. Nel 2012 viene designato per gli Europei di Ucraina e Polonia dove dirige due partite dei gironi. Fiore all’occhiello della sua carriera sono la Finale di Europa League del 2013 giocata tra Benfica e Chelsea, e la Finale di Champions League del 2014 vinta dal Real Madrid. In questi Mondiali ha già arbitrato la partita vinta dall’Italia contro l’Inghilterra.

Partita Colombia - Uruguay.

18.45 - Finalmente ci siamo, inizia la fase calda di questi Mondiali Brasiliani, dove ogni partita è decisiva, dove gli errori peseranno come macigni. Alle 22.00 (ora italiana) scenderanno in campo allo stadio Maracana di Rio de Janeiro Colombia ed Uruguay. 

Si gioca allo Stadio Maracana, lo stadio dei sogni, il terreno di gioco che ogni calciatore sogna di calcare. Lo stadio dedicato al giornalista Mário Filho, uno degli impanti sportivi più grandi mai costruiti, aveva inizialmente una capienza di 160000 posti, ma sono documentati casi in cui all'interno dell'impianto c'erano circa 200000 persone. Costruito nel 1950 per i Mondiali disputati in Brasile, è passato alla storia proprio per la finale giocata in quella competizione. Infatti ogni volta che si parla di Maracana la prima cosa che viene in mente è il “Maracanazo”. Il disastro del Maracanã vide la sconfitta dei padroni di casa ai danni dell’Uruguay di Ghigga, lasciando ammutoliti i 200mila spettatori presenti e provocando in tutto il paese decine e decine di morti.
Dopo l'ultima ristrutturazione in vista dei Mondiali del 2014, la capienza è stata ridotta a circa 75000 spettatori. Sono state giocate già quattro partite dei Mondiali , tra le quali Argentina – Bosnia che ha visto lo stadio esaurito in ogni ordine di posto.

Calcio Internazionale